“Ecco dove è caduto il meteorite”, la testimonianza nella campagna di San Felice

“ERA grande come una pallina da tennis, aveva una luce incredibile che ha illuminato la casa e la campagna. Si è spenta quando ho visto la palla disintegrarsi prima di cadere al suolo”. Così Enrico Baraldini, studente e musicista di San Felice sul Panaro, racconta quel che ha visto la notte tra martedì 30 e mercoledi 31 maggio dal giardino di casa, su via Canalino.   Stiamo parlando della meteora che ha lasciato a bocca aperta tanti. A dare forza a questa tesi tante testimonianze, che coincidono: il meteorite è stato avvistato in tutto il Nord Italia e particolarmente bene tra Milano, Verona, Rovigo e Modena. Qui nella Bassa avvistamenti più lunghi e più nitidi secondo diverse testimonianze, che disegnano la rotta del bolide in caduta proprio verso San Felice sul Panaro. E nelle case tra la frazione Nord di Rivara e il comune di Medolla si sono sentiti distintamente muovere i vetri della finestre come se fossero sotto un colpo sordo e netto. Nella campagna indicata dal testimone non è visibile un cratere: il residuo di meteora era troppo piccolo e si sarebbe disintegrato in briciole. Per questo un veloce colpo d’occhio non rileva segni. Probabilmente però tracce di meteorite se ne troveranno cercando con perizia (e il permesso del contadino)  

 

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Albero di Natale osceno sequestrato dalla Municipale
    Albero di Natale osceno sequestrato dalla Municipale
    Un negoziante lo aveva decorato con decine di falli, anche illuminati[...]
    Feriti, curati e pronti a volare di nuovo: si liberano i pettirossi
    Feriti, curati e pronti a volare di nuovo: si liberano i pettirossi
    Appuntamento il 16 dicembre con cioccolata calda (per i bimbi) e con brulè (per i grandi)[...]
    Cagnolino in bilico sul ponte salvato dalla furia del fiume Secchia
    Cagnolino in bilico sul ponte salvato dalla furia del fiume Secchia
    La bestiola, dotata di microchip, è stata poi portata al sicuro al Canile in attesa di rintracciare il proprietario che risulta essere di Marano.[...]
    Fissate le prime dati dei concerti 2018 di Vasco Rossi
    Fissate le prime dati dei concerti 2018 di Vasco Rossi
    Si parte a giugno a Torino, Padova, Roma, Bari e Messina[...]
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Passò qui l'infanzia nei difficilissimi anni del Dopoguerra[...]
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Un govane di Quistello, dopo aver incrociato gli occhi con una coetanea di Carpi a una cena [...]
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tra le curiosità del Motor Show, nel padiglione dedicato al tuning spiccava anche una Camaro anni '70 rivitalizzata da un'officina di Beni Comunali [...]
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Si tratta di oltre mille bottiglie che erano state trovate dalla Polizia in un furgone abbandonato sulla Canaletto[...]
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    Accade a Mirandola con la gru del cantiere all'ombra del vecchio Municipio in piazza Costituente[...]
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Lo dicono le stime di Confesercenti Modena [...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: