Quartirolo di Carpi, Polizia salva un capriolo ferito che vagava in strada

Le fasi della cattura del capriolo

Le fasi della cattura del capriolo

Una pattuglia della Polizia di Stato è intervenuta nella zona di Quartirolo di Carpi per recuperare un esemplare di capriolo che vagava in strada. Nelle prime ore della mattina alcuni automobilisti in transito avevano notato il capriolo che si aggirava in prossimità del ciglio stradale e avevano provveduto ad allertare il locale Commissariato di Polizia che, valutata la situazione di estremo pericolo per la sicurezza stradale e la difficoltà di controllo dell’animale, che impaurito dal trambusto delle auto si era rifugiato anche all’interno dei cortili di alcune abitazioni creando scompiglio tra i residenti che proprio a quell’ora stavano uscendo di casa per recarsi al lavoro o a scuola, chiedeva ausilio alla Centrale Operativa del Comando Polizia Provinciale, organo istituzionale preposto alla cattura di animali selvatici.

La pattuglia della Polizia di Stato, giunta sul posto, verificato che l’animale presentava una vistosa ferita alla testa, e che non vi era il tempo per attendere l’arrivo del personale specializzato, procedeva unitamente a un equipaggio dei Vigili del Fuoco di Carpi, alla cattura dell’animale, che nel frattempo si era rifugiato all’interno dell’aerea cortiliva di un’autofficina sita in via Meloni di Quartirolo. Il capriolo, un esemplare maschio di quasi una cinquantina di chili, proveniente dalla Riserva naturale della Cassa di Espansione del Fiume Secchia (situata tra le Provincie di Modena e Reggio Emilia, nel territorio dei Comuni di Modena, Campogalliano e Rubiera) e giunto in città seguendo il corso d’acqua, una volta immobilizzato è stato trasportato presso il centro fauna selvatica il Pettirosso di Carpi. “Questo intervento è stato rivolto soprattutto a tutelare l’incolumità degli utenti della strada e dell’animale stesso. Gli agenti hanno potuto salvare la vita ad uno splendido esemplare che ora tornerà libero tra i boschi golenali del Secchia. Particolarmente apprezzabile è stata la collaborazione fornita sia da alcuni residenti di via Meloni di Quartirolo e di via Giotto di Carpi, per le loro preziose e tempestive segnalazioni, sia dal titolare dell’autofficina, dove è avvenuta la cattura, che si è messo subito a disposizione degli agenti fornendo loro un grosso telone servito poi per imbrigliare e immobilizzare il giovane cervide in tutta sicurezza. Il recupero dell’animale selvatico si è concluso nel migliore dei modi e ha ricevuto il plauso delle numerose persone che hanno assistito alle fasi della cattura, evento non certo frequente in una città di pianura come Carpi”.

Il capriolo salvato

Il capriolo salvato

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Passò qui l'infanzia nei difficilissimi anni del Dopoguerra[...]
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Un govane di Quistello, dopo aver incrociato gli occhi con una coetanea di Carpi a una cena [...]
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tra le curiosità del Motor Show, nel padiglione dedicato al tuning spiccava anche una Camaro anni '70 rivitalizzata da un'officina di Beni Comunali [...]
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Si tratta di oltre mille bottiglie che erano state trovate dalla Polizia in un furgone abbandonato sulla Canaletto[...]
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    Accade a Mirandola con la gru del cantiere all'ombra del vecchio Municipio in piazza Costituente[...]
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Lo dicono le stime di Confesercenti Modena [...]
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    In difesa degli utenti più vulnerabili: ciclisti, motociclisti, ciclomotoristi, pedoni. [...]
    Scuderia Imperiale ed Extrema Kart, la Bassa al Motor Show
    Scuderia Imperiale ed Extrema Kart, la Bassa al Motor Show
    Il reparto racing della carrozzeria mirandolese e il kartodromo di Massa Finalese sono i due brand della nostra area presenti alla kermesse bolognese - FOTO[...]
    Accademia per il Balsamico tradizionale, ultimo sabato di assaggi
    Accademia per il Balsamico tradizionale, ultimo sabato di assaggi
    Appuntamento sabato 2 dicembre per 40 maestri, 25 assaggiatori, 40 fra allievi e aspiranti allievi e una mezza dozzina di neofiti[...]
    Boom di turisti... a Carpi e nella Ceramic Land
    Boom di turisti... a Carpi e nella Ceramic Land
    A sorpresa risultano essere zone molto attrative per i turisti[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: