Finale, Enrico Bonfatti muore sotto gli occhi dei colleghi

Un infarto, a dieci minuti dall’inizio del suo turno in fabbrica, si è portato via sabato 18 marzo Enrico Bonfatti, uno stimato lavoratore di 48 anni delle Ceramiche Marrazzi, che ieri, come tutti giorni, aveva lasciato la sua Ficarolo, nel rodigino, per recarsi a Finale Emilia dove ha sede la sua azienda.

Ieri aveva il turno pomeridiano, ed è arrivato in fabbrica puntuale come al solito. Si è messo la tuta e poi la tragedia: si è accasciato d’improvviso davanti ai colleghi. Inutili tutti i tentativo di rianimazione per il soccorso del 118 che è intervenuto sul posto: l’infarto non gli ha dato scampo. 

 

Sul Panaro on air

    • WatchMorbillo, il medico dell'Ausl di Modena chiarisce i dubbi
    • WatchSimone di Masterchef
    • WatchDue colpi in due giorni per questo rapinatore di banche