Pendolari della Bassa al freddo e treni cancellati, il caso arriva in Regione

Dopo il lunedì nero dei pendolari della Basa, rimasti per diverso tempo a temperature polari in attesa di treni cancellati o con forti ritardi, i ritardi dei treni del servizio regionale e le cancellazioni di corse sulla linea ferroviaria Bologna-Verona, che costringono gli utenti a lunghe attese in stazioni prive di sale d’attesa, sono oggetto di un’interrogazione presentata in Regione da Silvia Piccinini (Movimento 5stelle).

Lunedì 9 gennaio – si legge nell’atto ispettivo – si è verificato l’ennesimo grave episodio di ritardi e cancellazioni di corse peraltro in orari di intensa affluenza di utenti, in particolare pendolari diretti a scuola o al lavoro. Tali ritardi e cancellazioni di corse – sottolinea la consigliera – sono in sé inaccettabili ma diventano insostenibili quando gli utenti sono costretti a lunghe attese in stazioni prive di sale d’attesa, esposti al gelo in inverno e al caldo torrido in estate e quasi senza informazioni. Inoltre, il passaggio di treni ad alta velocità (Trenitalia AV e Italo NTV) lungo la linea determina impatti negativi sul traffico regionale, contribuendo a creare ritardi ai treni regionali e spingendo di conseguenza molti pendolari a concentrarsi su corse precedenti, che diventano sovraffollate. Piccini, quindi, chiede alla Giunta regionale “quali interventi intenda promuovere per rendere utilizzabili le sale d’attesa nelle stazioni della linea Bologna-Verona e nelle altre stazioni della regione e quali misure intenda adottare per evitare che il traffico dei treni ad alta velocità contribuisca ad aggravare la condizione dei pendolari e degli utenti del servizio regionale”. Infine, domanda all’esecutivo regionale “se non ritenga necessario prevedere adeguamenti della capienza dei treni nelle ore di maggiore utilizzo da parte dei pendolari”.

Sul Panaro on air

    • WatchArresti nella Bassa per crimini legati allo stoccaggio irregolare dei rifiuti
    • WatchAimag, la presidente Monica Borghi parla di bilancio e delle prospettive di fusioni
    • WatchMinorenne deruba una donna con difficoltà motorie

    Curiosità

    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    Il gruppo di ragazze e ragazzi volerà a Cagliari e ha avuto l'onore di essere scelto a rappresentare l'intera regione[...]
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    La signora era in visita, è stata salvata dalla figlia che è riuscita ad avvisare col telefonino[...]
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Le strutture che si trovavano in piazza Martiri diverranno il cuore commerciale della rinascita di questo paese del Centro Italia [...]
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Il portalettere, punto di riferimento insostituibile per le comunità locali sta cambiando il proprio ruolo di pari passo alle nuove abitudini di consumo. [...]
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    Scoperta una truffa informatica ai danni di una impresa di Carpi[...]
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    La giovane, che ha 28 anni ed è di Carpi, è ora in carcere dove dovrà scontare tre anni e nove mesi[...]
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    La situazione nel resto della sala non è migliore. L'ascensore risulta fuori servizio e la finestra rotta[...]
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Nei Paesi extra UE o non convenzionati con l'Italia, i cittadini sono tenuti a pagare in proprio le spese mediche (spesso notevolmente elevate) [...]
    Porta il cane a passeggio e trova un pericoloso varano
    Porta il cane a passeggio e trova un pericoloso varano
    Il rettile, la cui detenzione è vietata, era lungo 70 centimetri[...]
    Un premio per il nuovo libro di Rino Fattori, il Castaneda della Bassa
    Un premio per il nuovo libro di Rino Fattori, il Castaneda della Bassa
    Come faceva il noto scrittore peruviano che raccontava la sue avventure in sudamericane, il medico di Cavezzo con penna e foto descrive i suoi viaggi nelle terre dei Nativi.[...]