Speciale Iran: quali opportunità per le aziende della Bassa Modenese?

Rubrica a cura di Vendere 2.0

La Bassa Modenese potrebbe vedere l’Iran come un interessante Paese di sbocco per i propri prodotti? Noi pensiamo di sì e vogliamo condividere con voi quanto abbiamo potuto finora approfondire su questa possibilità grazie ad un nostro partner che opera in loco.

 

L’Iran, che dall’inizio del 2016 è entrato nel periodo di sospensione delle sanzioni internazionali, possiede una cultura di business basata sulla relazione di fiducia tra cliente e fornitore, una vocazione a diventare un hub di distribuzione delle merci in tutto il Medio Oriente e una grande necessità di aggiornamento tecnologico e culturale dopo gli anni di rallentamento che hanno permesso specialmente a Cina e Germania di continuare gli scambi commerciali.

 

Le opportunità riguardano molti dei settori in cui la Bassa Modenese eccelle: la meccanica, il biomedicale e l’agro-alimentare, insieme ad altri. Vediamo perché:

 

– Meccanica strumentale: c’è richiesta di macchine per la lavorazione del legno, della plastica e della gomma, del vetro; il settore del food processing and packaging iraniano necessita di tecnologie per il miglioramento dell’automatizzazione delle linee produttive, per il monitoraggio della produzione e dei processi ad essa legati con attenzione agli aspetti igienico-sanitari.  

 

– Dispositivi medici: la sanità iraniana è sia pubblica che privata e lo standard di servizio che si vuole offrire alla popolazione è alto. In crescita sono le richieste in particolare per il comparto dei prodotti medicali anche da farmacia e per la cosmesi.

 

– Agroalimentare: il tasso di autosufficienza alimentare copre il 70% del fabbisogno, quindi di spazio per i nostri prodotti ce n’è, ma con alcune specifiche come la certificazione Halal (ottenibile in Italia e valida ovunque nei Paesi musulmani); ovviamente è proibito assumere e vendere alcolici e carne di maiale. 

Altre opportunità ci sono per il settore delle costruzioni e infrastrutture (pubblico e privato, ospitalità), valutato come il 10° mercato al mondo per volume d’affari potenziale (fonte: stime Prometeia), interessante per aziende italiane di progettazione e costruzione. Il Made in Italy per la moda e l’arredo è apprezzato soprattutto per la fascia di prodotti di qualità. 

Le particolarità che caratterizzano il commercio in Iran, sia tecniche che relazionali, consigliano il supporto di consulenti che possano aiutare le aziende a stendere un piano di entrata e un piano di sviluppo, escludendo già dall’inizio i tipici problemi in cui si può incappare all’approccio o all’approfondimento della propria presenza in un Paese così promettente e articolato.

Questo è il consiglio che ci preme sottolineare, in modo che le nostre aziende della Bassa possano ottenere successo in Iran

Sul Panaro on air

    • Watch"Il meteorite è caduto qui", tra Mirandola e San Felice
    • WatchI bimbi delle elementari di Mirandola salutano il presidente Mattarella
    • WatchLorena Morselli a "I fatti vostri"

    Curiosità

    L'auto prende fuoco in autostrada. Salve per un pelo nonna, mamma e nipotino
    L'auto prende fuoco in autostrada. Salve per un pelo nonna, mamma e nipotino
    Fumo usciva dal cofano: il tempo di accostare e mettere in sicurezza il bambino che dell’autovettura è rimasta solo una carcassa fumante.[...]
    Aliante sbaglia e atterra... in un campo di grano a Gavello
    Aliante sbaglia e atterra... in un campo di grano a Gavello
    C'erano venti in quota ed è stato costretto a un atterraggio di emergenza [...]
    Sulla corsa di bici Ferrara-mare "buontemponi" disseminano puntine da disegno
    Sulla corsa di bici Ferrara-mare "buontemponi" disseminano puntine da disegno
    La testimonianza di un ciclista di Mirandola che era presente all'avvenimento[...]
    La Filarmonica di Novi suona in piazza a Firenze. Con il sindaco al clarinetto
    La Filarmonica di Novi suona in piazza a Firenze. Con il sindaco al clarinetto
    Enrico Diacci anche dopo l'elezione a primo cittadino non ha dismesso l'impegno nella Filarmonica e la segue nei tour[...]
    Festa sospesa sulla Panaria, 100 persone fatte spostare a Bologna
    Festa sospesa sulla Panaria, 100 persone fatte spostare a Bologna
    I Carabinieri interrompono l'evento che aveva attirato nella Bassa gente da tutta Italia e anche oltre[...]
    Vende esche e mulinelli da pesca su Facebook, ma è una truffa
    Vende esche e mulinelli da pesca su Facebook, ma è una truffa
    Spedita solo una scatola vuota a casa dei malcapitati che - è proprio il caso di dirlo - abboccavano alla trappola[...]
    L'uomo delle bici di San Felice ha l'anima punk. E sfonda in Giappone
    L'uomo delle bici di San Felice ha l'anima punk. E sfonda in Giappone
    Sono gli Stompin' Mad Bats, i "Pipistrelli pazzi che non stan mai fermi", ragazzi della Bassa che vent'anni fa lasciarono in sospeso un discorso[...]
    Per Vasco Rossi si anticipano i saldi a Modena
    Per Vasco Rossi si anticipano i saldi a Modena
    Sono previste vendite promozionali sabato 24 giugno, giovedì 29 e venerdì 30 giugno[...]
    Standing Ovation: per suonare sul palco di Vasco scelti i 12 finalisti
    Standing Ovation: per suonare sul palco di Vasco scelti i 12 finalisti
    Sono dieci emiliani, un astigiano e un torinese i 12 semifinalisti selezionati tra le oltre 70 candidature al contest per giovani artisti promosso dal Comune di Modena[...]