SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click. SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click.

Meno attese e più integrazione, le promesse per la sanità provinciale

«Ridurre i tempi di attesa per le prestazioni, stabilizzare le piante organiche del personale, proseguire nell’operazione di riequilibrio assicurando la tenuta del sistema che ha nei servizi in rete un punto di forza che va migliorato, anche attraverso una maggiore integrazione del Policlinico con l’ospedale di Baggiovara». Sono alcune tra le linee di intervento per il futuro della sanità modenese indicate da Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia di Modena, nel corso della Conferenza territoriale sociale e sanitaria che si è svolta nei giorni scorsi. L’organismo, composto dai sindaci modenesi, è presieduto da Muzzarelli insieme al sindaco Carpi Alberto Bellelli, spiega una nota della Provincia.

Nel corso dell’incontro sono stati presentati i nuovi direttori del Policlinico Ivan Trenti e dell’Ausl di Modena Massimo Annichiarico che hanno illustrato in sintesi i dati del consuntivo 2014. Un’occasione, quindi, come ha sottolineato Muzzarelli, per aprire un confronto sul futuro della sanità modenese, verificare l’andamento delle programmazione effettuata in passato «ma soprattutto sviluppare un primo ragionamento sul tema delle risorse perché la vera sfida è sul 2015 anche rispetto al finanziamento che, a chiusura della fase di concertazione, sarà garantito dalla Regione».

E a questo proposito Muzzarelli ha annunciato un prossimo incontro in Provincia con l’assessore regionale alla Sanità Sergio Venturi e la Conferenza modenese.

«Con l’approvazione del bilancio regionale – ha sottolineato Muzzarelli – verificheremo con l’assessore le linee programmatiche e gli obiettivi ma soprattutto presenteremo le esigenze di un territorio modenese che vanta servizi di qualità in rete che intendiamo mantenere e migliorare». Un tema ripreso nel suo intervento da Bellelli che ha sottolineato «l’esigenza di articolare le Case della salute a seconda delle necessità del territorio e di aggiornare la programmazione sanitaria».

Su questi temi nel corso della Conferenza sono intervenuti anche Claudio Pistoni, sindaco di Sassuolo, che ha evidenziato la necessità di un rapporto più stretto tra direzioni delle aziende e sindaci, tema ripreso anche da Stefano Reggianini, sindaco di Castelfranco Emilia; Roberto Rubbiani, sindaco di Serramazzoni, dopo aver espresso un giudizio positivo sulle nomine dei direttori ha parlato di «necessità di salvaguardare le positive peculiarità della sanità modenese», mentre Romano Canovi, sindaco di Pavullo, ha manifestato la «preoccupazione che i tagli possano ricadere sulle realtà più deboli come la montagna». Maino Benatti, sindaco di Mirandola, «ha posto l’accento sull’impegno del dopo sisma» sollecitando una «nuova programmazione  dei servizi», Mauro Smeraldi, sindaco di Vignola, dopo aver sollecitato un maggiore coinvolgimento dei Comuni sulle scelte, ha posto il tema «dell’unificazione necessaria, tra le due aziende ospedaliere», mentre Maria Costi, sindaco di Formigine, ha sollecitato «una maggiore attenzione alla prevenzione un problema sul quale le Case della salute possono avere un ruolo prezioso».

Al termine dell’incontro la Conferenza ha espresso un giudizio positivo sui consuntivi delle due aziende con Smeraldi che si è astenuto.

 

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    E' nato il figlio della nostra direttrice[...]
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Lettere capovolte nella nuova scritta sulla facciata della stazione ferroviaria. Un grande capolavoro di approssimazione[...]
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    La piccola Avery si è presentata alla caserma di Carpi per conoscere i suoi eroi[...]
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    La studentessa del Liceo Pico va a Urbino per disputare le semifinali del Campionato nazonale delle Lingue[...]
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    Etichetta rosa e un nome a noi caro per una birra lager che riporta al ciclismo e a Pantani. Ma si tratta di una Bassa... diversa[...]
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Dal 17 febbraio al 13 maggio alla Galleria Estense di Modena [...]
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranching
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranching
    Nuovo importante incarico per l'imprenditrice di 37 anni[...]
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    A finire nei guai con l'Autorità per le comunicazioni fu anche il Comune di Mirandola, richiamato per l'uso non corretto de L'Indicatore Mirandolese.[...]
    Loris Tromba da Cavezzo sul podio dei mondiali di karate
    Loris Tromba da Cavezzo sul podio dei mondiali di karate
    Un successo importante che valorizza tutto lo sport della scuola della Bassa[...]
    Tortellino nel logo della Municipale, polemiche
    Tortellino nel logo della Municipale, polemiche
    La Lega: "Sarebbe il caso di valorizzare gli operatori della Polizia Municipale anziché deriderli"[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: