Mirandola ringrazia la “Famiglia Emilia-Romagna” del Vallese

(da: emilianoromagnolinelmondo.regione.emilia-romagna.it)

Il 14 marzo scorso Franca Speranza Giannini, presidente della Famiglia Emilia-Romagna del Vallese (Svizzera), è stata invitata a Mirandola per la giornata del ringraziamento che l’Ospedale Santa Maria Bianca e la Regione Emilia-Romagna hanno rivolto agli autori delle donazioni post-terremoto.

Speranza Giannini con i medici di Mirandola

Speranza Giannini con i medici di Mirandola

“Nel 2012,  anno del sisma in Emilia-Romagna – racconta la presidente della associazione svizzera –  mi sono personalmente impegnata a raccogliere fondi presso i nostri associati, simpatizzanti, amici, presso la Missione cattolica del Vallese, parrocchie varie e l’Agenzia Consolare. Con l’impegno che questi soldi li avrei portati di persona a chi avevo predestinato prima della raccolta, cioè scuole o ospedali”. “Grazie alla conoscenza di un professore del Liceo Galileo Galilei di Mirandola, una parte di quanto raccolto è stata devoluta al reparto di automatizzazione medica e un’altra parte all’Istituto Comprensivo Renzo Gasparini di Novi di Modena per la biblioteca”. “Nel 2014 – spiega ancora Franca Giannini – nella gita socioculturale che la Famiglia Emilia-Romagna del Vallese organizza annualmente per far conoscere agli amici svizzeri la nohttp://www.sulpanaro.net/wp-admin/post-new.phpstra Regione, ho desiderato far vedere ai partecipanti dove avevo dato i soldi. Così, dopo un buonissimo pranzo, abbiamo visitato Mirandola e il Liceo Galileo Galilei. Durante la visita della città, la guida ci ha parlato dei bisogni dell’Ospedale Santa Maria Bianca, e cosi spontaneamente i 26 viaggiatori hanno dato un piccolo contributo, per il quale sono stata invitata ad assistere alla cerimonia del ringraziamento”.

La presidente della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo Silvia Bartolini si è complimentata con Franca Giannini per  “la generosità e la prontezza con cui l’associazione del Vallese ha risposto ai bisogni della popolazione modenese che ha subito il terremoto, rendendo evidente lo spirito di solidarità che anima le nostre comunità all’estero”

(Articolo tratto da http://emilianoromagnolinelmondo.regione.emilia-romagna.it)
Leggilo dalla fonte originale a questo link

GUARDA ANCHE: Le informazioni e i contatti della “Famiglia Emilia-Romagna” del Vallese

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    Nasce il progetto “Africanetti&Co” per valorizzare i deliziosi biscottini allo zabaione tipici di San Giovanni in Persiceto[...]
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    Saranno illuminat il Comune in via Giolitti, il palazzo municipale di piazza Costituente, la scuola “Montanari” e la torre di Radio Pico.[...]