Provincia, assemblea dei sindaci: “Dal governo tagli insostenibili”

«Le risorse che la Provincia di Modena dovrà cedere allo Stato quest’anno sono salite dai 23 milioni di euro, previsti in precedenza, a oltre 27 milioni. Questo per effetto della ripartizione, decisa nei giorni scorsi del Governo, tra le diverse Province dei tagli previsti dalla legge di Stabilità che tra l’altro prevede un premio per gli enti in dissesto da salvare, penalizzando quelli virtuosi come il nostro». Lo ha affermato Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia di Modena, nel corso dell’Assemblea dei sindaci che si è svolta nella sede dell’ente ieri, martedì 7 aprile, in occasione della presentazione del conto consuntivo del 2014, adottato all’unanimità dal Consiglio provinciale.

L'assemblea dei sindaci

L’assemblea dei sindaci

«E con il Def – ha aggiunto Muzzarelli – si prospettano ulteriori tagli che non saremo assolutamente in grado di sopportare. Ricordo che le risorse che dobbiamo cedere anche quest’anno allo Stato sono imposte versate dai cittadini modenesi che dovevano essere investite sul territorio». E più «si penalizzano i territori – ha evidenziato Muzzarelli – con questo autentico prelievo forzoso più la ripresa sarà lenta, perché è dalla spinta delle aree più produttive come la nostra che si può ripartire».

Muzzarelli ha sottolineato, inoltre, che il Governo non ha ancora risolto il problema del passaggio allo Stato dei 55 dipendenti del Fermi in carico alla Provincia che per l’ente significa un risparmio di 2,5 milioni di euro all’anno. Poi c’è il tema del passaggio dei dipendenti dei Centri per l’impiego all’Agenzia nazionale prevista dal Jobs act che ancora non si è concretizzato, oltre al destino della Polizia provinciale rinviato a una futura legge sul riordino dei corpi di polizia con la Ragioneria dello Stato ha bloccato il passaggio al Corpo forestale. Inoltre siamo in attesa della legge regionale sul riordino delle competenze».

Per quanto riguarda il consuntivo, le entrate tributarie nel 2014 sono scese a 55 milioni dai 59 milioni del 2013 per effetto soprattutto del calo della Rcauto e delle trascrizioni al registro automobilistico a causa della crisi dell’auto. In netto calo la spesa corrente dell’ente che nel 2014 è arrivata a 69 milioni, per effetto anche della riduzione del personale: 516 dipendenti contro i 621 dell’anno 2009. Il costo per il personale nel 2014 è sceso a meno di 20 milioni di euro, cifra che per effetto della legge di Stabilità dovrà ridursi del 50 per cento grazie al trasferimento di diverse competenze ad altri enti dopo la legge di riordino delle province dell’aprile 2014. Nel corso della discussione durante l’Assemblea si è parlato anche della legge regionale, attesa entro la fine di aprile, sul passaggio di diverse competenze dalle Province alla Regione per effetto della riforma nazionale.

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Grande emozione per il rocker: "Alla fine di tutto o all’inizio di tutto ringrazio comunque sempre il cielo e la chitarra“[...]
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    "Matrimonio di convenienza" nasce dalle lunghe file sulla Canaletto e dai giri in più fatti quando ponte Motta era chiuso. [...]
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    I due cantanti - molto amati dai giovani - hanno cantato in reparto al Policlinico[...]
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Lo strumento aveva certificato che c'era troppo alcol nel sangue (un tasso di 1,77, quando il limite è 0,5 grammi per litro)[...]
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Al via un nuovo piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima[...]
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Giocherà contro la Francia, la partita è in programma il 20 gennaio allo stadio Orange Vélodrome di Marsiglia. [...]
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    La geografia dice una cosa, ma le mappe cognitive che abbiamo in testa possono trarre in inganno[...]
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    L'ordinanza del Tribunale di Roma crea un precedente unico in Italia[...]
    Nel film di Natale con Massimo Boldi spunta... il Lambrusco di Sorbara
    Nel film di Natale con Massimo Boldi spunta... il Lambrusco di Sorbara
    Il cinepanettone del 2017 omaggia il nostro celebre vino[...]
    Oltre un milione di visitatori nei musei dell'Emilia-Romagna
    Oltre un milione di visitatori nei musei dell'Emilia-Romagna
    Nessun museo fa però parte della classifica dei primi trenta[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: