Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Una sera al cinema: Il viaggio di Arlo

Pixar quest’anno punta al raddoppio e ha lanciato un nuovo film nelle sale in questi giorni. Top o flop? Vediamolo insieme, buona lettura!

La programmazione de “Il viaggio di Arlo” nelle sale della provincia di Modena questo weekend su Trovacinema

Il corto Il super team di Sanjay
Sanjay, un ragazzo indiano proveniente da una famiglia di religione hindu emigrata negli Stati Uniti, si annoia con le tradizioni di famiglia ed è colpito dai moderni supereroi. Vedremo come la sua fervida fantasia riesca a trasformare in supereroi anche gli dei a cui è devoto il padre, avvicinandoli su nuovo piano comunicativo.

La locandina

La locandina

La trama

I dinosauri sono sopravvissuti al meteorite e si sono adeguati ad una vita rurale che ricorda il vecchio West: ladri di bestiame, di cibo, popolazioni primitive allo stato brado e così via.

Qui incontriamo Arlo, il più piccolo di tre fratelli, molto timoroso e pauroso verso qualsiasi cosa: il padre cercherà di guidarlo e aiutarlo, affinché possa vincere le sue paure ma la vita lo porterà ad un viaggio inaspettato, dove il protagonista crescerà e sperimenterà nuove avventure.

Il film

Molti di noi possono riconoscersi in Arlo, nelle sue paure, nella sua inadeguatezza verso gli ostacoli che la vita ci pone davanti. L’esempio positivo dell’amicizia nata dal conflitto tra lui e il bimbo è un buon insegnamento per i fanciulli in sala ad andare oltre alle apparenze, cercando di capire le reali motivazioni di un gesto sbagliato.

Una pellicola che parla ai bambini del classico rapporto padre-figlio, delle aspettative mancante e delle reali potenzialità della propria prole. Il rapporto tra Arlo e il bambino selvaggio invece da ostile diventa amichevole, con un supporto reciproco per sopravvivere nella natura incontaminata americana, riprodotta in maniera ineccepibile con una ricchezza di particolari impressionante (ombre, luci, riflessi, trasparenze appena accennate…); in vari momenti ci si scorda della computer grafica e sembra di assistere ad un vero e proprio documentario.

Tuttavia questa storia risulta palesemente scopiazzata da precedenti illustri come Il Re Leone (le similitudini non si contano), le differenze sono minime senza aggiungere nulla di nuovo. Realizzazione della natura impeccabile e stupefacente, fondali mozzafiato, personaggi nella media Pixar (equilibrati, in crescita, collaborativi alla storia).
Ineccepibile dal punto di vista tecnico, spunto curioso realizzato in modo un po’ prevedibile e scontato.

Consigliato a tutti i bambini (sono il target principale), gli adulti potrebbero avere una sensazione di dèja-vù; non mi ha regalato la magia e lo stupore di Inside Out e se vado al cinema voglio essere emozionato, stupito, colpito anche nel profondo della mia anima per qualcosa mostrato sotto un altro punto di vista.

Andrà meglio la prossima volta.

Voto: 7,5/10

footer_marco

LEGGI ANCHE: Una sera al cinema: Inside Out

LEGGI ANCHE: Una sera al cinema: Snoopy and friends

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Ecco le novità della legge di Bilancio 2020
Tra le nuove misure, c'è il bonus facciateleggi tutto
Consigli di salute
Piorrea o parodontite: cause, sintomi e rimedi
Se non adeguatamente trattata, porta alla progressiva perdita dei denti a causa del riassorbimento dell’osso e del tessuto gengivale da cui sono sostenuti.leggi tutto
Glocal
La mafia non può rubarci il futuro
"La mafia è una montagna di merda” scriveva Giuseppe Impastato, meglio conosciuto come Peppino, poco prima di essere assassinato per le sue intense e forti posizioni contro la mafia.leggi tutto
Consigli di salute
La Salute viaggia sul Web. Oltre il 75% degli Italiani s'informano su Google e sui Social
Le persone sono più autonome nella ricerca attiva di informazioni legate al benessere e alla saluteleggi tutto
Glocal
La responsabilità sociale fa bene ai conti aziendali
Il 74% degli italiani privilegia marchi aziendali che portano avanti azioni di valorizzazione delle diversità.leggi tutto
Glocal
L'economia del turpiloquio
Viviamo in una società dove il turpiloquio viene fin troppo (ab)usato come strumento per umiliare, opprimere e calpestare il prossimo, e che ha assunto un ruolo preponderante nella comunicazione tra gli individui.leggi tutto
Glocal
LA PAROLA AI MANAGER: l'Innovation Manager
Da alcuni giorni è stato pubblicato l’elenco dei consulenti dell’Albo del Mise per gli “Innovation Manager”.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Curiosità

    Mirandola protagonista, un vincitore al SuperEnalotto
    Mirandola protagonista, un vincitore al SuperEnalotto
    La scheda giocata presso la Tabaccheria Zerbini di via Circonvallazione 118[...]
    Ottantenne fotografa la scheda elettorale appena compilata
    Ottantenne fotografa la scheda elettorale appena compilata
    Segnalato per violazione delle norme sulla segretezza del voto [...]
    Uno schermo led penetrabile dal corpo umano: è l'installazione artistica alla stazione di Bologna
    Uno schermo led penetrabile dal corpo umano: è l'installazione artistica alla stazione di Bologna
    Si intitola Morestalgia di Riccardo Benassi, a cura di Xing, è un ambiente composto da testo, suono e oggetti [...]
    La Ferrari è il brand più forte del mondo
    La Ferrari è il brand più forte del mondo
    Il valore del brand è pari a 9,1 miliardi di dollari, in crescita del 9% grazie al positivo andamento delle vendite e alla forza complessiva del marchio.[...]
    E a Bomporto c'è il cane più bello di tutta l'Esposizione canina
    E a Bomporto c'è il cane più bello di tutta l'Esposizione canina
    Si chiama Milo, il suo allenatore nonchè proprietario è il signor Fabrizio Ganzerli[...]
    Rapace ferito trovato a San Martino Carano
    Rapace ferito trovato a San Martino Carano
    E' stato notato da due assistenti civici, Giorgio e Gabriele Tellia di San Possidonio, che lo hanno salvato[...]
    Super pescata invernale a Bomporto per il Modena Catfish
    Super pescata invernale a Bomporto per il Modena Catfish
    Davide Poluzzi e Simone Solieri hanno sfidato pioggia e vento[...]
    Sette sindaci per Medolla, tutti in una foto
    Sette sindaci per Medolla, tutti in una foto
    Da Bruschi (1981) a Calciolari, tutti sotto al Gonfalone[...]
    Osservatorio Geofisico di Unimore, visite guidate per la fiera di Sant'Antonio
    Osservatorio Geofisico di Unimore, visite guidate per la fiera di Sant'Antonio
    Venerdì 17 gennaio dal mattino al pomeriggio sarà possibile salire sulla torre di Levante di Palazzo Ducale a Modena[...]