“Manutenzione fatta per tempo, sventato rischio collasso dei canali”

Con  la manutenzione fatta per tempo, è stato sventato il rischio collasso dei canali, che in questi giorni di piogge e neve in scioglimento sono messi sotto pressione. Lo spiega il Consorzio della Bonifica Burana, che in una nota illustra i lavori fatti su canali e fiumi in zona destra del Panaro.

Sotto, l’esempio di un argine prima e dopo la manutenzione

Ed ecco il testo di spiegazioni del Consorzio

“I 30 millimetri di pioggia caduti in pianura, sommati ai 50 caduti nel territorio collinare e montano si sono rivelati critici poiché riversatisi su terreni già intrisi dalle nevicate e dalle acque di pioggia dei giorni precedenti, creando una cortina d’acqua estremamente pericolosa da gestire su tutta la rete di canali e fiumi della zona in Destra Panaro – spiega il direttore del Consorzio della Bonifica Burana, Cinalberto Bertozzi. L’onda d’urto avrebbe potuto esondare e allagare il territorio, se non avessimo deciso, in sintonia con la Regione Emilia-Romagna che ha finanziato l’intervento, di garantire la migliore funzionalità idraulica con lo sfalcio della vegetazione infestante in previsione dell’incombente stagione invernale. Calcolando che il Torrente Samoggia, in località Budrie, ha toccato la quota limite dei 1.50 metri dalla sommità arginale, ora che la piena è in diminuzione possiamo dire che il peggio è scongiurato e abbiamo avuto ragione di essere previdenti.”

 

Il Presidente Francesco Vincenzi aggiunge: “il Consorzio della Bonifica Burana ha svolto il lavoro di sfalcio su un corpo idrico naturale, il Torrente Samoggia, dunque non di propria competenza e anticipando totalmente le spese, ritenendo che i tempi burocratici avrebbero messo a repentaglio la sicurezza del territorio. E questo è stato, assieme alla stretta collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, l’ago della bilancia che ha fatto la differenza tra un territorio in piena e un territorio allagato, con tutti i danni che ne sarebbero derivati.”

Il direttore Bertozzi aggiunge: “nei giorni scorsi, i guardiani del Consorzio, accanto al personale della Regione e della Protezione Civile, inoltre, hanno potuto transitare e controllare lo stato delle arginature, la presenza di eventuale falle e fontanazzi, solo grazie al lavoro fatto dal Burana in autunno. Prima del diserbo, le arginature erano rese completamente inaccessibili dalla vegetazione infestante, senza trascurare l’apporto fondamentale di un buon deflusso delle acque garantito dalla rimozione della stessa.”

I tecnici e i guardiani del Burana sono rimasti attivi durante tutto il periodo di transito della piena e hanno lavorato giorno e notte per la sorveglianza dei canali, per le operazioni di sgrigliatura e rimozione delle occlusioni e degli alberi caduti nei canali, nonché per il funzionamento dell’impianto di scolo Bondeno-Palata (alternando l’uso a uno e due gruppi di pompaggio), mentre la Botte Napoleonica scaricava per gravità mediamente 26 metri cubi al secondo. A protezione dei centri abitati si è attivata inoltre la Cassa di espansione del Canale di San Giovanni a Manzolino, Castelfranco Emilia, che se per giorni ha ricevuto le acque di piena, in queste ore sta iniziando lo scarico delle acque.

Quando ci sono da gestire velocemente grandi volumi d’acqua come quelli dei giorni scorsi, come in una buona orchestra, nessuno strumento può stonare e tutto deve essere calibrato al millilitro. E fare opera di prevenzione, nei fatti, ripaga sempre.

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Grande emozione per il rocker: "Alla fine di tutto o all’inizio di tutto ringrazio comunque sempre il cielo e la chitarra“[...]
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    "Matrimonio di convenienza" nasce dalle lunghe file sulla Canaletto e dai giri in più fatti quando ponte Motta era chiuso. [...]
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    I due cantanti - molto amati dai giovani - hanno cantato in reparto al Policlinico[...]
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Lo strumento aveva certificato che c'era troppo alcol nel sangue (un tasso di 1,77, quando il limite è 0,5 grammi per litro)[...]
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Al via un nuovo piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima[...]
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Giocherà contro la Francia, la partita è in programma il 20 gennaio allo stadio Orange Vélodrome di Marsiglia. [...]
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    La geografia dice una cosa, ma le mappe cognitive che abbiamo in testa possono trarre in inganno[...]
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    L'ordinanza del Tribunale di Roma crea un precedente unico in Italia[...]
    Nel film di Natale con Massimo Boldi spunta... il Lambrusco di Sorbara
    Nel film di Natale con Massimo Boldi spunta... il Lambrusco di Sorbara
    Il cinepanettone del 2017 omaggia il nostro celebre vino[...]
    Oltre un milione di visitatori nei musei dell'Emilia-Romagna
    Oltre un milione di visitatori nei musei dell'Emilia-Romagna
    Nessun museo fa però parte della classifica dei primi trenta[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: