“Educazione siberiana” a Rovereto: tra scrittura e tatuaggi con Nicolai Lilin

Nicolai Lilin

Nicolai Lilin

Mercoledì 15 aprile a Rovereto si terrà l’incontro pubblico con lo scrittore Nicolai Lilin, autore di famosi best-sellers tra cui Educazione Siberiana, per parlare di scrittura, esperienze di vita e dell’antica arte del tatuaggio siberiano. L’arte del tatuaggio nella tradizione siberiana, come forma di scrittura e come narrazione di una vita, conferisce al tatuatore il ruolo di confessore e conoscitore dei segreti delle persone, attraverso cui decide quale immagine imprimere indelebilmente sulla loro pelle. L’immagine tatuata diventa così un modo per custodire un particolare momento della vita, non per esibirlo agli altri ma per preservarlo nel tempo e per ragionare ancor meglio su quanto e come si è vissuto.

Se ne parlerà con Nicolai Lilin, autore appunto di Educazione Siberiana (da cui peraltro è stato tratto un film di Gabriele Salvatores) e tatuatore presso il “Marchiaturificio” – laboratorio di tatuaggio siberiano – per capire come l’arte del tatuaggio siberiano affonda le proprie radici nel concetto stesso di narrazione e di come due professioni, apparentemente diverse come lo scrittore ed il tatuatore, possano non solo convivere nella stessa persona ma alimentarsi reciprocamente l’una con l’altra.

L’incontro, promosso all’interno del progetto nazionale di promozione alla lettura #ioleggoperchè a cui l’Assessorato alla Cultura del Comune di Novi di Modena aderisce e presentato dal giornalista e scrittore Davide Bregola, si svolgerà mercoledì 15 aprile alle ore 21.15 presso la sala civica “Fabrizio de Andrè”.

Nicolai Lilin

Nicolai Lilin

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]