Papa Francesco invitato a visitare le aree del terremoto d’Emilia

papa_francesco_terremotoSi è conclusa con un invito a Papa Francesco a visitare le città colpite dal terremoto nel 2012 l’udienza speciale del Santo Padre di questa mattina, sabato 5 aprile, in Vaticano alla quale ha partecipato una delegazione di 120 sindaci dell’Anci guidata dal presidente Piero Fassino.

Nel salutare il pontefice al termine dell’incontro, infatti, il sindaco di Modena Giorgio Pighi, delegato dell’Anci nazionale per Immigrazione, Sicurezza e legalità, lo ha invitato in città e nelle zone della Bassa dove è in corso il lavoro di ricostruzione di abitazioni, azienda, edifici pubblici, chiese ed edifici storici.Nel corso dell’udienza, il papa aveva descritto l’attività del sindaco definendolo un “mediatore” che “paga con la sua vita per l’unità del suo popolo”, non un “intermediario” che “sfrutta le necessità delle parti e prende una parte per sé”.

Replicando all’intervento di Fassino, il pontefice ha espresso l’augurio ai sindaci di essere, appunto, mediatori “in mezzo al popolo, per fare l’unita’, per fare la pace, per risolvere i problemi e anche risolvere i bisogni del popolo”.

Il presidente dell’Anci, infatti, aveva ricordato come nella crisi degli ultimi anni, “i Comuni svolgono un ruolo decisivo per la tenuta del sistema democratico, contrafforti potenti capaci di inclusione sociale e di governo delle tensioni collettive”. Malgrado la “riduzione di risorse pubbliche”, essi non rinunciano alla scelta di vicinanza alle loro comunità: “E’ ai Comuni, ai sindaci che li guidano – ha proseguito Fassino – che i cittadini chiedono certezze per il loro futuro.

E nella nostra responsabilità istituzionale noi sentiamo il dovere, morale prima ancora che politico, di operare ogni giorno per dare speranza, fiducia, certezze”.Un impegno quotidiano che, per il sindaco di Torino, trova “un riferimento morale e una presenza viva nella straordinaria lezione di Giorgio La Pira, uomo di cultura e di dialogo, che fece di Firenze il crocevia dell’incontro tra civiltà, culture e religioni al servizio dei valori supremi di fraternità e di pace”. E per dare concretezza alla parola solidarietà, in vista del viaggio del Papa in Terra Santa, l’Anci ha deciso di donare un’attrezzatura ospedaliera al Baby Hospital di Betlemme.

All’esempio del “sindaco santo” di Firenze si è richiamato anche il cardinale Lamberto Piovanelli che in apertura dell’udienza ne ha rievocato la figura: “La Pira amò tanto l’essere sindaco, sindaco di Firenze e soltanto di essa, vivendolo come una consacrazione, come un fatto definitivo; quasi una missione ricevuta dal suo popolo”.

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Passò qui l'infanzia nei difficilissimi anni del Dopoguerra[...]
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Un govane di Quistello, dopo aver incrociato gli occhi con una coetanea di Carpi a una cena [...]
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tra le curiosità del Motor Show, nel padiglione dedicato al tuning spiccava anche una Camaro anni '70 rivitalizzata da un'officina di Beni Comunali [...]
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Si tratta di oltre mille bottiglie che erano state trovate dalla Polizia in un furgone abbandonato sulla Canaletto[...]
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    Accade a Mirandola con la gru del cantiere all'ombra del vecchio Municipio in piazza Costituente[...]
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Lo dicono le stime di Confesercenti Modena [...]
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    In difesa degli utenti più vulnerabili: ciclisti, motociclisti, ciclomotoristi, pedoni. [...]
    Scuderia Imperiale ed Extrema Kart, la Bassa al Motor Show
    Scuderia Imperiale ed Extrema Kart, la Bassa al Motor Show
    Il reparto racing della carrozzeria mirandolese e il kartodromo di Massa Finalese sono i due brand della nostra area presenti alla kermesse bolognese - FOTO[...]
    Accademia per il Balsamico tradizionale, ultimo sabato di assaggi
    Accademia per il Balsamico tradizionale, ultimo sabato di assaggi
    Appuntamento sabato 2 dicembre per 40 maestri, 25 assaggiatori, 40 fra allievi e aspiranti allievi e una mezza dozzina di neofiti[...]
    Boom di turisti... a Carpi e nella Ceramic Land
    Boom di turisti... a Carpi e nella Ceramic Land
    A sorpresa risultano essere zone molto attrative per i turisti[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: