Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Trivellazioni e terremoti, c’è rabbia: “Si chiedano i danni alle compagnie petrolifere”

Dopo mesi di impegno nella battaglia contro i progetti di trivellazione per l’ estrazione idrocarburi, apprendiamo oggi dalla prestigiosa rivista Science che “in un rapporto non ancora pubblicato, una giuria internazionale di geologi ha concluso che un paio di terremoti mortali che hanno colpito la regione italiana Emilia-Romagna nel 2012 potrebbe essere stato innescato dall’estrazione del petrolio in un giacimento petrolifero locale”. E il comitato NO TRIV a FE, nato per dire no a nuove trivellazioni nel territorio ferrarese, a due passi dall’epicentro modenese del sisma 2012, punta il dito contro la Regione, chiedendo la verità sul lavoro della commissione e che si reclami un risarcimento danni alle compagnie petrolifere.

“Il giacimento in questione – prosegue la nota del comitato – sarebbe quello di Cavone in zona Mirandola, vicinissimo all’epicentro dei devastanti terremoti del maggio 2012, in cui nel 2011 si è avuto un picco di attività estrattiva e il rapporto di cui si parla è quello tanto atteso della Commissione di esperti internazionali Ichese. L’espressione “non può essere escluso” contenuta nel rapporto è talmente forte che la Regione Emilia Romagna, la Protezione Civile e il Ministero dello sviluppo economico hanno pensato di non renderlo pubblico per più di due mesi , dal febbraio scorso, e hanno taciuto ai comitati e a tutti i cittadini che si stanno battendo sui territori emiliani contro le trivellazioni.

Siamo stati meno di un mese fa a Bologna, numerosi, preparatissimi e determinati, per incontrare – ricordano i No Triv – chi ha responsabilità sulla materia, in particolare l’assessore Muzzarelli la cui firma sta su decine di delibere, odg e permessi. L’assessore non si è nemmeno presentato e chi lo ha sostituito, oggi sappiamo che già allora era a conoscenza del rapporto Ichese.

A poche ore dalla rivelazione di Science, la Regione ammette di conoscere da tempo quel rapporto, quindi di averlo nascosto ai cittadini e racconta in una nota che si è costituito nello stesso mese di febbraio un gruppo di lavoro tra Ministero, Protezione Civile e Regione composto da altri “esperti” che da allora stanno lavorando su” approfondimenti per dare le risposte necessarie”. Un’altra commissione per prendere tempo? Ora BASTA!! i cittadini NO TRIV indignati e preoccupati chiedono:

-che venga IMMEDIATAMENTE reso pubblico il rapporto Ichese nella sua formulazione originale

-che venga convocata d’urgenza una Giunta Regionale straordinaria per fermare TUTTI i progetti di trivellazione in Emilia Romagna,in maniera irrevocabile.

-che venga esaminata la possibilità di intraprendere un percorso giudiziario per chiedere i risarcimenti alle compagnie petrolifere degli incommensurabili danni umani, sociali e economici provocati dal sisma

Dopodichè – è l’esplicito invito dei ferraresi – preparino le valigie assieme alle compagnie petrolifere perchè chi ha tenuto nascosto fino ad ora il rapporto della Commissione Ichese, ha apertamente violato la Convenzione di Aarhus del 25 giugno 1998, la conseguente Decisione 2005/370/CE del Consiglio, del 17 febbraio 2005, la direttiva 2003/4/ CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 28 gennaio 2003 e il Dlgs 195/05 e successive modifiche e tutte le normative conseguenti”

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Glocal
L'economia del turpiloquio
Viviamo in una società dove il turpiloquio viene fin troppo (ab)usato come strumento per umiliare, opprimere e calpestare il prossimo, e che ha assunto un ruolo preponderante nella comunicazione tra gli individui.leggi tutto
Glocal
LA PAROLA AI MANAGER: l'Innovation Manager
Da alcuni giorni è stato pubblicato l’elenco dei consulenti dell’Albo del Mise per gli “Innovation Manager”.leggi tutto
Consigli di salute
Carie: un nemico silenzioso che può causare gravi malattie al cuore e ad altri organi
L’igiene orale? È più importante di quanto si possa immaginare. leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: il Fractional Management
Il Fractional Manager non è che un Temporary Manager che in taluni casi opera part time.leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: TEMPORARY MANAGEMENT, una opportunità per le PMI
Si può definire il TM come un manager a cui viene affidata la gestione temporanea di un determinato progetto, lavorando con un mandato operativo e integrandosi con la proprietà aziendale.leggi tutto
Consigli di salute
Insulino resistenza e alimentazione, il parere della dottoressa Federica Felicioni
L’invecchiamento stesso può predisporre alla insulino-resistenza con il conseguente aumento della glicemia.leggi tutto
Eco sisma bonus, tutto quel che bisogna sapere
Lo studio dell'architetto Malaguti di Concordia ci aiuta a capire cosa bisogna fare per ottenerlo.leggi tutto
Consigli di salute
Stress da rientro? L'alimentazione può dare una mano
Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolareleggi tutto
Consigli di salute
Il rapporto tra denti e postura
Prima si va dal dentista, meglio è: sarà più semplice correggere un allineamento irregolare delle arcate e, quindi, un eventuale difetto della postura.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchCome mandare via le cimici da casa, parla l'esperto
    • WatchLe sfogline trap di Mirandola
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Nido gigante al cimitero di Cavezzo, il web si mobilita e sentenzia: sono vespulae germanicae
    Nido gigante al cimitero di Cavezzo, il web si mobilita e sentenzia: sono vespulae germanicae
    Personale della ditta che ha in gestione le operazioni cimiteriali ha già provveduto a metterlo in sicurezza e rimuoverlo[...]
    A Gorghetto pescato un pesce siluro di oltre 2 metri
    A Gorghetto pescato un pesce siluro di oltre 2 metri
    Una volta fatta la foto di rito il pesce siluro è stato liberato[...]
    La piena del Panaro vista dal drone - FOTO E VIDEO
    La piena del Panaro vista dal drone - FOTO E VIDEO
    l Consorzio Bonifica Burana ha mandato in volo un drone per riprendere le immagini dell'ultima storica ondata di piena[...]
    A Medolla la parrocchia di Villafranca fa scuola: è la più seguita d'Europa su Instagram
    A Medolla la parrocchia di Villafranca fa scuola: è la più seguita d'Europa su Instagram
    Ha oltre 1200 fan digitali, niente male per una piattaforma web dove spopolano balletti e influencers, ricette e panorami [...]
    Alla Acetum Cavezzo 200 dipendenti a scuola di sicurezza
    Alla Acetum Cavezzo 200 dipendenti a scuola di sicurezza
    In occasione del primo Safety day dell'azienda prima produttrice di balsamico al mondo[...]
    Un novembre caldo e con tanta, tanta pioggia. E' nuovo record
    Un novembre caldo e con tanta, tanta pioggia. E' nuovo record
    Più di metà della pioggia del 2019 è caduta nei soli due mesi di maggio e di novembre[...]
    Voleva le caramelle e scappa di casa a 3 anni
    Voleva le caramelle e scappa di casa a 3 anni
    E' stata trovata al supermercato, in ciabatte e pigiama, che girovagava tra le corsie[...]