Viaggiatori truffati, dalla Provincia arrivano i rimborsi

A seguito della chiusura lo scorso anno dell’agenzia viaggi Birkita di Modena, la Provincia ha rimborsato oltre 43 mila euro ai 35 clienti danneggiati dall’attività dell’agenzia che vendeva prodotti turistici senza corrispondere successivamente le prestazioni acquistate (pacchetti turistici e biglietti aerei).

La Provincia, a seguito delle diverse segnalazioni ricevute, ha disposto, nell’aprile  del 2014, la revoca dell’autorizzazione dell’agenzia di via Selmi a Modena, richiedendo lo svincolo del deposito cauzionale previsto dalla normativa regionale a garanzia dello svolgimento dell’attività di agenzia di viaggio.

A distanza di poco meno di un anno i clienti danneggiati (33 cittadini e due agenzie per complessive 21 richieste di risarcimento) hanno ottenuto il rimborso di oltre il 60 per cento del danno subito, in quanto le richieste sfioravano i 70 mila euro a fronte di un deposito, appunto di 43 mila.

I rimborsi in alcuni casi hanno superato i quattro mila euro per pacchetti turistici spessi per due persone, mai utilizzati, negli Stati uniti, in Messico, alle Maldive e a Cuba, per soggiorni in Grecia o Spagna o per il semplice acquisto di biglietti aerei.

La procedura di liquidazione delle richieste di rimborso è avvenuto con la collaborazione di Sos Turista, associazione dei consumatori alla quale si erano rivolti la maggior parte dei clienti, altri direttamente alla Provincia.

La Provincia svolge l’attività di controllo sul possesso dei requisiti delle agenzie di viaggio e vigila sul regolare svolgimento delle attività (compreso il controllo sull’abusivismo), oltre a pubblicare sul portale dedicato al turismo www.turismo.provincia.modena.it l’elenco aggiornato delle agenzie in regola con la normativa.

L’attività della Provincia fa parte dell’elenco delle competenze che potrebbero passare alla Regione a seguito della legge di riforma dell’ente sulle quali la Regione stessa deve decidere nelle prossime settimane.

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]