Amarcord: Stefano Modena, quando San Prospero era in Formula 1

Il Mondiale 2015 di Formula 1 comincia questa notte a Melbourne, sostanzialmente quanto di geograficamente più lontano possa esserci dalla nostra Bassa, e del resto lo stesso Circus ha ben poco a che vedere con la nostra quotidianità e gli argomenti di cui ci occupiamo. Eppure questo è un articolo amarcord, perché qualche anno fa ci fu qualcuno che, dalla Bassa e più precisamente da San Prospero, finì a correre proprio in Formula 1.

La Brabham di Modena nel Gp di San Marino a Imola nel 1989

La Brabham di Modena nel Gp di San Marino a Imola nel 1989

E’ la storia di Stefano Modena, talentuoso pilota che per sei anni, dal 1987 al 1992, partecipò al campionato mondiale della categoria regina dei motori. Nato a Modena nel maggio del 1963, in realtà Stefano ha vissuto infanzia ed adolescenza proprio a San Prospero, e da lì partì la sua rincorsa verso il punto più alto del motorsport, realizzando il sogno di papà Leonello. Per Stefano, dopo gli esordi nei kart sulla pista di San Pancrazio nel Parmense e le prime vittorie nelle categorie minori, sei annate in F1 alla guida di Brabham-Bmw (1987), Eurobrun-Ford (1988), ancora Brabham (1989 e 1990, ma con motore Judd), Tyrrell-Ford (1991) e infine Jordan-Yamaha (1992), un totale di 70 Gp disputati (su 81 nei quali ha preso parte alle qualifiche) in cui per sei volte è andato a punti, quando le posizioni che portavano punti erano solo le prime sei e non dieci come accade da alcuni anni a questa parte. Di livello i due podi ottenuti in carriera: il primo a Montecarlo nel Gp di Monaco del 1989 dove, partito ottavo in griglia di partenza, chiuse con un prestigioso terzo posto dietro al vincitore Ayrton Senna e ad Alain Prost (entrambi a bordo della McLaren-Honda, la monoposto più veloce in assoluto), il secondo nel 1991 in Canada, sul circuito di Montreal, quando la sua Tyrrell arrivò seconda dietro al solo Nelson Piquet.

Modena da diversi anni vive a Roma ed è rimasto nell’ambiente dei motori e affini, dal momento che collabora con diversi progetti della Bridgestone: “Torno spesso a San Prospero. Papà non c’è più, ma ci sono mia madre, una sorella, un fratello e tanti amici. Lì mangio cose straordinarie. E’ la mia terra e rimane nel mio cuore”, disse in un’intervista (leggila a questo link) del 2013. Del resto in tanti, da queste parti, si ricordano di lui e della sua famiglia.

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Ubriaco stacca con un morso un dito ad un buttafuori
    Ubriaco stacca con un morso un dito ad un buttafuori
    Voleva entrare a tutti i costi in discoteca[...]
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Grande emozione per il rocker: "Alla fine di tutto o all’inizio di tutto ringrazio comunque sempre il cielo e la chitarra“[...]
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    "Matrimonio di convenienza" nasce dalle lunghe file sulla Canaletto e dai giri in più fatti quando ponte Motta era chiuso. [...]
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    I due cantanti - molto amati dai giovani - hanno cantato in reparto al Policlinico[...]
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Lo strumento aveva certificato che c'era troppo alcol nel sangue (un tasso di 1,77, quando il limite è 0,5 grammi per litro)[...]
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Al via un nuovo piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima[...]
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Giocherà contro la Francia, la partita è in programma il 20 gennaio allo stadio Orange Vélodrome di Marsiglia. [...]
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    La geografia dice una cosa, ma le mappe cognitive che abbiamo in testa possono trarre in inganno[...]
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    L'ordinanza del Tribunale di Roma crea un precedente unico in Italia[...]
    Nel film di Natale con Massimo Boldi spunta... il Lambrusco di Sorbara
    Nel film di Natale con Massimo Boldi spunta... il Lambrusco di Sorbara
    Il cinepanettone del 2017 omaggia il nostro celebre vino[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: