Ladri in casa per la sesta volta, il proprietario mette il video sul web

Alla sesta volta che i ladri gli sono entrati in casa, una villetta a Fossa di Concordia sulla Secchia, il proprietario esasperato ha deciso di mettere  on line il video dei malviventi. E’ ieri sera, martedì 14 marzo, attorno alle ore 19, siamo nell’abitazione di Max Bellodi, un imprenditore della Bassa, che ci spiega come “È la sesta volta che i ladri ci fanno visita in casa. La prima l’hanno vinta perché non c’era l’allarme, al mattino. Dopo qualche mese vennero al pomeriggio ma avevo installato l’allarme con le telecamere”. Poi tentati furti una terza, una quarta e una quinta volta. Fino a ieri, la sesta volta. E stavolta la rabbia è tanta, per cui una parte del filmato ripreso dalle telecamere di sorveglianza è finito su Facebook.
Eccolo. Qui si mostra uno dei tre ladri entrare nel garage dell’abitazione, accorgersi della presenza della telecamera e tentare di romperla con un bastone.

I ladri, almeno tre, sono entrati nel garage dal retro del giardino, hanno scassato lo scuro ed è partito l’allarme, quindi in casa non sono riusciti ad entrare e, sorpresi dal rumore, non hanno rubato niente.

Le telecamere poste all’esterno e all’interno della villetta hanno ripreso tutta l’azione, che è durata meno di mezz’ora. Alle 18.52 arriva una grossa automobile nera da cui scendono tre persone. Uno suona insistentemente al campanello per vedere se c’è qualcuno in casa. Non avuta risposta, scavalcano il cancello entrano nella proprietà. In appena 14 minuti riescono a riescono a rompere lo scuro di una porta finestra e ad entrare nel garage. Qui si accorgono della telecamera e cercano di romperla con un bastone. Poi si dirigono verso la cassetta degli attrezzi probabilmente in cerca di qualche strumento per rompere la porta di entrata all’abitazione. Ma appena si avvicinano alla porta, scatta l’allarme. Fuggono molto rapidamente.
Alle 19.16, 24 minuti dopo il primo squillo di campanello dei ladri, torna a casa un membro della famiglia che trova lo scuro sfondato e i ladri già fuggiti lontano.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    Nasce il progetto “Africanetti&Co” per valorizzare i deliziosi biscottini allo zabaione tipici di San Giovanni in Persiceto[...]
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    Saranno illuminat il Comune in via Giolitti, il palazzo municipale di piazza Costituente, la scuola “Montanari” e la torre di Radio Pico.[...]