Da Mirandola ecco a voi i Cheers: pronti a sfondare col loro album d’esordio

Sono tre, sono di Mirandola e fanno buona musica. Sono i Cheers, band che dopo il successo del loro primo singolo Magnifica sono pronti a sfondare con il loro album d’esordio.

Ecco la recensione di Giovanni Zanoli.

La band, attualmente formata da Andrea Nicola e Luca, nasce otto anni fa a Mirandola e prende il nome dal più classico dei brindisi. Dopo molto tempo passato a lavorare su un proprio repertorio Rock, la band incontra l’etichetta discografica San Luca Sound. Assieme a loro cominciano un processo di rinnovamento e ridefinizione di stile preferendo la strada della produzione discografica rispetto al talent show musicali, al fine di evitare l’omologazione del proprio sound.
Attualmente il gruppo propone un repertorio Pop Rock italiano, dalle forti influenze british (Train, One republic, Coldplay, Muse) e dai suoni moderni prevalentemente elettronici, senza comunque dimenticare la melodicità dei brani italiani e del rock emiliano in particolare.
In collaborazione con la San Luca Sound, esce il loro primo LP vero e proprio, dopo un mini lp di quattro anni fa: DNA è il nome dell’album di esordio composto da nove canzoni; tra queste il singolo di esordio “Magnifica” definito dalla band stessa come “un pezzo dall’anima italiana, ma con forti influenze british negli arrangiamenti” che parla dell’importanza dell’amore e del vuoto che lascia una volta perduto e accompagnato da un video clip già pubblicato su You Tube.
Progetti in cantiere ce ne sono tanti: innanzi tutto l’uscita ufficiale dell’album DNA il 27 marzo nei vari digital stores; la presentazione ufficiale con lo show case che si terrà nella bassa; promozione dell’album e presentazione della band nelle radio locali e web radio; alcune date da concordare e in cantiere l’uscita del secondo singolo dopo l’estate. Come progetto per l’anno prossimo la presenza, udite udite, alle selezioni di San Remo Giovani.
Nel frattempo un primo risultato i Cheers l’hanno raggiunto: il 51° posto nella classifica internazionale di vendite di Amazon. Per una band nata dall’idea di Andrea, Luca e Nicola, un inizio che lascia ben sperare.
Incrociamo quindi le dita per questi ragazzi e facciamo un caloroso “in xxxx alla balena” per la loro carriera.
Dopo molti, troppi anni di assenza, anche la Bassa forse potrà essere nuovamente rappresentata sul panorama musicale italiano.

 

I Cheers sono su Facebook

Sito internet: http://www.cheersrockband.it/

Per acquistare il video ufficiale di Magnifica
► iTunes: https://goo.gl/swXy91
► Amazon: https://goo.gl/sMkwuA
► Google Play: https://goo.gl/PEmIkf
► Microsoft Store: https://goo.gl/kRWnvB

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    Nasce il progetto “Africanetti&Co” per valorizzare i deliziosi biscottini allo zabaione tipici di San Giovanni in Persiceto[...]
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    Saranno illuminat il Comune in via Giolitti, il palazzo municipale di piazza Costituente, la scuola “Montanari” e la torre di Radio Pico.[...]