Rimborsi alluvione, per le imprese domande dal primo settembre

Da lunedì 1 settembre le imprese colpite dall’alluvione e dalle trombe d’aria del 2014 e 2013 possono presentare on line alla Regione (fino al 28 febbraio), le domande di contributo per i danni subiti.

Una volta presentata la domanda sarà la Provincia di Modena a gestire l’istruttoria tecnica amministrativa; il contributo, stabilito dal Nucleo di valutazione, sarà concesso con provvedimento del commissario, mentre il pagamento sarà effettuato dalla Protezione civile; sono disponibili risorse pari  80 milioni di euro.

Per i chiarimenti sui criteri stabiliti dalle ordinanze della Regione (in particolare la numero 6 del 10 luglio) le imprese potranno rivolgersi alla Provincia: le imprese non agricole (commerciali, industriali e artigianali) all’assessorato alle Politiche economiche (tel. 059 200807), oppure tramite mail: alluvioneindustria@provincia.modena.it); le imprese agricole possono rivolgersi dall’assessorato provinciale Agricoltura (059 209739-059 209150-335 6681153, mail: leporati.a@provincia.modena.it).

Per l’assistenza informatica nell’utilizzo del sistema Sfinge, per la presentazione delle domande, è possibile rivolgersi al numero verde della Regione 800969817.

Come confermano in una nota Daniela Sirotti Mattioli, assessore provinciale alle Politiche per l’economia, e Luca Gozzoli, assessore provinciale all’Agricoltura «sono circa 700 le imprese danneggiate per l’area modenese, un centinaio per la tromba d’aria 2014, mentre quelle agricole sono oltre 300. Per illustrare i contenuti delle ordinanze abbiamo già effettuato una serie di momenti formativi e incontri con le associazioni di categoria che proseguiranno nei prossimi giorni».

Possono beneficiare dei contributi le imprese industriali, dei servizi, commerciali, artigianali, turistiche, agricole, agrituristiche, zootecniche e professionali delle aree colpite indicate nelle ordinanze stesse. I comuni colpiti dalla tromba d’aria del 3 maggio 2013 sono, nel bolognese Bologna, Argelato, Bentivoglio, San Giorgio di Piano e San Pietro in Casale; nel modenese Castelfranco Emilia e Mirandola. I comuni colpiti dall’alluvione del gennaio 2014 sono Bastiglia, Bomporto, Camposanto, Finale Emilia, Medolla, San Felice sul Panaro, San Prospero (a cui si aggiungono in Comune di Modena le frazioni di Albareto, La Rocca, Navicello e San Matteo). Per la tromba d’aria 2014 i Comuni nei quali è stato dichiarato di recente lo stato d’emergenza sono quelli di Castelfranco Emilia e Nonantola.

Le ordinanze sono consultabili nei siti della Regione (www.regione.emilia-romagna.it/i-provvedimenti-per-alluvione-e-tromba-daria) e della Provincia di Modena (tema Economia).

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    Nasce il progetto “Africanetti&Co” per valorizzare i deliziosi biscottini allo zabaione tipici di San Giovanni in Persiceto[...]
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    Saranno illuminat il Comune in via Giolitti, il palazzo municipale di piazza Costituente, la scuola “Montanari” e la torre di Radio Pico.[...]
    Cavallo a spasso in tangenziale, lo fermano i Vigili
    Cavallo a spasso in tangenziale, lo fermano i Vigili
    Nel bel mezzo dei caos dei lavori, è stato scoperto poco dopo mezzogiorno[...]
    E in Perù spuntano le figurine... Banini
    E in Perù spuntano le figurine... Banini
    L'ennesima contraffazione per un prodotto della storica azienda modenese in album peruviano. Sulle bustine compare il logo con il nome... taroccato[...]