Il vescovo Cavina incontra il campione Paltrinieri

Le due medaglie d’oro (negli 800 e 1500 con record europeo) vinte a Berlino da Gregorio Paltrinieri hanno riempito di gioia l’intera città di Carpi e tutta la Bassa, non solo chi vive intorno allo sport. Tra i primi a congratularsi per i risultati ottenuti il vescovo, monsignor Francesco Cavina, che ha invitato il campione e i suoi famigliari in Vescovado.

L’incontro si svolgerà al rientro di Gregorio dal Portogallo dove è andato per una meritata vacanza.

“Lo hanno definito ‘alfiere della nuova Italia del nuoto’ – osserva in una nota monsignor Francesco Cavina -, a me è sembrato un eccellente sportivo e, guardandolo in televisione, un ragazzo dalla faccia pulita. Questa sua naturalezza è importante ancor di più del suo essere un campione sportivo. Gregorio  può diventare un esempio per i suoi coetanei: si può avere successo senza per forza montarsi la testa. Uno sport come il nuoto non ha il seguito di calcio e tennis e i suoi campioni, a parte qualche rarissima eccezione, non diventano personaggi da copertina, e questo, a mio modo di vedere, è un gran bene. Lo sport è passione ma deve insegnare rigore, disciplina, spirito di sacrificio, in una parola è altamente formativo.

Credo proprio che il nostro Paltrinieri, che sta dimostrando notevole maturità a soli 20 anni, abbia le carte in regola per continuare ad ottenere successi, per imporre il suo talento e, spero, per diventare un esempio per coloro che si avvicinano allo sport. Ma Gregorio, se continuerà in questo modo – a vincere e a mantenere il suo comportamento di sempre – sarà un esempio per tutta la comunità. Nelle interviste rilasciate ha detto ‘la vita non cambia. Io a Carpi sto bene e voglio tornarci ogni volta che posso’, a dimostrazione che è rimasto quello che era. E noi lo accogliamo a braccia aperte. Che il nuoto per lui sia tanto è evidente, ma lo è altrettanto il fatto che non è tutto. C’è la vita a contare ben di più, e questo giovane campione sembra averlo capito perfettamente. Mi fa piacere incontrare lui e la sua famiglia nei prossimi giorni – conclude il Vescovo -, il mio saluto è quello della Diocesi a un giovane campione”. Di stile. Libero.

Sul Panaro on air

    • WatchArresti nella Bassa per crimini legati allo stoccaggio irregolare dei rifiuti
    • WatchAimag, la presidente Monica Borghi parla di bilancio e delle prospettive di fusioni
    • WatchMinorenne deruba una donna con difficoltà motorie

    Curiosità

    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    Il gruppo di ragazze e ragazzi volerà a Cagliari e ha avuto l'onore di essere scelto a rappresentare l'intera regione[...]
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    La signora era in visita, è stata salvata dalla figlia che è riuscita ad avvisare col telefonino[...]
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Le strutture che si trovavano in piazza Martiri diverranno il cuore commerciale della rinascita di questo paese del Centro Italia [...]
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Il portalettere, punto di riferimento insostituibile per le comunità locali sta cambiando il proprio ruolo di pari passo alle nuove abitudini di consumo. [...]
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    Scoperta una truffa informatica ai danni di una impresa di Carpi[...]
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    La giovane, che ha 28 anni ed è di Carpi, è ora in carcere dove dovrà scontare tre anni e nove mesi[...]
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    La situazione nel resto della sala non è migliore. L'ascensore risulta fuori servizio e la finestra rotta[...]
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Nei Paesi extra UE o non convenzionati con l'Italia, i cittadini sono tenuti a pagare in proprio le spese mediche (spesso notevolmente elevate) [...]
    Porta il cane a passeggio e trova un pericoloso varano
    Porta il cane a passeggio e trova un pericoloso varano
    Il rettile, la cui detenzione è vietata, era lungo 70 centimetri[...]