Vigneti, per ampliarli ecco il bando per i diritti sui terreni

Gli agricoltori che intendono avviare o ampliare un vigneto possono fare domanda per la richiesta dei diritti di reimpianto provenienti dalla riserva regionale.

La Regione nei giorni scorsi ha approvato le modalità per mettere a disposizione questi diritti di superficie vitata, scaduti al 31 luglio 2014 e  non utilizzati in passato dagli agricoltori delle imprese agricole regionali.

L’obiettivo è di offrire una nuova opportunità alle imprese agricole che intendono puntare sulla produzione vitivinicola per incrementare il proprio reddito.

Le domande devono essere presentate alla Provincia entro il 2 marzo 2015 negli uffici del Servizio alle Imprese Agricole della Provincia a Modena e negli uffici di Mirandola, Pavullo, Sassuolo e Vignola.

Tutte le informazioni sono disponibili nel sito www.agrimodena.it.

Nel territorio modenese sono disponibili diritti corrispondenti a 69 ettari di superficie vitata, con un costo di tre mila euro a ettaro; è prevista tuttavia la concessione gratuita ai giovani agricoltori (con meno di 40 anni) che si sono insediati per la prima volta in qualità di titolare di azienda nei precedenti 24 mesi. E possibile richiedere da un minimo di mezzo ettaro a un massimo di cinque ettari.

Nel mese di marzo 2015 sarà predisposta la graduatoria in base ai diversi criteri di priorità, in particolare saranno assegnati i punti ai giovani agricoltori, alle imprese che non ha presentato in passato la richiesta di premio prevista per l’estirpazione dei vigneti, ai proprietari che non hanno ceduto diritti negli ultimi cinque anni, ai soci di cantine o produttori di vino che hanno fatto la denuncia delle uve e agli imprenditori agricoli professionali.

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Passò qui l'infanzia nei difficilissimi anni del Dopoguerra[...]
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Un govane di Quistello, dopo aver incrociato gli occhi con una coetanea di Carpi a una cena [...]
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tra le curiosità del Motor Show, nel padiglione dedicato al tuning spiccava anche una Camaro anni '70 rivitalizzata da un'officina di Beni Comunali [...]
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Si tratta di oltre mille bottiglie che erano state trovate dalla Polizia in un furgone abbandonato sulla Canaletto[...]
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    Accade a Mirandola con la gru del cantiere all'ombra del vecchio Municipio in piazza Costituente[...]
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Lo dicono le stime di Confesercenti Modena [...]
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    In difesa degli utenti più vulnerabili: ciclisti, motociclisti, ciclomotoristi, pedoni. [...]
    Scuderia Imperiale ed Extrema Kart, la Bassa al Motor Show
    Scuderia Imperiale ed Extrema Kart, la Bassa al Motor Show
    Il reparto racing della carrozzeria mirandolese e il kartodromo di Massa Finalese sono i due brand della nostra area presenti alla kermesse bolognese - FOTO[...]
    Accademia per il Balsamico tradizionale, ultimo sabato di assaggi
    Accademia per il Balsamico tradizionale, ultimo sabato di assaggi
    Appuntamento sabato 2 dicembre per 40 maestri, 25 assaggiatori, 40 fra allievi e aspiranti allievi e una mezza dozzina di neofiti[...]
    Boom di turisti... a Carpi e nella Ceramic Land
    Boom di turisti... a Carpi e nella Ceramic Land
    A sorpresa risultano essere zone molto attrative per i turisti[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: