Vigneti, per ampliarli ecco il bando per i diritti sui terreni

Gli agricoltori che intendono avviare o ampliare un vigneto possono fare domanda per la richiesta dei diritti di reimpianto provenienti dalla riserva regionale.

La Regione nei giorni scorsi ha approvato le modalità per mettere a disposizione questi diritti di superficie vitata, scaduti al 31 luglio 2014 e  non utilizzati in passato dagli agricoltori delle imprese agricole regionali.

L’obiettivo è di offrire una nuova opportunità alle imprese agricole che intendono puntare sulla produzione vitivinicola per incrementare il proprio reddito.

Le domande devono essere presentate alla Provincia entro il 2 marzo 2015 negli uffici del Servizio alle Imprese Agricole della Provincia a Modena e negli uffici di Mirandola, Pavullo, Sassuolo e Vignola.

Tutte le informazioni sono disponibili nel sito www.agrimodena.it.

Nel territorio modenese sono disponibili diritti corrispondenti a 69 ettari di superficie vitata, con un costo di tre mila euro a ettaro; è prevista tuttavia la concessione gratuita ai giovani agricoltori (con meno di 40 anni) che si sono insediati per la prima volta in qualità di titolare di azienda nei precedenti 24 mesi. E possibile richiedere da un minimo di mezzo ettaro a un massimo di cinque ettari.

Nel mese di marzo 2015 sarà predisposta la graduatoria in base ai diversi criteri di priorità, in particolare saranno assegnati i punti ai giovani agricoltori, alle imprese che non ha presentato in passato la richiesta di premio prevista per l’estirpazione dei vigneti, ai proprietari che non hanno ceduto diritti negli ultimi cinque anni, ai soci di cantine o produttori di vino che hanno fatto la denuncia delle uve e agli imprenditori agricoli professionali.

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]