In due su una Volvo ad aspettare: sono studiosi dell’Università

Si muovono in due, usano una Volvo nera e stanno fermi ad aspettare, dopo aver poggiato per terra una scatoletta. Profilo sospetto da far impazzire le chat di Controllo di vicinato, ma stavolta non c’è da preoccuparsi. Sono infatti due studiosi dell’Università di Ferrara, i dottori Luca Minarelli e Davide Franciosi, che battono le campagne di Camposanto per fare rilevazioni di microzonizzazione simica di terzo livello su incarico del Comune.

Il loro arrivo è previsto a maggio, come spiega la sindaca di Camposanto Antonella Baldini. “Comunico a tutti i cittadini che, nelle prossime settimane, verranno fatte indagini di approfondimento su tutto il territorio comunale, relative alla microzonizzazione sismica – spiega Baldini – si andranno ad integrare con quelle già eseguite dalla Regione Emilia-Romagna e sono studi finalizzati a conoscere meglio il suolo sottostante; sono analisi non invasive, eseguite in superficie ed estremamente utili in caso di futuri malaugurati eventi calamitosi”.

Ma l’attività dei sue studiosi, si chiederà qualcuno, ha fini di lucro? No, l’obiettivo è aggiornare la carta sismica del Comune. Quello che faranno coi loro macchinari può provocare terremoti? No, gli studiosi, sostanzialmente, poseranno sul terreno delle scatolette 10x10x10 cm, dei geofoni, che rileveranno i rumori provocati dalle auto di passaggio e da altri fattori, prenderanno i risultati e dopo una mezz’oretta cambieranno zona, seguendo i percorsi delle strade: nessuno produce vibrazioni per questi rilievi, si misurano quelle che ci sono già continuamente.
Ma ecco la lettera di presentazione degli studi

 

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    Nasce il progetto “Africanetti&Co” per valorizzare i deliziosi biscottini allo zabaione tipici di San Giovanni in Persiceto[...]
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    Saranno illuminat il Comune in via Giolitti, il palazzo municipale di piazza Costituente, la scuola “Montanari” e la torre di Radio Pico.[...]