SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click. SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click.

A Mirandola mostra su Salamov e i gulag sovietici. Reading di Marescotti

Sabato 7 marzo alle ore 17, al Foyer del Teatro Nuovo (piazza Costituente), inaugura con un reading a cura di Ivano Marescotti la mostra “Vivere o scrivere. Varlam Šalamov”. L’appuntamento, organizzato dal Comune di Mirandola e dall’Istituto Storico di Modena nell’ambito del programma “Momorie del Novecento”, sarà coordinato da Giuliano Albarani, presidente dell’Istituto Storico. La mostra, promossa da Memorial Italia e curata dalla LiteraturHaus di Berlino, è dedicata al grande scrittore russo autore dei “Racconti di Kolyma” e sarà visitabile fino al 28 marzo. È possibile per le classi prenotare visite guidate, gratuite, scrivendo a didattica@istitutostorico.com.

La mostra “Vivere o scrivere. Varlam Šalamov” e dedicata alla figura di uno dei massimi scrittori russi del Novecento, i cui testi hanno svolto un ruolo fondamentale nel far conoscere al pubblico la realta dell’universo concentrazionario sovietico sotto il regime staliniano. L’esposizione si compone di 11 sezioni fotografiche e di testi organizzati cronologicamente fino agli anni che dal 1956 alla morte lo vedono impegnato nella stesura del suo capolavoro, I racconti di Kolyma, frutto della scelta di sacrificare la vita a favore di una scrittura testimoniale concisa e necessaria.

Nell’ambito dell’iniziativa sono previsti anche due incontri aperti al pubblico e validi come azione formativa per i docenti di tutta la provincia, interessati agli approfondimenti tematici e alla visita alla mostra per le classi della secondaria di II grado. È previsto il rilascio di un attestato di partecipazione.  

Lunedì 9 marzo alle 18 alla Biblioteca Comunale “Eugenio Garin” (Via 29 maggio) conferenza su “La prosa concentrazionaria di Varlam Šalamov”, a cura di Gabriella Elina Imposti (Universtià degli Studi di Bologna). Coordina Giulia Ricci, responsabile Didattica Istituto storico Modena.

Varlam Tichonovič Šalamov rievoca nei “Racconti di Kolyma” gli anni trascorsi nei campi di lavoro della Siberia. Terminata quell’esperienza sente l’urgenza di costringersi a ricordare tutto cio che ha vissuto e di consegnare le sue memorie a una prosa laconica, essenziale, capace di documentare gli avvenimenti in un fluire continuo del racconto articolato in 145 narrazioni, come scene di un grande teatro della memoria.

Mercoledì 11 marzo alle 18 alla Biblioteca Comunale “Garin” conferenza su “La nazione Gulag. Il Gulag e la storia dell’Urss” a cura di Andrea Panaccione (Docente di Storia Contemporanea all’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia).

Dopo il 1929, quando Stalin diventa leader del partito comunista bolscevico, si sviluppa in Urss un sistema concentrazionario creato per reclutare manodopera forzata da impiegare nella colonizzazione delle regioni piu remote del paese, ricche di materie prime. L’origine del Gulag si lega strettamente all’obiettivo di modernizzazione del Paese, rappresentando al contempo un efficace strumento di controllo capillare della societa sovietica e di epurazione dagli avversari del regime.

 

 

Rubriche

Glocal
Quando le imprese americane investono in Italia
“Eon Reality”, azienda californiana, ha investito 24 milioni di euro in Emilia Romagna a Casalecchio di Reno, grazie alla legge sull'attrattività, con in programma centosessanta nuove assunzioni.leggi tutto
Glocal
Sergio Marchionne: innovatore o visionario?
Sergio Marchionne è stato un innovatore in quanto visionario, nell’accezione imprenditoriale del termine, inteso come colui che è in grado di avere una “vision”, ovvero di sapere guardare avanti, al futuro.leggi tutto
Glocal
Londra: soft o hard Brexit?
Da due anni la Premier inglese Theresa May sta cercando di adottare una linea accomodante con l’Unione Europea (la cosiddetta Soft Brexit), allo scopo di contenere i danni che ne deriverebbero da una totale uscita dall’Europa unita.leggi tutto
Glocal
Industria 4.0 vale 2,4 miliardi di euro
Il programma del Governo per incentivare gli investimenti hi-tech delle aziende italiane sta avendo successo. Si stima che le tecnologie di connessione e sviluppo abilitanti (macchinari esclusi) sommano investimenti pari a 2,4 miliardi di euro.leggi tutto
Glocal
Come e dove si produce energia elettrica in Europa
L’Italia produce circa l’86% del proprio fabbisogno energetico. Più di due terzi provengono da centrali termoelettriche che bruciano combustibile in gran parte importato da Russia, Algeria e Libia, mentre meno di un terzo proviene da fonti rinnovabili.leggi tutto
Glocal
Le imprese italiane cercano 150.000 tecnici, ma non ci sono
I novantacinque ITS presenti in Italia attualmente contano poco più di diecimila iscritti, contro una domanda di lavoro da parte delle imprese, stimata nei prossimi cinque anni, di oltre 150 mila tecnici.leggi tutto
Glocal
Imprese emiliane in Silicon Valley un mese dopo
Nella Silicon Valley c'è la più grande concentrazione di menti, volontà politica, aziende, capitali e visione, che lavorano in sinergia verso un obiettivo comune: costruire grandi aziende su scala globale.leggi tutto
Glocal
Pubblicità: come evitare i vampiri virali
La rete è popolata di contenuti branded che generano picchi di viralità, ma di cui tutti ricordano solo un attore o un tormentone, e nessuno ricorda invece il brand o il suo messaggio.leggi tutto
Glocal
Italia ed Europa: un rapporto difficile
L’Italia stenta ad attuare le riforme politico-economiche tanto agognate dalle istituzioni europee.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa

    Curiosità

    Un drago barbuto, un’iguana e cinque cuccioli di volpe scambiati per cagnolini. Tutti i salvataggi de Il Pettirosso
    Un drago barbuto, un’iguana e cinque cuccioli di volpe scambiati per cagnolini. Tutti i salvataggi de Il Pettirosso
    L'associazone si occupa degli animali in difficoltà e in un anno ne ha curato un migliaio[...]
    Per Alex Guagliumi di Medolla il titolo di Mister Fitness
    Per Alex Guagliumi di Medolla il titolo di Mister Fitness
    La premiazione è avvenuta a Rosolino, in provincia di Rovigo[...]
    Pomodori da record, a Cavezzo un esemplare di oltre 1 chilo e 600 grammi
    Pomodori da record, a Cavezzo un esemplare di oltre 1 chilo e 600 grammi
    Lo ha coltivato Laura, una studentessa di giurisprudenza con la passione per l'orto[...]
    Asfaltato per errore il pozzo della Secchia rapita
    Asfaltato per errore il pozzo della Secchia rapita
    È successo a Bologna durante lavori stradali[...]
    Reunion in Russia per i protagonisti della Bassa al Mongol Rally
    Reunion in Russia per i protagonisti della Bassa al Mongol Rally
    I componenti dei team Alboreto is nothing e Wanderlost si sono ritrovati a cena prima di entrare in Mongolia[...]
    Mongol Rally, un po' di Bassa sull'altopiano del Pamir
    Mongol Rally, un po' di Bassa sull'altopiano del Pamir
    Gli equipaggi Alboreto is nothing e Wanderlost hanno attraversato nei giorni scorsi la Pamir Road. LE IMMAGINI[...]
    L'Università in onda su RaiUno: a Superquark un documentario girato in esclusiva
    L'Università in onda su RaiUno: a Superquark un documentario girato in esclusiva
    Nella puntata di mercoledì 25 luglio si parlerà anche di tardigradi[...]
    L'auto più bella del mondo? E' la Ferrari Portofino
    L'auto più bella del mondo? E' la Ferrari Portofino
    La casa automobilistica di Maranello riceve il premio "Red Dot: Best of the Best" nella categoria Product Design per l'eccellenza stilistica[...]
    Si ferma al semaforo e l'auto prende fuoco
    Si ferma al semaforo e l'auto prende fuoco
    Illesa, ma molto spaventata la conducente del veicolo[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: