Suddivisi i fondi speciali per i terremotati nei Map: 142 mila euro a Mirandola, 53 a San Felice, 75 a Concordia, 49 a Cavezzo

Cinquecentomila euro per realizzare misure di contrasto alla povertà e di sostegno al reddito, come il prestito d’onore. Con un obiettivo preciso: consentire ai nuclei familiari che ancora vivono nei Map (i Moduli abitativi provvisori) di riacquistare progressivamente una propria autonomia e di tornare a una vita normale. Le risorse, provenienti dal Fondo sociale regionale, sono state ripartite tra sette Comuni del cratere – Cento, Cavezzo, Concordia, Mirandola, Novi di Modena, San Felice sul Panaro e San Possidonio – con delibera di giunta, dopo il parere positivo espresso all’unanimità nei giorni scorsi dalla Commissione consiliare competente. “I 500mila euro vengono destinati dalla Giunta ai nuclei familiari ancora presenti nei Moduli abitativi provvisori delle zone del cratere, per rispondere ad esigenze di natura sociale – sottolinea in una nota  la vicepresidente della Regione e assessore al Welfare e alle politiche abitative Elisabetta Gualmini – . E’ un altro risultato concreto che risponde a bisogni urgenti dei cittadini, ottenuto in meno di due mesi dall’insediamento del nuovo governo regionale”.
Saranno i sette Comuni a decidere in che modo utilizzare le risorse, così ripartite: 30.982,91 euro al Comune di Cento (Fe), 49.145,29 euro al Comune di Cavezzo (Mo), 75.854,70 euro al Comune di Concordia sulla Secchia (Mo), 142.094,02 euro al Comune di Mirandola (Mo), 92.948,72 euro al Comune di Novi di Modena (Mo), 53.418,80 euro al Comune di San Felice sul Panaro (Mo), 55.555,56 euro al Comune di San Possidonio (Mo).

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]