“Quand è pasà al front”: è già un successo la mostra sulla battaglia di Finale

Grande successo già all’inaugurazione per la mostra “Quand è pasà al front. La battaglia di Finale, 22-23 aprile 1945” che l’Amministrazione Comunale di Finale Emilia, grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola, ha allestito nelle sale del Museo Civico del Castello delle Rocche (ingresso da piazza Gramsci) e che sarà visitabile fino al 14 giugno, il sabato e la domenica, oltre che nei giorni festivi e nel periodo della Fiera d’Aprile.

Il racconto per immagini di quanto avvenuto a Finale nei giorni della Liberazione, quando la città fu teatro di uno degli ultimi cruenti scontri della Seconda Guerra Mondiale in Italia, ha emozionato gli oltre cento visitatori intervenuti al momento del taglio del nastro. Le tante fotografie dei giorni immediatamente successivi alla battaglia, i reperti civili e militari rinvenuti nelle zone attorno a Finale ed esposti con particolare cura, le riproduzioni in scala dei carri e degli aerei messi a disposizione dal Museo del Modellismo Storico di Voghenza (FE), i display predisposti, in particolare la ricostruzione di una trincea, hanno colpito il pubblico presente.

Tra gli oggetti in mostra, molto suggestiva una valigetta didattica per il riconoscimento degli ordigni inesplosi proveniente dalle scuole elementari di Finale Emilia. Era utilizzata nell’immediato dopoguerra per insegnare ai ragazzi a riconoscere bombe a mano e proiettili rimasti in numero rilevante su tutto il territorio. Significativo il filmato, messo a disposizione dal Museo della Seconda Guerra Mondiale del Fiume Po di Felonica (MN), che mostra un carro inglese trasformato in bulldozer ripulire la via per Ferrara dai rottami dei mezzi dell’esercito tedesco distrutti nella battaglia. Il breve reportage, della durata di poco più di un minuto, è stato arricchito da una serie di interviste con alcuni finalesi che, con le loro testimonianze, ripercorrono le drammatiche ore di quelle giornate, diventate indimenticabili anche e soprattutto per il felice epilogo che hanno poi avuto nel tardo pomeriggio del 23 aprile 1945, quando la città di Finale fu finalmente libera.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]