Quei 35 nuovi permessi di scavo per cercare idrocarburi in Emilia-Romagna

Un quadro chiaro ed esaustivo di quanti nuovi pozzi esplorativi potranno essere aperti  in Emilia Romagna vede fissato a quota 35 “i  permessi di ricerca già concessi per scavare pozzi esplorativi, e 14 istanze di autorizzazione, ancora pendenti, per trivellare in aree non interessate da alcuna attività mineraria.

buig 1Sul tavolo del ministero dello Sviluppo Economico, infatti, come risulta sul Bollettino Ufficiale degli Idrocarburi, al momento risultano 35 autorizzazioni già approvate per effettuare “indagini geofisiche e perforazione del pozzo esplorativo” nel territorio regionale, allo scopo di individuare eventuali giacimenti di combustibile fossile, come petrolio o metano”.

Si tratta di autorizzazioni – si legge in un articolo del Fatto Quotidiano – che “si sommano alle altre 14 istanze, sempre relative all’Emilia Romagna, che al momento sono al vaglio della giunta guidata da Vasco Errani, in attesa di approvazione. E se per ora ogni nuovo ‘via libera’ a trivellare è stato sospeso proprio dalla Regione in virtù di quei fenomeni sismici che secondo la commissione Ichese “potrebbero essere stati innescati” dalle trivelle degli impianti petrolifici di Cavone (Modena), non c’è provincia che esuli dalla possibilità di vedere l’avvio, un giorno, di un pozzo esplorativo per la ricerca di idrocarburi”.

Ecco i siti

Bastiglia, Cento, Crocetta

buig 2

San Vincenzo, torrente Nure

buig 3

Codogno
buig 4San Marco

buig 5

 

Longastrino
buig 6

Bardone e Corte dei Signori
buig 7

 

Jolanda di Savoia, Casale Cocchi, La Prospera, Santa Margherita

buig 8

Torrente Parma, Podere gallina, Ponte Diavolo, Ponte dei Grilli, Monteluro
buig 9Bibbiano, Sassuolo

buig 10

 

 

altri

buig 11

buig 12buig 13buig 14

buig 15Leggi l’intero articolo clicca qui

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    Nasce il progetto “Africanetti&Co” per valorizzare i deliziosi biscottini allo zabaione tipici di San Giovanni in Persiceto[...]
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    Saranno illuminat il Comune in via Giolitti, il palazzo municipale di piazza Costituente, la scuola “Montanari” e la torre di Radio Pico.[...]