Cantieri post-sisma, nuovi divieti in alcune zone del centro di Finale

Con l’aprirsi di diversi cantieri per la ricostruzione, si modifica per alcuni mesi la viabilità in alcune zone del centro di Finale Emilia. E’ stato infatti istituito il divieto di transito e sosta in via Petocchi, divieto che sarà attivo sino al 31 luglio 2015, resosi necessario in seguito ai lavori di demolizione e ricostruzione di una abitazione. Il divieto è in vitore nel tratto compreso tra l’intersezione con via Trento Trieste e via Torre Portello, dalle ore 8.00 del 1 settembre alle ore 20 del 31 luglio 2015. L’accesso alle abitazioni ubicate nel tratto di via Petocchi oggetto del divieto di transito avverrà mediante la realizzazione, da parte della ditta esecutrice dei lavori, di una apposita struttura che ne consenta l’accesso pedonale dalla via Trento Trieste.

Inoltre, in seguito alla presenza di un altro cantiere edile per la ricostruzione post sisma, è stato istituito un divieto di fermata in tutta via Nazario Sauro. Per consentire la regolare circolazione sono così stati temporaneamente soppressi i parcheggi situati sul lato sinistro della strada. L’ordinanza che istituisce il divieto di fermata sarà in vigore dalle ore 7 del 2 settembre 2014 alle ore 19 del prossimo 30 novembre 2014.

Sul Panaro on air

    • WatchArresti nella Bassa per crimini legati allo stoccaggio irregolare dei rifiuti
    • WatchAimag, la presidente Monica Borghi parla di bilancio e delle prospettive di fusioni
    • WatchMinorenne deruba una donna con difficoltà motorie

    Curiosità

    Al via lo studio sulle tartughe esotiche che vivono in città
    Al via lo studio sulle tartughe esotiche che vivono in città
    Si ricorda che, proprio per limitare i danni che questa specie arreca alla fauna locale è vietato liberare la fauna esotica (come dispone l’art.8 della Legge regionale 5/2005). [...]
    La signora Maria, "la bustera", compie cento anni
    La signora Maria, "la bustera", compie cento anni
    Si festeggia un secolo di vita per questa nota commerciante[...]
    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    Il gruppo di ragazze e ragazzi volerà a Cagliari e ha avuto l'onore di essere scelto a rappresentare l'intera regione[...]
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    La signora era in visita, è stata salvata dalla figlia che è riuscita ad avvisare col telefonino[...]
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Le strutture che si trovavano in piazza Martiri diverranno il cuore commerciale della rinascita di questo paese del Centro Italia [...]
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Il portalettere, punto di riferimento insostituibile per le comunità locali sta cambiando il proprio ruolo di pari passo alle nuove abitudini di consumo. [...]
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    Scoperta una truffa informatica ai danni di una impresa di Carpi[...]
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    La giovane, che ha 28 anni ed è di Carpi, è ora in carcere dove dovrà scontare tre anni e nove mesi[...]