Mondiali giovanili, per il ju jitsu della Bassa è stato un successo

Si è conclusa con molte soddisfazioni per le due società finalesi di Ju Jitsu, la spedizione della Nazionale italiana ai Mondiali under 21 in Grecia: per tre giorni gli atleti si sono sfidati sul tatami del palasport di Atene e sono arrivate diverse medaglie targate Finale Emilia.

A cominciare da quelle ottenute dagli atleti del Ju Jitsu Finale Emilia allenati da Linda Ragazzi, capaci di conquistare un argento con Arianna Auricchio e Roberto Benati nel Duo System mix e un bronzo con Sarah Fortini, nel Ne waza, unica medaglia italiana nella specialità di lotta a terra.

A questi allori si aggiungono quelli del Ju Jitsu Shinsen, che svolge attività a Finale Emilia, Pieve di Cento, San Giovanni in Persiceto, San Prospero, Sorbara, Poggio Renatico e Lagosanto, con gli atleti guidati da Sara Paganini e Michele Vallieri: la medaglia d’oro di Linda Meotti e Matteo Melloni nel Duo Show e le tre medaglie di bronzo di Linda Meotti e Matteo Melloni nel Duo System U21, Lia Gallerani e Giulia Gallerani nella specialità Duo System Under18 e Antonella Farnè nel Fighting system -55kg.

“Il solo pensiero di essere presenti ai mondiali giovanili è già motivo di orgoglio – dice il vice sindaco e assessore allo Sport, Lorenzo Biagi – se a questo aggiungiamo gli splendidi risultati ottenuti, non possiamo che essere davvero fieri di questi ragazzi, dei tecnici e delle società che li seguono. Dobbiamo davvero ringraziare tutti per ciò che fanno e speriamo, in un giorno non troppo lontano, di poter garantire spazi adeguati e decorosi anche a chi pratica questo sport. Grazie ancora, a nome di tutta Finale che avete rappresentato nel migliore dei modi!”.

Sul Panaro on air

    • WatchArresti nella Bassa per crimini legati allo stoccaggio irregolare dei rifiuti
    • WatchAimag, la presidente Monica Borghi parla di bilancio e delle prospettive di fusioni
    • WatchMinorenne deruba una donna con difficoltà motorie

    Curiosità

    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    San Prospero a Italia Gioca porta la bandiera dell'Emilia-Romagna
    Il gruppo di ragazze e ragazzi volerà a Cagliari e ha avuto l'onore di essere scelto a rappresentare l'intera regione[...]
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    Disabile rimane bloccata in ascensore al cimitero
    La signora era in visita, è stata salvata dalla figlia che è riuscita ad avvisare col telefonino[...]
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Le strutture che si trovavano in piazza Martiri diverranno il cuore commerciale della rinascita di questo paese del Centro Italia [...]
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Il portalettere, punto di riferimento insostituibile per le comunità locali sta cambiando il proprio ruolo di pari passo alle nuove abitudini di consumo. [...]
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    Scoperta una truffa informatica ai danni di una impresa di Carpi[...]
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    La giovane, che ha 28 anni ed è di Carpi, è ora in carcere dove dovrà scontare tre anni e nove mesi[...]
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    La situazione nel resto della sala non è migliore. L'ascensore risulta fuori servizio e la finestra rotta[...]
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Nei Paesi extra UE o non convenzionati con l'Italia, i cittadini sono tenuti a pagare in proprio le spese mediche (spesso notevolmente elevate) [...]
    Porta il cane a passeggio e trova un pericoloso varano
    Porta il cane a passeggio e trova un pericoloso varano
    Il rettile, la cui detenzione è vietata, era lungo 70 centimetri[...]
    Un premio per il nuovo libro di Rino Fattori, il Castaneda della Bassa
    Un premio per il nuovo libro di Rino Fattori, il Castaneda della Bassa
    Come faceva il noto scrittore peruviano che raccontava la sue avventure in sudamericane, il medico di Cavezzo con penna e foto descrive i suoi viaggi nelle terre dei Nativi.[...]