Economia, i vincitori di Intraprendere per i migliori progetti di impresa

C’è anche SulPanaro.net, il vostro quotidiano telematico di informazione per tutto quello che riguarda la Bassa Modenese e gli approfondimenti tematici, tra i migliori progetti di impresa selezionati nell’ambito del progetto Intraprendere: ha vinto il primo premio della categoria servizi e commercio.
“Un riconoscimento prestigioso che premia tutta la Bassa – commenta il direttore del sito Antonella Cardone – un territorio che vuole essere valorizzato anche dal punto di vista mediatico per tutta la forza imprenditoriale e sociale che lo pervade. Siamo fieri e orgogliosi che tra i tantissimi progetti presentati sia stato selezionata la nostra vetrina informativa, che ora ci impegneremo a far crescere ulteriormente”

I numeri di Intraprendere.

Oltre 150 richieste di partecipazione,  l’89% proveniente dalla provincia di Modena, il 44% di donne.  Due anni di lavoro con iniziative di formazione, workshop,  manifestazioni pubbliche,  presentazioni e assistenza personalizzata  per arrivare a 64 business plan presentati. I protagonisti di Intraprendere, seguiti passo passo da Democenter, hanno avuto occasioni, numerose e diversificate, per crescere come imprenditori e per accrescere il proprio patrimonio di conoscenze e, soprattutto, di esperienze sul campo.

Un comitato tecnico scientifico ha selezionato 28 progetti di particolare interesse e la Giuria di imprenditori modenesi ha decretato i vincitori della VII edizione di Intraprendere a Modena. Si va dalla commercializzazione online di prodotti tipici al miglioramento della qualità delle immagini elettroniche, dalle fotocamere in materiali innovativi ai droni per la videosorveglianza, dal catering scenografico all’adozione canina mirata, dal pellet ricavato da fondi di caffè all’interazione tra viaggiatori e residenti… e molto altro ancora.

Nel video, il servizio di Pier Paolo Pedriali nel telegiornale di TRC

Ecco i premi assegnati:

 

Categoria di premio: SPIN OFF – INNOVAZIONE SCIENTIFICO/ACCADEMICA

Riservato ad idee imprenditoriali nate per iniziativa di soggetti impegnati in contesto accademico o istituzionale

 

1° premio (5.000 euro): NUTRASCIENCE

Spin off dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, è una società di ricerca di base ed applicata, che offre consulenza e formazione in ambito nutraceutico-alimentare.

 

2° premio (2.000 euro):  PULSAR DYNAMICS

Spin-off dell’Università di Modena e Reggio Emilia, sviluppa e commercializza software per analisi di trasmissioni meccaniche ad ingranaggi.

 

 

Categoria di premio: HIGH TECH INDUSTRIALI

Riservato ad idee imprenditoriali ad elevato contenuto tecnologico e di conoscenza

1° premio (5.000 euro):  SHADE

Ha sviluppato un algoritmo per migliorare la qualità e le performance dei software di grafica 3D delle applicazioni Gaming.

 

2° premio (2.000 euro): CSC –CRYO SPACE CALIBRATORS

Progetta, sviluppa dei dispositivi di calibrazione altamente tecnologici a temperature criogeniche per impieghi da Terra e dallo spazio.

 

Categoria di premio: MECCANICO/MANIFATTURIERO/ARTIGIANATO

 

Riservato ad idee imprenditoriali appartenenti al settore produttivo

1° premio (5.000 euro): Gibellini’s Folding Cameras

Macchine fotografiche professionali di grande formato, realizzate

in Fibra di carbonio, con un nuovo design rispetto alle concorrenti, un design brevettato ed un innovativo sistema di messa a fuoco.

 

2° premio (2.000 euro): ARCHON DRONISTICS

Utilizzo di una flotta di piccoli droni ad alimentazione elettrica, per videosorveglianza, ispezione e monitoraggio di infrastrutture critiche.

 

 

Categoria di premio: SERVIZI/COMMERCIO

Riservato ad idee imprenditoriali appartenenti al settore commercio/servizi/turismo

1° premio (5.000 euro): EDITORIALE SUL PANARO.NET

Testata giornalistica on line aggiornata 24/7 attraverso la produzione da parte della redazione di articoli, reportage, servizi e redazionali pubblicitari specificatamente incentrata sul territorio della Bassa Modenese.

 

2° premio (2.000 euro): OFFICINA EL GRIPPO

Abbigliamento e accessori legati al mondo delle moto d’epoca, con un brand che richiamano l’immaginario americano anni ‘70 e il mod style inglese anni ’60.  Compravendita di mezzi d’epoca, customizzazione e progettazione di restauro.

 

 

Categoria di premio: AGRICOLTURA/AGROALIMENTARE

Riservato ad idee imprenditoriali basate sulla valorizzazione dei prodotti tipici, enogastronomia, agricoltura e agroalimentare

1° premio (5.000 euro):  SARTORIA DEI SAPORI

Catering scenografico: una nuova filosofia applicata ad un catering, un nuovo modo di cibare e di cibarsi,  vestendo tutto lo spazio circostante con cibo ambientato dando forma ad oggetti alimentari che creano paesaggi surreali, nei quali divertirsi mangiando.

2° premio (2.000 euro): UFOODY

Mercato on line  www.ufoody.com, gli utenti potranno conoscere, acquistare e gustare con i propri amici le eccellenze agroalimentari italiane.  Le aziende artigianali italiani possono invece affidarsi alla società Ufoody e usufruire della piattaforma  per sviluppare il canale web come un nuovo canale di vendita profittevole per il loro business.

 

 

  • Categoria di premio: PREMIO SPECIALE IMPRENDITORIA FEMMINILE

Riservato alle imprese al femminile

Premio (2.500 euro): ORSO AZZURRO

Sito e-commerce e negozio fisico  dedicato ai genitori e agli educatori di bambini con disabilità ed esigenze educative speciali; un luogo dove poter acquistare in tutta sicurezza prodotti innovativi per il gioco, l’educazione e l’apprendimento dei bambini.

 

Premio (2.500 euro): BESTIACCE

E’ un sito di dating e aiuta chi sta cercando un cane a trovare il compagno giusto, quello che si integrerà armoniosamente in casa e in famiglia. Al tempo stesso è il primo database italiano ‘qualitativo’ dei cani ospiti nei canili di tutto il paese

 

 

Categoria di premio: PREMIO SPECIALE GIURIA RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA

Riservato ad un’idea imprenditoriale basata su efficienza energetica, energia rinnovabile, trasporto sostenibile, utilizzo di risorse in modo efficiente e con tecnologie intelligenti

Premio (4.000 euro): OLTRECAFE: PELLET 100% ECOLOGICO DA FONDI DI CAFFE’

Produzione e vendita del  primo pellet al caffè per sistemi di riscaldamento a biomassa, con un costo contenuto, poche ceneri e un potere calorifico superiore ai pellet di legno.

 

Categoria di premio: PREMIO CNA

Assegnato ad un’idea imprenditoriale appartenente al settore manifatturiero

Premio (1.000 euro in voucher per l’utilizzo di servizi dell’associazione):  CB LIFT

Scrivanie, banchi di lavoro, carrelli e dispositivi dedicati a postazioni di lavoro, studio ed ambienti di vita. Progettati per fornire un altissimo livello di ergonomia e ridurre lo sforzo della movimentazione manuale, applicando soltanto meccanismi e dispositivi esclusivamente meccanici e pneumatici.

Categoria di premio: PREMIO CONFESERCENTI

Assegnato ad un’idea imprenditoriale appartenente al settore commercio, turismo e servizi

Premio (1.000 euro in voucher per l’utilizzo di servizi dell’associazione):  LE STELLE DI ADUA

Produzione di pasta fresca senza glutine e somministrazione di prodotti gastronomici tra primi, secondi, contorni senza rischio di contaminazione, perché prodotti solo con ingredienti per celiaci.

 

 

Categoria di premio: PREMIO LAPAM

 

Assegnato ad un’idea imprenditoriale appartenente al settore ICT

 

Premio (1.000 euro in voucher per l’utilizzo di servizi dell’associazione):  CUBEVENT

La piattaforma web permette di raccogliere fondi, pubblicizzare l’evento sui social network e creare un canale diretto tra partecipanti, artisti e organizzatori, per poter fidelizzare il proprio pubblico e dialogare con esso.

 

 

Categoria di premio: PREMIO CONFCOMMERCIO FAM

 

Assegnato ad un’idea imprenditoriale appartenente al settore commercio, turismo e servizi

 

Premio (1.000 euro in voucher per l’utilizzo di servizi dell’associazione):  TRIPSY

E’ una piattaforma web che favorisce e regola l’interazione tra persone “locali” e viaggiatori. Il servizio consiste prevalentemente in esperienze turistiche create e proposte da persone del posto, tagliate su misura per le esigenze dei clienti.

 

Ancora una volta la collaborazione tra Istituzioni locali e Fondazioni bancarie del territorio ha consentito che si realizzasse un piccolo miracolo: anche questa edizione di Intraprendere a Modena, infatti, ha fatto emergere idee e persone nuove, potenzialmente nuove imprese, alcune già pronte ad affrontare il mercato.

Nel pomeriggio di oggi (giovedì 12 marzo), presso la Camera di Commercio, si è svolta l’iniziativa di premiazione dei 17 progetti ritenuti più meritevoli.

Aspiranti imprenditori che hanno partecipato con la disponibilità a mettersi in gioco, a imparare, a impegnarsi nel percorso di formazione e di accelerazione d’impresa messo a punto dalla Fondazione Democenter per conto della Provincia di Modena e della Camera di Commercio, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, della Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola e della Fondazione di Vignola.

2015-03-12 19.47.29

“Intraprendere, afferma il Presidente Provinciale Gian Carlo Muzzarelli,  è un progetto che sostiene la nascita e lo sviluppo delle migliori idee innovative di startup ed aspiranti imprenditori della provincia di Modena.

E’ importante che Modena costituisca sempre più un ambiente favorevole all’attrazione di investimenti di grandi dimensioni e grande qualità: questo è uno dei nostri obiettivi fondamentali per creare lavoro qualificato e durevole, e più opportunità per le imprese.”

 

Proprio questo è il punto, in quasi due anni di lavoro, di iniziative di formazione, workshop, manifestazioni pubbliche, presentazioni e assistenza personalizzata, i protagonisti di Intraprendere hanno potuto crescere come imprenditori, vedendo lievitare il proprio patrimonio di conoscenze e di esperienze sul campo di pari passo con le possibilità concrete di diventare azienda vera.

 

“La formazione dei giovani e il loro inserimento nel mondo del lavoro, anche attraverso lo sviluppo di nuova imprenditorialità, è uno degli obiettivi strategici della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, rileva il Presidente Andrea Landi.

In questi anni il concorso ha contribuito a rilanciare un modello virtuoso di sostegno al trasferimento tecnologico e alla creazione d’impresa innovativa. L’ampia partecipazione e la qualità dei progetti selezionati sono una conferma della sua efficacia”.

 

Intraprendere, che negli anni è cambiato molto, si è rinnovato nelle forme e nei contenuti, ma ha comunque dimostrato di essere importante. In questa edizione oltre il 40% dei partecipanti è arrivato in fondo al percorso e ha presentato un business-plan, trasformando un’idea in una attività imprenditoriale.

 

“Penso che anche questa settima edizione di Intraprendere, ha infatti commentato il Presidente della Camera di commercio Maurizio Torreggiani, abbia conseguito i risultati attesi: favorire l’emergere di idee innovative e mettere a disposizione delle stesse percorsi di crescita. Ritengo necessario riconoscere un ampio merito agli oltre 150 progetti presentati, e in particolare ai 17 vincitori del premio, e ringraziare tutti  gli enti e le istituzioni che hanno creduto a questo progetto e, mettendo a disposizione competenze, professionalità e risorse, ne hanno reso possibile l’attuazione”.


Nel video il servizio di Enrico Mingori per Tv Qui

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Grande emozione per il rocker: "Alla fine di tutto o all’inizio di tutto ringrazio comunque sempre il cielo e la chitarra“[...]
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    "Matrimonio di convenienza" nasce dalle lunghe file sulla Canaletto e dai giri in più fatti quando ponte Motta era chiuso. [...]
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    I due cantanti - molto amati dai giovani - hanno cantato in reparto al Policlinico[...]
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Lo strumento aveva certificato che c'era troppo alcol nel sangue (un tasso di 1,77, quando il limite è 0,5 grammi per litro)[...]
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Al via un nuovo piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima[...]
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Giocherà contro la Francia, la partita è in programma il 20 gennaio allo stadio Orange Vélodrome di Marsiglia. [...]
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    La geografia dice una cosa, ma le mappe cognitive che abbiamo in testa possono trarre in inganno[...]
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    L'ordinanza del Tribunale di Roma crea un precedente unico in Italia[...]
    Nel film di Natale con Massimo Boldi spunta... il Lambrusco di Sorbara
    Nel film di Natale con Massimo Boldi spunta... il Lambrusco di Sorbara
    Il cinepanettone del 2017 omaggia il nostro celebre vino[...]
    Oltre un milione di visitatori nei musei dell'Emilia-Romagna
    Oltre un milione di visitatori nei musei dell'Emilia-Romagna
    Nessun museo fa però parte della classifica dei primi trenta[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: