Gli studenti di Cavezzo in visita dai Carabinieri

Una mattinata alla Caserma dei Carabinieri per gli alunni delle classi di Quinta elementare e degli studenti di Prima Media di Cavezzo. I ragazzini, circa una sessantina, hanno raggiunto Carpi, sede del Comando guidato dal capitano Alessandro Iacovelli, per una visita guidata. Un percorso studiato appositamente per loro tra gli uffici, la sala impronte, la sala fotografie e la centrale operativa. Hanno avuto la possibilità di visionare un  filmato istituzionali che li ha portati in viaggio multimediale a capire come funziona il Corpo e il ruolo importantissimo che ha per la nostra società. Sul filmato è stato improvvisato anche un  quiz a premi, con domande come ad esempio “Quanto è alto un corazziere?”, e i ragazzi più pronti alla risposta hanno vinto un modellino delle auto dei Carabinieri. 

Prima di pranzare tutti insieme alla mensa dei Carabinieri, hanno simulato una chiamata di soccorso, per comprendere cosa c’è da fare in certe situazioni, e hanno scoperto che è possibile effettuarla anche con il telefonino scarico e senza linea telefonica: risponde direttamente la centrale. 

Sono diversi gli incontri con le scuole che l’Arma ha calendarizzato nei prossimi mesi, tra le lezioni che i Carabinieri tengono nelle classi e le visite alla Caserma di Carpi. Ma è possibile inserire nuovi appuntamenti con le classi, dalla quinta elementare in su, che fossero interessate, In questo caso si può contattare la caserma di Carpi per un appuntamento.

 

 

 

 

Sul Panaro on air

    • WatchMorbillo, il medico dell'Ausl di Modena chiarisce i dubbi
    • WatchSimone di Masterchef
    • WatchDue colpi in due giorni per questo rapinatore di banche