Allarme morbillo, nel Modenese nessun caso. “Ma mai abbassare la guardia”

È di questi giorni la notizia di un incremento dei casi di morbillo nel nostro paese dovuto verosimilmente ad un calo del numero di vaccinazioni.

Marco Clarizio, pediatra di Azienda USL di Modena, spiega con semplici parole di che patologia si tratta e sottolinea l’importanza e l’efficacia della #vaccinazione come strumento di prevenzione sicuro e segno di civiltà e protezione nei confronti di tutti.

Nella nostra provincia è stato registrato un solo caso nel 2016 e nessun caso nei due mesi e mezzo del 2017, a fronte di un aumento progressivo delle vaccinazioni, anche nella popolazione adulta.

Prevenzione dell’influenza, in Azienda USL di Modena +32% di operatori vaccinati rispetto alla precedente campagna

Il Modenese è anche felice eccezione per quel che riguarda il basso numero di operatori nella sanità italiana che scelgono di vaccinarsi che tanto preoccupa la ministra della Salute Beatrice Lorenzin. Anzi, c’è da registrare a Modena un significativo balzo in avanti delle vaccinazioni tra i suoi operatori,  +32% rispetto all’anno prima, che sembra indicare una inversione di tendenza. Un risultato soddisfacente anche se l’obiettivo per l’anno prossimo dovrà essere  più ambizioso. Nel 2016, infatti, sono stati complessivamente 618 gli operatori che hanno scelto di dire “sì” al vaccino antinfluenzale.La campagna di comunicazione per l’adesione alla vaccinazione antinfluenzale – spiega Michele Lacirignola, Direttore del Servizio di Sorveglianza Sanitaria dell’Azienda USL di Modena – <em>ha portato a un significativo incremento delle persone che si sono vaccinate, interrompendo un trend negativo registrato negli ultimi anni. C’è ancora molto da fare per aumentare la consapevolezza degli operatori sanitari sull’importanza della vaccinazione come strumento di ‘civiltà’ che protegge la nostra salute e delle persone che ci circondano, e la responsabilità deontologica della protezione dei pazienti che si affidano alle nostre cure.”

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    Nasce il progetto “Africanetti&Co” per valorizzare i deliziosi biscottini allo zabaione tipici di San Giovanni in Persiceto[...]
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    Saranno illuminat il Comune in via Giolitti, il palazzo municipale di piazza Costituente, la scuola “Montanari” e la torre di Radio Pico.[...]