SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click. SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click.

Mirandola, la “Parola” al centro della rassegna culturale “Pensare”

Sarà la parola il tema centrale dell’edizione 2014 di “Pensare”, organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Mirandola con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola. La rassegna prenderà il via venerdì 11 aprile e si concluderà domenica 13.

La parola ha un posto cruciale (nel bene e nel male) in ogni campo del sapere e in ogni ambito di relazione umana. Le idee e i sentimenti passano di lì, come pure le espressioni di verità e le finzioni. La parola costituisce sovente l’essenziale e più significativa componente della stessa umana esistenza: “gli manca solo la parola”, si usa dire, constatando l’inerte materia priva di vita, come si lamentò furioso Michelangelo contro la dura pietra trasformata nella raffigurazione di Mosè. Le parole sono il codice per comprendere e intendere all’interno di vari e differenziati contesti: il presupposto stesso dell’azione.

Nella “tre giorni filosofica” di “Pensare” importanti relatori aiuteranno a capire il ruolo e il peso della  parola, in svariati contesti della conoscenza. Si partirà venerdì 11 alle 10,30 al Palazzetto dello Sport di Mirandola con Massimo Fanfani, docente di Storia della Lingua Italiana all’Università di Firenze e all’Accademia della Crusca, con l’intervento “Se ne dicono tante di parole”.

Si proseguirà poi alla Fenice (Galleria del Popolo – via Pico) sabato 12 dalle ore 16 con Corrado Bologna, docente e filologo, professore di Filologia romanza nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università «La Sapienza» di Roma, con “A ciascuno la sua parola”. A seguire Massimo Bacigalupo, regista, saggista e critico letterario, ordinario di Letteratura Americana e docente di Tecnica della traduzione presso la Facoltà di Lingue di Genova, che parlerà di “Joyce e gli altri: parola e traduzione nel modernismo angloamericano”. Il pomeriggio si chiuderà con il critico musicale e giornalista Sandro Cappelletto, autore di trasmissioni per Radio Tre Rai e scrittore per il teatro, con “Margherita all’arcolaio. Quando la musica reinventa la parola”. Per la serata è prevista un’iniziativa di letture, immagini e musica in collaborazione con il Centro Alberto Manzi: verrà presentata la biografia di Alberto Manzi, il maestro della nota trasmissione “Non è mai troppo tardi”, in onda dal 1960 al 1968, scritta dalla figlia Giulia con il giornalista di Radio 3 Federico Taddia e Sonia Boni Manzi. L’iniziativa “Le parole per educare a pensare: Alberto Manzi, un intellettuale rivoluzionario senza tempo”, sarà accompagnata al pianoforte dal Maestro Guido Bottura.

Si riprenderà domenica 13 mattina alle ore 11, sempre alla Fenice, con l’etologo Enrico Alleva, direttore del reparto di Neuroscienze comportamentali all’Istituto Superiore di Sanità di Roma, con “La parola del regno animale. L’anello di re Salomone e l’etogramma: come comprendere e misurare il comportamento animale e umano con metodi etologici”. Primo relatore del pomeriggio, alle ore 16, sarà Marco Santagata, docente di letteratura italiana all’Università di Pisa e autore di numerose pubblicazioni di storia e critica letteraria, che parlerà di “Dante, Petrarca e la parola realistica”. A seguire la filosofa Franca D’Agostini, docente di Filosofia della Scienza al Politecnico di Torino, tratterà di “Parlare senza pensare, pensare senza parlare”. Chiuderà la rassegna la nota giornalista pubblicista Annamaria Testa, autrice di famose campagne pubblicitarie e docente di Linguaggi della Comunicazione all’Università Bocconi, con l’intervento “Comunicare: parole e non solo”.

 

Per informazioni: Ufficio Biblioteca-Cultura Comune di Mirandola: 0535/29782, 29624; www.pensaremirandola.it.

Rubriche

Glocal
Le imprese italiane cercano 150.000 tecnici, ma non ci sono
I novantacinque ITS presenti in Italia attualmente contano poco più di diecimila iscritti, contro una domanda di lavoro da parte delle imprese, stimata nei prossimi cinque anni, di oltre 150 mila tecnici.leggi tutto
Glocal
Imprese emiliane in Silicon Valley un mese dopo
Nella Silicon Valley c'è la più grande concentrazione di menti, volontà politica, aziende, capitali e visione, che lavorano in sinergia verso un obiettivo comune: costruire grandi aziende su scala globale.leggi tutto
Glocal
Pubblicità: come evitare i vampiri virali
La rete è popolata di contenuti branded che generano picchi di viralità, ma di cui tutti ricordano solo un attore o un tormentone, e nessuno ricorda invece il brand o il suo messaggio.leggi tutto
Glocal
Italia ed Europa: un rapporto difficile
L’Italia stenta ad attuare le riforme politico-economiche tanto agognate dalle istituzioni europee.leggi tutto
Glocal
Il nuovo male dell'Italia è il rancore
L’economia italiana ha ripreso a crescere abbastanza bene, trainata dall’industria manifatturiera, dall’export e dal turismo che hanno messo a segno risultati da record. Ripresa che non impedisce però ad una buona parte degli italiani a manifestare sentimenti di forte rancore.leggi tutto
Glocal
Economia inclusiva: Italia ultima tra le economie avanzate
Il World Economic Forum posiziona l’Italia al 27esimo posto su 29 nella classifica dell’inclusività nell’economia tra i Paesi ad economia avanzata.leggi tutto
Storia semiseria di un delirio elettorale
Caos e ritardi con lunghe cose ai seggi elettorali a causa dell'inserimento del bollino antifrode nelle schede elettorali.leggi tutto
Glocal
L’Italia detiene il primato europeo di “Stato più povero”
In Europa, su una popolazione di circa 510 milioni di abitanti, il 15% circa dei suoi abitanti vive in uno stato di “privazione sociale o materiale”.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Gli italiani spendono all'anno per il caffé 260 euro
    Gli italiani spendono all'anno per il caffé 260 euro
    Il 93% sceglie l'espresso, il resto si divide tra americano, orzo o altro[...]
    A tutta birra per il paese con lampeggiante blu, 49enne nei guai
    A tutta birra per il paese con lampeggiante blu, 49enne nei guai
    L'uomo simulava inseguimenti incurante dei limiti di velocità[...]
    Un nuovo polo logistico per Ducati e Lamborghini
    Un nuovo polo logistico per Ducati e Lamborghini
    Ci sono anche 40.000 pezzi in deposito tra vetture storiche, modelli attuali e ricambi del reparto Motorsport, Squadra Corse[...]
    Lavarsi le mani è importante, ricordiamocelo!
    Lavarsi le mani è importante, ricordiamocelo!
    Soprattutto in ospedale, dove è una delle misure più efficaci per proteggere dal rischio di contrarre un’infezione correlata all’assistenza[...]
    Stanze in vendita nell'albergo-condominio, ecco i Condhotel
    Stanze in vendita nell'albergo-condominio, ecco i Condhotel
    Abbina camere di albergo, minimo sette, con unità abitative dotate di cucina autonoma che possono essere frazionate e vendute ai privati o affittate [...]
    Ad aprile un caldo da record: mai così negli ultimi due secoli
    Ad aprile un caldo da record: mai così negli ultimi due secoli
    E' la sintesi tracciata dagli esperti dell’Osservatorio Geofisico del DIEF - Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di Unimore. [...]
    Terrorismo, Emilia-Romagna tra le regioni più a rischio
    Terrorismo, Emilia-Romagna tra le regioni più a rischio
    È quanto emerge dal report “Italian Terrorism Infiltration Index 2018” dell’Istituto Demoskopika[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: