Due chili d’oro, orologi, dollari: ecco il bottino dei presunti ladri arrestati

E’ un bottino dal valore ingente quello trovato nelle disponibilità della banda arrestata con il sospetto di aver operato a Cavezzo e in altre località della Bassa attorno a Natale. Ai due ragazzi fermati nei giorni scorsi si aggiunge notizia di un terzo bloccato a Milano a inizio gennaio grazie al lavoro della polizia di Reggio Emilia in collaborazione con i colleghi lombardi.

Come si legge su ReggioSera, i tre, di origine albanese, sono stati trovati in possesso di “due chili d’oro oltre ad orologi, pc, videocamere e denaro in contanti per più di 4mila euro”. A dare indicazioni su dove sono avvenuti i furti sono stati i componenti della banda. “Ai poliziotti hanno detto di avere iniziato a mettere a segno furti nella Bassa reggiana e modenese dalla fine di novembre. “Dall’inizio dell’ora legale”, hanno precisato con un certo senso dell’ironia, non si sa se volontario o meno”.

I tre, di 22, 24 e 26 anni, si erano trasferiti dall’Albania a Novellara a casa della fidanzata di uno di loro. I vicini hanno notato che qualcosa non andava e hanno avvisato le forze dell’ordine. Da lì è partita la sorveglianza che ha portato all’evidenza dei crimini commessi. Il 3 gennaio è scattato il blitz: uno dei tre, un 25enne, è stato bloccato a Milano con un chilo e mezzo di oro nella borsa, gli altri due fermati a Novellara, nella casa della donna mezzo chilo di oro in preziosi, più refurtiva varia: orologi, denaro contante, pc e videocamere. Sono state trovate anche le chiavi di due auto rubate, una Fiat e una Bmw, a Cavezzo e a Reggiolo che erano nella disponibilità della banda.

Il 24enne fermato a Milano era già noto alle forze dell’ordine: è risultato destinatario di un mandato di cattura emesso dalla polizia di Ferrara, dopo che era evaso dai domiciliari.

I tre, reo confessi, sono stati arrestati con l’accusa di furto (uno di loro è accusato anche di ricettazione) e ora si trovano in carcere. La donna no, perché nei suoi confronti non sono stati trovati elementi sufficienti ad accusarla di reati commessi.

Sono stati trovati più di trecento oggetti rubati, questo il link al sito della Polizia dove si trovano foto e descrizioni: clicca qui 

 

La refurtiva recuperata

La refurtiva recuperata, foto da ReggioSera. Altre immagini qui

Se riconoscete qualcosa nella refurtiva, la polizia invita  a scrivere all’indirizzo mail squadramobile.re@poliziadistato.it

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]