Amarcord: Stefano Modena, quando San Prospero era in Formula 1

Il Mondiale 2015 di Formula 1 comincia questa notte a Melbourne, sostanzialmente quanto di geograficamente più lontano possa esserci dalla nostra Bassa, e del resto lo stesso Circus ha ben poco a che vedere con la nostra quotidianità e gli argomenti di cui ci occupiamo. Eppure questo è un articolo amarcord, perché qualche anno fa ci fu qualcuno che, dalla Bassa e più precisamente da San Prospero, finì a correre proprio in Formula 1.

La Brabham di Modena nel Gp di San Marino a Imola nel 1989

La Brabham di Modena nel Gp di San Marino a Imola nel 1989

E’ la storia di Stefano Modena, talentuoso pilota che per sei anni, dal 1987 al 1992, partecipò al campionato mondiale della categoria regina dei motori. Nato a Modena nel maggio del 1963, in realtà Stefano ha vissuto infanzia ed adolescenza proprio a San Prospero, e da lì partì la sua rincorsa verso il punto più alto del motorsport, realizzando il sogno di papà Leonello. Per Stefano, dopo gli esordi nei kart sulla pista di San Pancrazio nel Parmense e le prime vittorie nelle categorie minori, sei annate in F1 alla guida di Brabham-Bmw (1987), Eurobrun-Ford (1988), ancora Brabham (1989 e 1990, ma con motore Judd), Tyrrell-Ford (1991) e infine Jordan-Yamaha (1992), un totale di 70 Gp disputati (su 81 nei quali ha preso parte alle qualifiche) in cui per sei volte è andato a punti, quando le posizioni che portavano punti erano solo le prime sei e non dieci come accade da alcuni anni a questa parte. Di livello i due podi ottenuti in carriera: il primo a Montecarlo nel Gp di Monaco del 1989 dove, partito ottavo in griglia di partenza, chiuse con un prestigioso terzo posto dietro al vincitore Ayrton Senna e ad Alain Prost (entrambi a bordo della McLaren-Honda, la monoposto più veloce in assoluto), il secondo nel 1991 in Canada, sul circuito di Montreal, quando la sua Tyrrell arrivò seconda dietro al solo Nelson Piquet.

Modena da diversi anni vive a Roma ed è rimasto nell’ambiente dei motori e affini, dal momento che collabora con diversi progetti della Bridgestone: “Torno spesso a San Prospero. Papà non c’è più, ma ci sono mia madre, una sorella, un fratello e tanti amici. Lì mangio cose straordinarie. E’ la mia terra e rimane nel mio cuore”, disse in un’intervista (leggila a questo link) del 2013. Del resto in tanti, da queste parti, si ricordano di lui e della sua famiglia.

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]