SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click. SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click.

Zebre, asini e mucche in cerca di libertà

Chi non ricorda la giraffa che scappò a Imola, che corse per ore su e giù per la città seminando il panico, e la cui corsa finì – ahinoi – con l’abbattimento? Questa foto in cui la si vede curiosare dietro una casa aveva fatto il giro del web.

giraffa

 

Meno coreografica è stata la fuga delle zebre che sono state recuperate ieri dai Carabinieri in un vigneto nel Correggese, dopo che erano scappate da un circo a Rio Saliceto.

Localizzate per i campi di Via Oratorio a Correggio dopo appena un’ora, i Carabinieri con la Polizia Provinciale e gli stessi addetti del circo –  utilizzando delle transenne, si legge qui – hanno costituito un percorso obbligato che alla fine ha condotto le due zebre nel mezzo adibito a trasporto animali, senza dover ricorrere al fucile narcotizzante. I due animali, un po’ intimoriti, sono quindi tornati a casa sani e salvi. Nonostante abbiano vagato per le strade percorrendo almeno 5 chilometri non si sono registrati danni a cose o persone.

correggio

 

E qui da noi che accade? Come si legge qui, abbiamo a che fare con più tradizionali animali da fattoria, asini e mucche. Che scorrazzano per le nostre strade anch’essi, come la giraffa e le zebre di cui sopra, in cerca di libertà-
OLYMPUS DIGITAL CAMERAL’avvistamento dell’asino è avvenuto a Massa Finalese, lungo via Canalazzo Cascinetta quando verso l’1.30, ad un automobilista finalese si è parato davanti l’animale. “L’asino era appena scappato da un’azienda agricola di via Sant’Elia, proprio una trasversale di via Canalazzo e fuggendo per i campi ha tagliato la strada all’automobilista che ha dovuto inchiodare per non travolgerlo. Forse la luce bianca dei fari, forse il rumore del motore o il suono stridente della frenata hanno spaventato l’animale che si è messo a correre all’impazzata.
L’automobilista finalese ha quindi avvertito i carabinieri, che assieme agli uomini del servizio veterinario dell’Ausl, si sono messi alla ricerca dell’asino per riportarlo nell’allevamento di via Sant’Elia. Dopo un paio d’ore, verso le 4, la ricerca è andata a buon fine e l’asino è stato portato al ‘padrone’ sano e salvo”.
Quella di ieri doveva essere una notte primaverile sgarzolina, perchè poche ore dopo “un altro curioso episodio che riguarda gli animali è accaduto a Campogalliano. Qui i vigili del fuoco hanno salvato una mucca in una azienda agricola di via Fornace.
muccaNel pomeriggio l’animale era scappato dalla stalla ed era finito nel letamaio, rimanendo intrappolato. Il contadino, accortosi della situazione, è intervenuto cercando di soccorrere l’animale: ha legato la mucca, agganciando l’altro capo della fune al trattore e ha cercato di smuoverla e trascinarla fuori dalla melma. Tentativo inutile, la bestia non riusciva a liberarsi. Così ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco.
Poco dopo in via Fornace si è presentata una squadra di pompieri del comando di Modena che, utilizzando il mezzo con la gru, hanno tratto in salvo l’animale”

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    E' nato il figlio della nostra direttrice[...]
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Lettere capovolte nella nuova scritta sulla facciata della stazione ferroviaria. Un grande capolavoro di approssimazione[...]
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    La piccola Avery si è presentata alla caserma di Carpi per conoscere i suoi eroi[...]
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    La studentessa del Liceo Pico va a Urbino per disputare le semifinali del Campionato nazonale delle Lingue[...]
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    Etichetta rosa e un nome a noi caro per una birra lager che riporta al ciclismo e a Pantani. Ma si tratta di una Bassa... diversa[...]
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Dal 17 febbraio al 13 maggio alla Galleria Estense di Modena [...]
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranching
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranching
    Nuovo importante incarico per l'imprenditrice di 37 anni[...]
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    A finire nei guai con l'Autorità per le comunicazioni fu anche il Comune di Mirandola, richiamato per l'uso non corretto de L'Indicatore Mirandolese.[...]
    Loris Tromba da Cavezzo sul podio dei mondiali di karate
    Loris Tromba da Cavezzo sul podio dei mondiali di karate
    Un successo importante che valorizza tutto lo sport della scuola della Bassa[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: