Sospeso a scuola? Al Luosi ti mandano a pulire il giardino

“E’ stato utile ed educativo; allontanati per un giorno dalla classe, hanno imparato, e forse anche dato, una lezione”. Così il preside dell’Istituto Luosi Giorgio Siena racconta la sperimentazione che è stata messa in atto oggi, in accordo con i insegnati e genitori. Un gruppetto di studenti cui era stata prevista la sospensione per intemperanze a scuola ha impiegato la mattinata a pulire il giardino dell’Istituto e dell’area adiacente da cartacce e spazzatura che chi passa lascia senza troppo pensare.

Ecco il racconto del preside.

“L’area scolastica – sportiva, costruita a Mirandola dopo il sisma, fra via Tazio Nuvolari e via 29 maggio manca sicuramente di una cura dello stile urbanistico e degli spazi esterni, magari verrà con il tempo. Quello che è evidente è la condizione di scarsa pulizia in cui spesso si trova. Cartacce, bottigliette, mozziconi sono sparsi ovunque. Ragazzi, ed anche adulti, proprio non sanno tenere un rifiuto in attesa di utilizzare un contenitore: lo buttano in terra. Alcuni studenti della scuola, dovendo scontare una sospensione, hanno condiviso di trasformare il provvedimento in un giorno di lavoro, di servizio civile. Programma: pulire tutta l’area cortiliva fra le scuole e gli impianti sportivi. In due mattine gli studenti, con guanti, scopa e palette, hanno dedicato, chi uno chi due giorni, a raccogliere i rifiuti su sentieri, aiuole e parcheggi. Lo hanno fatto con grande impegno (quasi professionale), con serietà e persino con soddisfazione. E’ stato utile ed educativo; allontanati per un giorno dalla classe, hanno imparato, e forse anche dato, una lezione”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Passò qui l'infanzia nei difficilissimi anni del Dopoguerra[...]
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Un govane di Quistello, dopo aver incrociato gli occhi con una coetanea di Carpi a una cena [...]
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tra le curiosità del Motor Show, nel padiglione dedicato al tuning spiccava anche una Camaro anni '70 rivitalizzata da un'officina di Beni Comunali [...]
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Si tratta di oltre mille bottiglie che erano state trovate dalla Polizia in un furgone abbandonato sulla Canaletto[...]
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    Accade a Mirandola con la gru del cantiere all'ombra del vecchio Municipio in piazza Costituente[...]
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Lo dicono le stime di Confesercenti Modena [...]
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    In difesa degli utenti più vulnerabili: ciclisti, motociclisti, ciclomotoristi, pedoni. [...]
    Scuderia Imperiale ed Extrema Kart, la Bassa al Motor Show
    Scuderia Imperiale ed Extrema Kart, la Bassa al Motor Show
    Il reparto racing della carrozzeria mirandolese e il kartodromo di Massa Finalese sono i due brand della nostra area presenti alla kermesse bolognese - FOTO[...]
    Accademia per il Balsamico tradizionale, ultimo sabato di assaggi
    Accademia per il Balsamico tradizionale, ultimo sabato di assaggi
    Appuntamento sabato 2 dicembre per 40 maestri, 25 assaggiatori, 40 fra allievi e aspiranti allievi e una mezza dozzina di neofiti[...]
    Boom di turisti... a Carpi e nella Ceramic Land
    Boom di turisti... a Carpi e nella Ceramic Land
    A sorpresa risultano essere zone molto attrative per i turisti[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: