Consigli di salute – Monacolina K, chi era costei?

CONSIGLI DI SALUTE

di Luca Bompani

La problematica del colesterolo alto è una patologia molto comune, si stima che in Italia 37% degli uomini e il 34% delle donne sia in una condizione di colesterolo alto (sopra a 200 mg/dl).
La patologia è subdola, non ci si accorge di avere livelli di colesterolo alti fino a quando non si manifestano problematiche più gravi, (ictus o infarti). Un modo per tenere sotto controllo il colesterolo è fare le analisi del sangue almeno una volta all’anno in modo da poter intervenire per tempo se il valore di colesterolemia dovesse salire.
Il colesterolo è presente in due tipi di lipoproteine circolanti nel sangue: le LDL (Low Density Lipoproitein) e le HDL (High Density Lipoprotein) e sono proprio i valori ematici di queste lipoproteine che definiscono se una persona soffre di colesterolo alto o basso.
Se i livelli di colesterolo si aggirano attorno a 240-250 mg/dl, allora si può ancora intervenire con integratori a base di riso rosso fermentato, il cui principio attivo fondamentale è la Monacolina K, una molecola dalla struttura simile a quella delle statine (le statine sono le molecole utilizzate nella terapia dell’ipercolesterolemia) ma che non ha gli effetti collaterali tipici delle statine stesse.
Gli effetti collaterali delle statine sono la tossicità epatica, riscontrabile con analisi del sangue che riportino i valori di enzimi chiamati transaminasi epatiche, GOT e GPT e i dolori muscolari.
Proprio per evitare queste problematiche si può iniziare una terapia con Monacolina k per qualche mese e poi valutare l’efficacia con analisi del colesterolo.
Ma come funziona la Monacolina K? Come dicevo prima, la monacolina ha una struttura simile alle statine che vanno ad inibire l’enzima HMGCoA Reduttasi, responsabile della sintesi di molecole precorritrici del colesterolo. Non essendo più in grado di funzionare, non sarà possibile sintetizzare nuovo colesterolo, e quindi ci sarà una successiva riduzione del colesterolo plasmatico.
In commercio esistono molti integratori con diversi dosaggi di Monacolina K, spesso anche già associati ad acidi grassi poliinsaturi (omega 3 o omega 6) si parla di dosaggi da 1,5 mg per compressa fino a 10 mg per compressa. Entrambi i dosaggi sono efficaci, bisogna però valutare sempre la risposta del paziente.
Un consiglio importante è sempre quello di parlare con il proprio medico in primis, se si vuole iniziare una terapia con prodotti a base di Monacolina k oppure con il proprio farmacista di fiducia. Entrambi sapranno consigliarvi al meglio.
Un saluto
Dott. Luca Bompani

Sul Panaro on air

    • WatchArresti nella Bassa per crimini legati allo stoccaggio irregolare dei rifiuti
    • WatchAimag, la presidente Monica Borghi parla di bilancio e delle prospettive di fusioni
    • WatchMinorenne deruba una donna con difficoltà motorie

    Curiosità

    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    Scoperta una truffa informatica ai danni di una impresa di Carpi[...]
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    La giovane, che ha 28 anni ed è di Carpi, è ora in carcere dove dovrà scontare tre anni e nove mesi[...]
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    La situazione nel resto della sala non è migliore. L'ascensore risulta fuori servizio e la finestra rotta[...]
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Nei Paesi extra UE o non convenzionati con l'Italia, i cittadini sono tenuti a pagare in proprio le spese mediche (spesso notevolmente elevate) [...]
    Porta il cane a passeggio e trova un pericoloso varano
    Porta il cane a passeggio e trova un pericoloso varano
    Il rettile, la cui detenzione è vietata, era lungo 70 centimetri[...]
    Un premio per il nuovo libro di Rino Fattori, il Castaneda della Bassa
    Un premio per il nuovo libro di Rino Fattori, il Castaneda della Bassa
    Come faceva il noto scrittore peruviano che raccontava la sue avventure in sudamericane, il medico di Cavezzo con penna e foto descrive i suoi viaggi nelle terre dei Nativi.[...]
    Piazza Verdi e la storia delle panchine della discordia
    Piazza Verdi e la storia delle panchine della discordia
    Sono state installate da un paio di giorni e non sono certo passate inosservate[...]
    In vacanza da 40 anni sempre nello stesso albergo: un premio per Dotti di Mirandola e per i Frabetti di San Felice
    In vacanza da 40 anni sempre nello stesso albergo: un premio per Dotti di Mirandola e per i Frabetti di San Felice
    Le due famiglie della Bassa sono fedelissime della Riviera romagnola e il Comune di Cervia le ha premiate[...]
    Nuovo ponte di Bomporto, due aree pedonali per assistere al varo
    Nuovo ponte di Bomporto, due aree pedonali per assistere al varo
    La spettacolare operazione prende il via alle ore 9 per proseguire tutta la giornata [...]
    Giovani vengono stipendiati per stare in vacanza e divertirsi. E' "Il lavoro più bello del mondo"
    Giovani vengono stipendiati per stare in vacanza e divertirsi. E' "Il lavoro più bello del mondo"
    L'offerta di lavoro è proposta dal Silb di Rimini (l'associazione delle discoteche e delle sale da ballo), in collaborazione con Apt, Black marketing Guru e Confcommercio di Rimini[...]