Rimedi naturali contro le allergie di stagione

Con l’arrivo della bella stagione, anche le allergie hanno iniziato subdolamente ad infastidire una grossa fetta di popolazione. Statistiche affermano che addirittura 20 milioni di persone soffrano di questa patologia. Ecco allora qualche consiglio per affrontare al meglio pruriti nasali, lacrimazione, congestione nasale e tosse stizzosa.

Non sto ad elencarvi gli antiistaminici, ormai tutti i soggetti allergici li conoscono perfettamente, sanno quali utilizzare affinché siano i più adatti al loro problema. Forse, però, non tutti sanno che anche diverse sostanze naturali aiutano ad affrontare meglio questa “piaga” annuale. Ecco quindi il capostipite delle terapie, signore e signori, vi presento il Ribes Nigrum. Di questa pianta, il cui nome comune è ribes nero, vengono utilizzate diverse parti, in primis le foglie, la cui attività è simil-cortisonica.

Ecco quindi il perchè dell’efficacia nel trattamento delle riniti allergiche. Andando più nello specifico il ribes nero stimola la corteccia delle ghiandole surrenali che aumenteranno la secrezione di sostanze antinfiammatorie. La forma più utilizzata è il macerato glicerico, si possono utilizzare anche 45 gocce nell’arco delle 24 ore, l’assunzione può continuare per tutta la durata dell’esposizione agli antigeni (tutta la stagione). L’azione antiinfiammatoria sarà valida soprattutto per riniti allergiche, lacrimazione eccessiva e congiuntivite. Di questa pianta si utilizzano che le gemme ed i frutti, con una azione positiva soprattutto sul microcircolo e sulla retina.

Altra pianta molto utilizzata nella terapia fitoterapica è senz’altro la Rosa Canina, ricchissima in Vitamina C, flavonoidi, tannini e carotenoidi. Le parti della pianta che interessano nella terapia antiallergica sono foglie, fiori e radici da cui si ottengono tisane, infusi e decotti. L’azione principale è quella antiedemigena dovuta alla presenza di tannini e flavonoidi, i primi ad effetto astringente sulle mucose ed i secondi con un effetto tonico sul microcircolo. In questo caso se si utilizza la tintura madre, la posologia indicata sono 45 gocce fino a 3 vole al giorno, ma non è necessario un periodo continuativo, ma solo durante la fase acuta. L’ultima pianta di cui voglio parlare è una vecchia conoscenza di farmacisti ed erboristi, la Boswellia. Questa viene spesso utilizzata per contrastare affezioni sia infiammatorie (dolori reumatici, artriti…) sia allergiche. Il principio attivo della pianta è l’Acido Boswellico, estratto dalla resina. Ha dimostrato avere una azione inibitoria sul rilascio di leucotrieni (mediatori dell’infiammazione) durante il processo infiammatorio, in questo modo si riduce la risposta infiammatoria causa principale della contrazione dei bronchioli e quindi dell’asma allergico. I leucotrieni sono gli stessi responsabili dell’infiammazione a livello articolare nelle artriti e nei dolori reumatici. Adesso avete tre nuovi alleati contro le allergie stagionali. Usateli al meglio.

Un saluto

Dott. Luca Bompani

Sul Panaro on air

    • Watch"Frammenti di bellezza" al museo benedettino di Nonantola
    • WatchFurto del Guercino, preso il quinto uomo a Modena
    • WatchI giovani delinquenti rubano gli autobus e sfondano la porta della scuola a Carpi

    Curiosità

    Furto in appartamento sventato dalla vicina di casa (e dal cagnolino)
    Furto in appartamento sventato dalla vicina di casa (e dal cagnolino)
    In due hanno forzato il cancello di una villetta a Mirandola e stavano per aprire la porta di casa. Un mese fa nella via era stato notato un uomo che fotografava i cancelli delle abitazioni con un tablet[...]
    Il Lambrusco piace anche al Papa, e se lo porta in viaggio in Egitto
    Il Lambrusco piace anche al Papa, e se lo porta in viaggio in Egitto
    Sua Santità ha assaggiato per la prima volta il Lambrusco a Carpi, durante la sua visita delle scorse settimane.[...]
    Litigano per un paio di scarpe, in due al pronto soccorso
    Litigano per un paio di scarpe, in due al pronto soccorso
    Il contenzioso è finito a morsi, ferito anche un agente che era intervenuto[...]
    Contributi sicurezza, è polemica a Mirandola. E il Comune pubblica le iniziali di chi lo ha ottenuto
    Contributi sicurezza, è polemica a Mirandola. E il Comune pubblica le iniziali di chi lo ha ottenuto
    La misura era nata sull'onda di una delle ultime serie di atti criminali, che aveva portato i cittadini anche a scendere in piazza in una fiaccolata di protesta [...]
    La Società Ciclistica Mirandolese monta in sella e si prepara per la Stagione 2017
    La Società Ciclistica Mirandolese monta in sella e si prepara per la Stagione 2017
    Un gruppo in costante crescita, con alta motivazione per stare al passo sulle attività con aggiornamenti formativi e per creare progetti sociali[...]
    Aspettando Vasco... gara di giovani artisti per suonare sul suo palco
    Aspettando Vasco... gara di giovani artisti per suonare sul suo palco
    Per i 12 migliori artisti che supereranno la prima fase ci sarà l'occasione di far ascoltare le proprie canzoni al maestro Giuseppe Vessicchio[...]
    I bambini della materna... a scuola di pizze
    I bambini della materna... a scuola di pizze
    E' avvenuto a Mirandola, i piccini hanno cucinato le pizze e se le sono portate a casa. Con divertimenti di tutti. Pure del pizzaiolo[...]
    Leprotto perde la mamma e arriva a scuola a Mirandola: salvato dai bambini
    Leprotto perde la mamma e arriva a scuola a Mirandola: salvato dai bambini
    Il piccolo era affamato, ed è stato necessario dargli da mangiare con il biberon[...]
    Ecco la carne di maiale che... ha l'omega 3 come il pesce
    Ecco la carne di maiale che... ha l'omega 3 come il pesce
    La carne di suino ricca di Omega nasce da un progetto “etico” siglato da Cura Natura con l’associazione francese Blue Blanc Coeur.[...]
    E l'arbitro Rizzoli diventa attore per solidarietà
    E l'arbitro Rizzoli diventa attore per solidarietà
    Il 45enne mirandolese, considerato, tra i migliori fischietti in Italia e al mondo, si cimenta con le riprese[...]