San Felice, la maggioranza: “Serve rispetto per il lavoro svolto e meglio una discussione aperta”

comune_san_felice“Cinque anni di impegno avrebbero meritato più rispetto. Chi rispetta la democrazia e le istituzioni, dissente manifestando apertamente la propria opinione”. Così Roberto Forni, capogruppo di Insieme per San Felice, commenta la decisione della minoranza di abbandonare per protesta l’aula consiliare, ieri sera (leggi l’articolo). “Ieri sera è stato approvato l’acquisto e sistemazione di una nuova sede per le Poste a San Biagio, così che a breve riprenderà il servizio nella  frazione, poi l’uscita senza spiegazioni delle minoranze sui documenti di fine mandato!.

“Alla presentazione dei documenti, per una parte dovuti come obbligo di Legge e redatti alla fine di un impegnativo e difficile mandato, il buon senso avrebbe voluto una discussione, anche accesa, e invece il nulla. Noi siamo orgogliosi di quanto l’amministrazione e i suoi dipendenti sono riusciti a fare in questi anni dopo i terremoti e considerate le difficili condizioni nazionali. Nonostante l’emergenza grazie al duro lavoro e al supporto di tutta la comunità di San Felice siamo riusciti a rialzarci, Insieme, e insieme stiamo ricostruendo.   

Si è discusso anche di Aimag e delle future decisioni che dovranno essere prese dalle amministrazioni che usciranno dalle urne dopo il 25 maggio. La minoranza non ha condiviso nel totale silenzio di motivazioni, nonostante venisse prevista una chiara tutela democratica per qualunque maggioranza amministrerà nel prossimo quinquennio, lasciandoci senza modo di capire.

Così come non capiamo le ragioni di uscire fuori dalla sala sui documenti di fine mandato. Forse un gesto da campagna elettorale. Perchè come ben sanno, se hanno letto i documenti consegnati per la discussione, la nostra amministrazione ha risparmiato in questi anni sui costi della politica e della comunicazione, mentre ha quasi raddoppiato le risorse utilizzate per dare risposte ai bisogni emergenti delle persone e delle famiglie deboli.

Il documento di comunicazione per i cittadini riteniamo sia stato redatto con sobrietà, sintetizzando i fatti, senza tante parole e propaganda. La dimostrazione concreta del mantenimento dell’impegno che questa amministrazione si è presa con loro 5 anni orsono”.

 

 

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    Nasce il progetto “Africanetti&Co” per valorizzare i deliziosi biscottini allo zabaione tipici di San Giovanni in Persiceto[...]
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    Saranno illuminat il Comune in via Giolitti, il palazzo municipale di piazza Costituente, la scuola “Montanari” e la torre di Radio Pico.[...]
    Cavallo a spasso in tangenziale, lo fermano i Vigili
    Cavallo a spasso in tangenziale, lo fermano i Vigili
    Nel bel mezzo dei caos dei lavori, è stato scoperto poco dopo mezzogiorno[...]