Rapinavano i bar dei connazionali: in manette cinque cittadini cinesi

I Carabinieri del Nucleo Operativo di Carpi e della Stazione di Concordia hanno smantellato un’organizzazione criminale di cinesi dediti a rapine ai danni di bar gestiti da connazionali. I fatti risalgono al mese di novembre del 2013, quando 5 cinesi entrarono in un bar di Concordia sulla Secchia gestito da un connazionale e lo rapinarono di circa 7.000 euro: a conclusione delle indagini i Carabinieri hanno individuato e denunciato gli autori. Verso le 22 di quella sera, due cinesi entrarono nel bar e chiesero da bere. Verificato che nel locale non c’erano altre persone, uno dei due telefonò a tre complici che entrarono subito dopo, percossero e legarono con delle fascette il barista anch’egli cinese e svuotarono il contenuto del registratore di cassa, delle slot machine e del cambiamonete, per un importo complessivo di circa 7.000 euro.

La vittima, benché legata era riuscita a chiedere soccorso al 112 appena i malviventi si erano allontanati. I militari, recatisi sul posto avevano rilevato alcune tracce utili ai fini investigativi e avevano acquisito anche le immagini del sistema di videosorveglianza. Le successive attività investigative hanno permesso ai Carabinieri di dare un nome ai malfattori, denunciandoli al Sostituto Procuratore della Repubblica di Modena, dottoressa Maria Angela Sighicelli, che valutate le risultanze degli accertamenti, ha richiesto al Tribunale l’emissione di misure di custodia cautelare in carcere a carico dei 5.

Dalle indagini peraltro è emerso che tutti e cinque avevano precedenti per rapine ai danni di connazionali, perpetrati in altre province d’Italia, e specificatamente tre degli indagati avevano anche partecipato alle due rapine ai danni di altrettanti Bar di Carpi tra dicembre 2013 e gennaio 2014, con lo stesso modus operandi, e per i quali erano stati arrestati a maggio scorso.

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]