SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click. SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click.

Carpi blindata per la festa di inaugurazione della Cattedrale

Carpi blindata per la festa di inaugurazione della Cattedrale, dopo gli interventi di restauro e di ripristino conseguenti ai danni causati dal terremoto del maggio 2012. Accadrà sabato prossimo, 25 marzo, e in questi giorni si stanno definendo i dettagli delle imponenti misure di sicurezza che saranno adottate.

Nella mattinata odierna la prefetta di Modena, Maria Patrizia Paba, ha infatti presieduto una riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica dedicata alla cerimonia di inaugurazione della Cattedrale.

All’incontro  – spiega una nota della Prefettura -erano presenti il sindaco di Modena, anche nella veste di presidente della Provincia, il sindaco di Carpi, i vertici delle forze di polizia, il comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, il comandante della sezione di Polizia stradale e i rappresentanti della Curia vescovile di Carpi.

“Nel corso della riunione è stata condivisa la concorde e convinta volontà, da parte della Prefettura, dell’Amministrazione comunale, della Diocesi e degli organi di sicurezza, di porre in essere tutti gli strumenti organizzativi e mettere a disposizione tutte le risorse disponibili, in un impegno comune, per garantire che l’importante appuntamento si svolga nella necessaria cornice di sicurezza, consentendo ai numerosi cittadini che interverranno, di partecipare serenamente all’evento.

Un evento, ha sottolineato Paba, che si caratterizza per il suo particolare valore religioso, arricchito dalla presenza di importanti Personalità ecclesiastiche, in primo luogo il segretario di Stato Vaticano, cardinale Pietro Parolin ed il presidente della Conferenza episcopale italiana, cardinale Angelo Bagnasco, e anche quale testimonianza di rinascita per le popolazioni colpite dal sisma che, riconoscendosi in uno dei simboli identitari della Comunità, rinsaldano il senso di appartenenza e di consapevole impegno a superare le ferite inferte dalla calamità verificatasi cinque anni or sono. 

In tal senso sono state programmate capillari misure di prevenzione e di controllo anche strumentale, sia nella fase preparatoria della articolata manifestazione, che durante il suo svolgimento, sviluppate dalle diverse componenti, statali e locali, ciascuna per la parte di propria competenza, ma tutte convergenti nella comune finalità di scongiurare il verificarsi di episodi di turbativa dell’ordine e della sicurezza pubblica o di comportamenti contrari alla legalità.

Saranno in particolare predisposti delimitazioni con strutture fisse e filtraggi anche con apparecchiature strumentali. Una pianificazione specifica è prevista per il soccorso sanitario di emergenza che vedrà dispiegato un adeguato numero di ambulanze attrezzate. 

Attenzione è stata rivolta, altresì, al tema della viabilità, considerata la prevedibile intensificazione del traffico veicolare e pedonale, dedicando particolare riguardo alle persone affette da disabilità.

Rispetto a tali ultimi aspetti, sono stati previsti percorsi dedicati ai portatori di handicap, che verranno assistiti da volontari dell’Associazione UNITALSI e da Scout della Diocesi i quali favoriranno anche l’ordinato afflusso dei fedeli ed il defilamento della Processione che dal Palazzo vescovile giungerà in Cattedrale.

Le persone che non troveranno posto all’interno del Duomo potranno seguire la solenne liturgia attraverso un grande schermo che verrà installato a destra del fronte della Chiesa.

Il complessivo dispositivo organizzativo e di sicurezza così articolato – chiude la nota della prefettura – è il frutto di un positivo impegno congiunto di tutte le componenti, istituzionali e non, interessate all’evento e, a questo riguardo, la prefetta Paba, ha inteso rivolgere un grato apprezzamento a tutti i presenti ed in particolare al vescovo Francesco Cavina per i profili di sinergia instauratisi anche per ciò che attiene agli aspetti relativi alla comunicazione, nell’intendimento di garantire alla cittadinanza una informazione fedele, precisa, e trasparente”

Rubriche

Glocal
Pubblicità: come evitare i vampiri virali
La rete è popolata di contenuti branded che generano picchi di viralità, ma di cui tutti ricordano solo un attore o un tormentone, e nessuno ricorda invece il brand o il suo messaggio.leggi tutto
Glocal
Italia ed Europa: un rapporto difficile
L’Italia stenta ad attuare le riforme politico-economiche tanto agognate dalle istituzioni europee.leggi tutto
Glocal
Il nuovo male dell'Italia è il rancore
L’economia italiana ha ripreso a crescere abbastanza bene, trainata dall’industria manifatturiera, dall’export e dal turismo che hanno messo a segno risultati da record. Ripresa che non impedisce però ad una buona parte degli italiani a manifestare sentimenti di forte rancore.leggi tutto
Glocal
Economia inclusiva: Italia ultima tra le economie avanzate
Il World Economic Forum posiziona l’Italia al 27esimo posto su 29 nella classifica dell’inclusività nell’economia tra i Paesi ad economia avanzata.leggi tutto
Storia semiseria di un delirio elettorale
Caos e ritardi con lunghe cose ai seggi elettorali a causa dell'inserimento del bollino antifrode nelle schede elettorali.leggi tutto
Glocal
L’Italia detiene il primato europeo di “Stato più povero”
In Europa, su una popolazione di circa 510 milioni di abitanti, il 15% circa dei suoi abitanti vive in uno stato di “privazione sociale o materiale”.leggi tutto
Glocal
Bitcoin a picco sotto i 7mila dollari. Lloyds vieta ai clienti l’acquisto.
Il Bitcoin si è più che dimezzato arrivando sotto i 7.000 dollari (-200% rispetto a venerdì 2 febbraio).leggi tutto
Glocal
Cresce il mercato dell’ebook in Italia. L'opinione di Felicia Kingsley
Diminuiscono i lettori dei libri di carta (-3,1%) ma si registra un significativo aumento dei “lettori digitali” (+21% nel 2016 e +16,3% nel 2017).leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Il lupo vive solo in montagna? No, vive anche in pianura. Se ne parla a Mirandola
    Il lupo vive solo in montagna? No, vive anche in pianura. Se ne parla a Mirandola
    Ne parla Matteo Carletti, biologo con tesi di dottorato sul lupo in Appennino[...]
    Cenano e se ne vanno. Inseguiti dai Vigili alla fine pagano il conto
    Cenano e se ne vanno. Inseguiti dai Vigili alla fine pagano il conto
    Due giovani con la scusa di andare a fumare hanno provato a filarsela dal ristorante[...]
    Per essere infedeli non serve consumare, basta cercare incontri sexy. Lo dice il Tribunale
    Per essere infedeli non serve consumare, basta cercare incontri sexy. Lo dice il Tribunale
    E' la sentenza su un caso emiliano che vide una moglie sorprendere il marito a navigare sul web in cerca di relazioni con altre donne[...]
    Piccolo edema alle corde vocali, niente show di Jovanotti a Bologna
    Piccolo edema alle corde vocali, niente show di Jovanotti a Bologna
    Lo ha ufficializzato lo stesso cantante su Facebook[...]
    Il Bilancio di genere della Regione diventa una bussola per le politiche contro le discriminazioni
    Il Bilancio di genere della Regione diventa una bussola per le politiche contro le discriminazioni
    L’Emilia-Romagna registra un tasso di occupazione femminile tra i più alti del Paese: è del 66,2%[...]
    Tra i migliori chef in sfida Guidetti di Finale Emilia e Cuocci di Bomporto
    Tra i migliori chef in sfida Guidetti di Finale Emilia e Cuocci di Bomporto
    Partecipano a“Centomani di questa Terra”, l’evento annuale dell’Associazione culturaleCheftoChe[...]
    Torna in scena Nevruz: esce il nuovo album del cantante Cavezzo
    Torna in scena Nevruz: esce il nuovo album del cantante Cavezzo
    L'artista Daniel Bund l'ha già battezzato come "una favolosa opera d'arte" [...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: