Il centro restauro di Venaria Reale raccoglie fondi per le opere d’arte di Mirandola

Il CCR ‐ Centro Conservazione e Restauro di Venaria Reale, in provincia di Torino, promuove una nuova iniziativa per raccogliere fondi destinati a restaurare opere d’arte del Comune di Mirandola danneggiate dal terremoto che nel maggio del 2012 ha colpito la regione Emilia‐Romagna.

invito totale mirandola-3L’occasione è quella di presentare il volume Per amore dell’arte. Il restauro di tre capolavori di Mirandola, a cura di Marco Mozzo, Franco Cosimo Panini Editore, Modena 2015, 80 pp. € 8,00:si tratta del catalogo della mostra che si è da poco conclusa a Mirandola, in cuisono stati presentati i primi restauri effettuatisulle opere terremotate. Il ricavato delle vendite del volume finanzierà nuovi interventi di restauro. Due dei dipinti esposti (Sante Peranda, Conversione di San Paolo e Annibale Castelli, Santa Lucia, Sant’Agata e Santi, entrambi di proprietà del Comune ma provenienti dall’antica chiesa di San Francesco d’Assisi) sono il segno dell’impegno per il recupero del patrimonio artistico danneggiato in seguito al terremoto da parte del Consorzio di Valorizzazione Culturale “La Venaria Reale” e del CCR, che si sono fatti carico di restaurare gratuitamente le due tele insieme all’Adorazione del Bambino Gesù dipinto da Battista e Dosso Dossi e appartenente alla Galleria Estense di Modena. Insieme ai due dipinti si presenta anche il restauro effettuato dal laboratorio di Giuliana Graziosi di Vignola (MO) sul Crocifisso ligneo proveniente dalla chiesa di Santa Maria Maggiore, recupero reso possibile dal contributo di Franco Cosimo Panini Editore.

Al contempo saranno rese note le prossime tappe della collaborazione tra gli enti: come accaduto per le opere di Peranda, Castelli e Dossi, la sinergia tra istituzioni, enti di tutela e Fondazione CCR e Università di Torino consentirà di “adottare” altre opere attualmente ancora custodite presso il Centro di raccolta delle opere danneggiate dal terremoto di Sassuolo.

Parteciperanno all’incontro il presidente del CCR Stefano Trucco, l’assessore alla cultura del Comune di Mirandola, Alessandra Mantovani, insieme a Giampaolo Ziroldi, dirigente del Servizio Cultura; Gianna Gaudini, Soprintendente Belle Arti e Paesaggio di Bologna, Modena, Reggio Emilia e Ferrara; Sabina Magrini, Segretario regionale del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo dell’Emilia Romagna; lo storico dell’arte Marco Mozzo, funzionario presso la Galleria Estense di Modena; i restauratori intervenuti sulle opere già restaurate (Alessandro Gatti, Francesca Zenucchini e Giuliana Graziosi), la responsabile del Centro di Documentazione del CCR Stefania De Blasi, la responsabile dell’Ufficio Conservazione beni mobili storici e artistici della Reggia di Venaria Silvia Ghisotti, Teresa Panini, dell’omonima casa editrice, Alessandra Romero, direttore SUSCOR ‐ Struttura didattica speciale Universitaria in Scienze per la Conservazione, Restauro, Valorizzazione dei Beni Culturali ‐ Università degli Studi di Torino e Michela Cardinali, direttore dei laboratori e responsabile della Scuola di Alta Formazione del CCR.

 

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Passò qui l'infanzia nei difficilissimi anni del Dopoguerra[...]
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Un govane di Quistello, dopo aver incrociato gli occhi con una coetanea di Carpi a una cena [...]
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tra le curiosità del Motor Show, nel padiglione dedicato al tuning spiccava anche una Camaro anni '70 rivitalizzata da un'officina di Beni Comunali [...]
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Si tratta di oltre mille bottiglie che erano state trovate dalla Polizia in un furgone abbandonato sulla Canaletto[...]
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    Accade a Mirandola con la gru del cantiere all'ombra del vecchio Municipio in piazza Costituente[...]
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Lo dicono le stime di Confesercenti Modena [...]
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    In difesa degli utenti più vulnerabili: ciclisti, motociclisti, ciclomotoristi, pedoni. [...]
    Scuderia Imperiale ed Extrema Kart, la Bassa al Motor Show
    Scuderia Imperiale ed Extrema Kart, la Bassa al Motor Show
    Il reparto racing della carrozzeria mirandolese e il kartodromo di Massa Finalese sono i due brand della nostra area presenti alla kermesse bolognese - FOTO[...]
    Accademia per il Balsamico tradizionale, ultimo sabato di assaggi
    Accademia per il Balsamico tradizionale, ultimo sabato di assaggi
    Appuntamento sabato 2 dicembre per 40 maestri, 25 assaggiatori, 40 fra allievi e aspiranti allievi e una mezza dozzina di neofiti[...]
    Boom di turisti... a Carpi e nella Ceramic Land
    Boom di turisti... a Carpi e nella Ceramic Land
    A sorpresa risultano essere zone molto attrative per i turisti[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: