“Reddito contro povertà, disoccupazione, disuguaglianze”, se ne discute in Cgil

E’ promossa dall’associazione Act! (Agire, Costruire e Trasformare) l’iniziativa pubblica di mercoledì 6 maggio “Reddito contro povertà, disoccupazione, disuguaglianze”.
Tema al centro della discussione gli strumenti di sostegno al reddito e una più generale riforma dei meccanismi di protezione sociale.
Sono invitati a parlarne: Giovanni Perazzoli autore del libro“Contro la Miseria. Viaggio nell’Europa del nuovo Welfare”, Claudio Riso della segreteria Cgil di Modena e Simone Fana di ACT!. L’incontro è per le ore 19.30 presso la sede Cgil in piazza Cittadella 36.

L’Europa si trova da qualche anno dentro una crisi economica e sociale di portata storica. L’aumento dei tassi di disoccupazione, specie quella giovanile, insieme all’affermarsi di figure di lavoratori poveri (woorking poors) impongono nuove sfide ai sistemi di welfare tradizionali.
Reddito minimo o di cittadinanza, politiche attive di inserimento al lavoro e programmi di riforma dei Centri per l’Impiego sono oggi i grandi temi che investono il futuro del modello sociale europeo.
”Eppure puntando la lente di ingrandimento sui singoli contesti nazionali – dicono i rappresentanti di ACT! – vediamo che quasi tutti i paesi possono contare su strumenti universali di sostegno al reddito, a parte l’Italia e la Grecia. A partire da questa anomalia proveremo a interrogarci sul ritardo accumulato in questi anni e su quale riforma sul versante del welfare può consentire al nostro paese di ridurre fenomeni di vecchie e nuove povertà e restituire futuro e prospettive alle nuove generazioni”.

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Grande emozione per il rocker: "Alla fine di tutto o all’inizio di tutto ringrazio comunque sempre il cielo e la chitarra“[...]
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    "Matrimonio di convenienza" nasce dalle lunghe file sulla Canaletto e dai giri in più fatti quando ponte Motta era chiuso. [...]
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    I due cantanti - molto amati dai giovani - hanno cantato in reparto al Policlinico[...]
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Lo strumento aveva certificato che c'era troppo alcol nel sangue (un tasso di 1,77, quando il limite è 0,5 grammi per litro)[...]
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Al via un nuovo piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima[...]
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Giocherà contro la Francia, la partita è in programma il 20 gennaio allo stadio Orange Vélodrome di Marsiglia. [...]
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    La geografia dice una cosa, ma le mappe cognitive che abbiamo in testa possono trarre in inganno[...]
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    L'ordinanza del Tribunale di Roma crea un precedente unico in Italia[...]
    Nel film di Natale con Massimo Boldi spunta... il Lambrusco di Sorbara
    Nel film di Natale con Massimo Boldi spunta... il Lambrusco di Sorbara
    Il cinepanettone del 2017 omaggia il nostro celebre vino[...]
    Oltre un milione di visitatori nei musei dell'Emilia-Romagna
    Oltre un milione di visitatori nei musei dell'Emilia-Romagna
    Nessun museo fa però parte della classifica dei primi trenta[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: