70 anni fa la Liberazione: gli appuntamenti nella Bassa per il 25 aprile

Modena era stata liberata il 22 aprile 1945, tre giorni dopo, il 25 aprile 1945, l’Italia intera poté dirsi liberata.
Ecco tutti gli appuntamenti che, nella Bassa, ricordano e commemorano i 70 anni da quella data storica:

LE FOTO

Questo slideshow richiede JavaScript.

MIRANDOLA
ore 9.30 in piazza Conciliazione (Duomo): partenza del corteo per le celebrazioni e la partenza di una “biciclettata resistente” (a cura di Anpi, Educamente, Comitato per la Pace e g.s. Cicloamatori Mirandola);
alle 11 in piazza Costituente discorso ufficiale del prof. Patrizio Bianchi, Assessore al coordinamento delle politiche europee allo sviluppo, scuola, formazione professionale,  università, ricerca e lavoro della Regione Emilia Romagna;
alle 12.30 in piazza Costituente, 63 (La Degusteria) pranzo del Partigiano con premiazione degli elaborati del concorso di scrittura creativa “Memoria e inchiostro: La scelta, una storia partigiana” (a cura di Anpi Mirandola ed Associazione Educamente);
alle 15.30 visita guidata sui luoghi della Resistenza a cura degli studenti della Scuola Media “Montanari” (Anpi e Associazione Educamente con il contributo della Fondazione Crm e del Comune di Mirandola);
alle 17 in via Pico/via Cavallotti (in caso di maltempo, Aula Magna di via 29 Maggio) concerto della Filarmonica “Andreoli”;
alle 18.30 in piazza Costituente (in caso di maltempo, Aula Magna) concerto rock a cura degli studenti dell’Istituto Luosi-Cattaneo. Durante il concerto è prevista la lettura di stralci degli elaborati  vincitori del concorso di scrittura creativa (Anpi, Educamente e comitato per la Pace).

FINALE
Ore 9, monumento di piazza Caduti per la Libertà a Massa Finalese:  benedizione e deposizione della corona di alloro. Esibizione del coro Sorridi con Noi diretto da Lucia Tassi. Discorso commemorativo del sindaco di Finale Emilia;
Ore 10, Parco Carrobio di via Nives Barbieri, Massa Finalese: inaugurazione del Monumento dedicato a Nives Barbieri, Martire della Libertà. Esibizione del gruppo di fiati “Do re mi fa sol la si” della Scuola di Musica Fondazione C. e G. Andreoli, diretto da Enrico Malagoli. Intervento della Presidente dell’Anpi, sezione di Finale Emilia;
Ore 11, Piazza Verdi a Finale: benedizione delle corone di alloro. Esibizione del coro Sorridi con Noi diretto da Lucia Tassi. Discorso commemorativo del sindaco di Finale Emilia. Intervento della Presidente dell’ANPI, sezione di Finale Emilia.
Ore 11, monumento ai caduti, Piazza Baccarini, Finale: benedizione di una corona di alloro;
Ore 11, Monumento al Partigiano, parco De Gasperi, Finale: benedizione di una corona di alloro;
Ore 11, piazza Don Bosco, Finale: benedizione di una corona di alloro alle stele che ricorda il congiungimento della 5° ed 8° armata e la fine della guerra. Esibizione del gruppo di fiati “Do re mi fa sol la si” della Scuola di Musica Fondazione C. e G. Andreoli, diretto da Enrico Malagoli. I cortei saranno accompagnati dalla Fanfara dei Bersaglieri “A. Vidoletti” di Vergiate (Va).

SAN FELICE
ore 9, presso il cimitero di San Biagio: raduno del Comitato permanente per la Memoria e le Celebrazioni e Autorità: verrà deposta una corona d’alloro presso la lapide di Baraldini Agostino;
ore 9.30, presso il Cippo di Rivara: raduno Comitato permanente per la Memoria e le Celebrazioni e Autorità per la deposizione di una corona d’alloro;
ore 10, presso il Parco Marinai d’Italia: alzabandiera, con la partecipazione della banda della Fondazione Scuola di Musica “Carlo e Guglielmo Andreoli”;
ore 10.15 Santa Messa celebrata in Piazza Rocca (in caso di maltempo nella Chiesa di Piazza Italia, 100);
ore 11, Monumento ai Caduti: deposizione corona d’alloro. Saluto del sindaco;
ore 11.15 Corteo per le vie del centro e visita alla casa dell’Ammiraglio Carlo Bergamini;
ore 11.30, monumento Parco Marinai d’Italia: Deposizione corona d’alloro.

CONCORDIA
Ore 10 in Piazza della Repubblica: discorso commemorativo del sindaco Luca Prandini e l’avvio del corteo che, accompagnato dalla Filarmonica cittadina “G. Diazzi”, farà sosta al parco Pertini e al Cimitero per la celebrazione religiosa e la deposizione delle corone ai cippi dei caduti;
Ore 16 a Vallalta nei pressi del monumento ai caduti: sfilata della Filarmonica “Diazzi”, la deposizione delle corone, celebrazione religiosa e il discorso commemorativo del sindaco Luca Prandini.
Ore 15-18: Biciclettata resistente promossa dalla ProLoco di Concordia alla scoperta dei cippi partigiani di Concordia. Ritrovo in bicicletta nel parchetto di via della Resistenza alle ore 15 e rientro previsto per le ore 18 in via Mazzini presso la sede della ProLoco per un rinfresco.

CAMPOSANTO
Ore 20.30 in Sala Ariston: in compagnia del Coro La Ghirlandeina con letture e canti della Resistenza e del Risorgimento, il tutto a cura del Centro Sociale Anziani.

SAN POSSIDONIO
Ore 9, partenza da Piazza Andreoli: deposizione delle corone sui cippi dei caduti;
Ore 12.20, sala mensa Istituto comprensivo “S. Neri”: pranzo Anpi;
Ore 16, piazza Andreoli: esibizione del coro degli alpini di Preganziol (in caso di maltempo si svolgerà presso il centro sociale “La Bastia” di via Toglietti)

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Grande emozione per il rocker: "Alla fine di tutto o all’inizio di tutto ringrazio comunque sempre il cielo e la chitarra“[...]
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    "Matrimonio di convenienza" nasce dalle lunghe file sulla Canaletto e dai giri in più fatti quando ponte Motta era chiuso. [...]
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    I due cantanti - molto amati dai giovani - hanno cantato in reparto al Policlinico[...]
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Lo strumento aveva certificato che c'era troppo alcol nel sangue (un tasso di 1,77, quando il limite è 0,5 grammi per litro)[...]
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Al via un nuovo piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima[...]
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Giocherà contro la Francia, la partita è in programma il 20 gennaio allo stadio Orange Vélodrome di Marsiglia. [...]
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    La geografia dice una cosa, ma le mappe cognitive che abbiamo in testa possono trarre in inganno[...]
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    L'ordinanza del Tribunale di Roma crea un precedente unico in Italia[...]
    Nel film di Natale con Massimo Boldi spunta... il Lambrusco di Sorbara
    Nel film di Natale con Massimo Boldi spunta... il Lambrusco di Sorbara
    Il cinepanettone del 2017 omaggia il nostro celebre vino[...]
    Oltre un milione di visitatori nei musei dell'Emilia-Romagna
    Oltre un milione di visitatori nei musei dell'Emilia-Romagna
    Nessun museo fa però parte della classifica dei primi trenta[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: