Mondiali giovanili, per il ju jitsu della Bassa è stato un successo

Si è conclusa con molte soddisfazioni per le due società finalesi di Ju Jitsu, la spedizione della Nazionale italiana ai Mondiali under 21 in Grecia: per tre giorni gli atleti si sono sfidati sul tatami del palasport di Atene e sono arrivate diverse medaglie targate Finale Emilia.

A cominciare da quelle ottenute dagli atleti del Ju Jitsu Finale Emilia allenati da Linda Ragazzi, capaci di conquistare un argento con Arianna Auricchio e Roberto Benati nel Duo System mix e un bronzo con Sarah Fortini, nel Ne waza, unica medaglia italiana nella specialità di lotta a terra.

A questi allori si aggiungono quelli del Ju Jitsu Shinsen, che svolge attività a Finale Emilia, Pieve di Cento, San Giovanni in Persiceto, San Prospero, Sorbara, Poggio Renatico e Lagosanto, con gli atleti guidati da Sara Paganini e Michele Vallieri: la medaglia d’oro di Linda Meotti e Matteo Melloni nel Duo Show e le tre medaglie di bronzo di Linda Meotti e Matteo Melloni nel Duo System U21, Lia Gallerani e Giulia Gallerani nella specialità Duo System Under18 e Antonella Farnè nel Fighting system -55kg.

“Il solo pensiero di essere presenti ai mondiali giovanili è già motivo di orgoglio – dice il vice sindaco e assessore allo Sport, Lorenzo Biagi – se a questo aggiungiamo gli splendidi risultati ottenuti, non possiamo che essere davvero fieri di questi ragazzi, dei tecnici e delle società che li seguono. Dobbiamo davvero ringraziare tutti per ciò che fanno e speriamo, in un giorno non troppo lontano, di poter garantire spazi adeguati e decorosi anche a chi pratica questo sport. Grazie ancora, a nome di tutta Finale che avete rappresentato nel migliore dei modi!”.

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]