A Mirandola festa per le tante donazioni dei cittadini per l’Ospedale

Inaugurate oggi le ultime donazioni della associazione “La nostra Mirandola” all’Ospedale cittadino. “Grazie alla generosità di tante ditte e privati cittadini della zona e non, è stato possibile donare – ricordano dall’associazione- :

– Un ecografo che è già in funzione presso il Servizio di Anestesia e Rianimazione del nostro Ospedale

– Due letti elettrici a tre 3 snodi sono già in Lumgodegenza ( con questi 2, i letti donati sono in tutto 10).

– Tre Volkwagen Up a metano, nuove di zecca, sono per il Servizio di Assistenza Domiciliare, un supporto importantissimo, più andiamo avanti, per le persone che hanno bisogno di assistenza a casa per svariate patologie, tipo:

– interventi di medicazioni, somministrazione di terapie,

– interventi relativi alleliminazione urinaria e allassistenza di base, alla Nutrizione Artificiale e leducazione

terapeutica,

– consegna e ritiro Materiale sanitario e Farmaci,

– Prelievi Ematici a Domicilio, assistenza del paziente nella fase Terminale di patologie oncologiche,

– cateteri da cambiare, cura delle piaghe da decubito, cateteri vescicali, dispositivi per la nutrizione parenterale e

enterale.

– prestazione ai pazienti con SLA e Disabilità acquisita;

– sostituzione delle cannule tracheostomiche, Paracentesi e Toracentesi Evacuative, Accessi Vascolari,

– sostituzione dei dispositivi per Nutrizione PEG e sondini Naso Gastrici ,

– controllo dello stato di ossigenazione e l’eventuale Ossigenoterapia”.

 

“Adesso più che mai dobbiamo essere uniti per dimostrare – spiega ancora la nota dell’associazione – quanto ci preme il nostro ospedale e queste donazioni contribuiscono a dare sempre più fiducia agli utenti, ai medici e agli operatori sanitari, che sono veramente bravi e ancora motivati, che la nostra struttura sta potenziando la sua offerta per il bene di tutti i cittadini dell’Area Nord. Vi avviso che da venerdì 20 febbraio il Dr. Stefano Galli di Carpi, primario della Unità complessa di Otorinloringoiatria, ha iniziato ad operare anche a Mirandola al naso in day surgery. Tutto è andato benissimo e le lunghe liste di attesa si cominceranno pian piano ad accorciare. E’ già in previsione la possibilità di cominciare anche gli interventi all’orecchio, se forniamo le attrezzature necessarie che sono un microscopio e un trapano dedicato, strumenti di altissima precisione e piuttosto costosi. La nostra associazione si è già attivata, speriamo di riuscire in breve tempo ad esaudire la richiesta per il bene di tutti i pazienti interessati che, in tal modo, non dovranno più sopportare il disagio di scomodi spostamenti in altre strutture lontane da Mirandola”

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Feriti, curati e pronti a volare di nuovo: si liberano i pettirossi
    Feriti, curati e pronti a volare di nuovo: si liberano i pettirossi
    Appuntamento il 16 dicembre con cioccolata calda (per i bimbi) e con brulè (per i grandi)[...]
    Cagnolino in bilico sul ponte salvato dalla furia del fiume Secchia
    Cagnolino in bilico sul ponte salvato dalla furia del fiume Secchia
    La bestiola, dotata di microchip, è stata poi portata al sicuro al Canile in attesa di rintracciare il proprietario che risulta essere di Marano.[...]
    Fissate le prime dati dei concerti 2018 di Vasco Rossi
    Fissate le prime dati dei concerti 2018 di Vasco Rossi
    Si parte a giugno a Torino, Padova, Roma, Bari e Messina[...]
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Passò qui l'infanzia nei difficilissimi anni del Dopoguerra[...]
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Un govane di Quistello, dopo aver incrociato gli occhi con una coetanea di Carpi a una cena [...]
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tra le curiosità del Motor Show, nel padiglione dedicato al tuning spiccava anche una Camaro anni '70 rivitalizzata da un'officina di Beni Comunali [...]
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Si tratta di oltre mille bottiglie che erano state trovate dalla Polizia in un furgone abbandonato sulla Canaletto[...]
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    Accade a Mirandola con la gru del cantiere all'ombra del vecchio Municipio in piazza Costituente[...]
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Lo dicono le stime di Confesercenti Modena [...]
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    In difesa degli utenti più vulnerabili: ciclisti, motociclisti, ciclomotoristi, pedoni. [...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: