Sulla corsa di bici Ferrara-mare “buontemponi” disseminano puntine da disegno

La testimonianza di un ciclista di Mirandola che era presente all’avvenimento  ci racconta di questi buontemponi con poca simpatia o veri e propri teppisti i quali hanno disseminato il percorso della corsa di biciclette Ferrara-mare di puntine disegno. 

E’ accaduto sabato sera alla Bike Night Ferrara-Mare, un percorso che ogni anno unisce tantissimi appassionati a percorrere di notte in bicicletta un 100 km in bicicletta per raggiungere il mare.

Delle puntine sparse sul selciato ce ne si è accorti quando i quasi 1500 ciclisti che partecipavano alla corsa erano già partiti da un pezzo, Le puntine si cominciavano a vedere al trentesimo chilometro e hanno fatto quasi cento vittime tra i copertoni dei partecipanti,

Da Mirandola stava partecipando alla corsa il farmacista Luca Bompani, il quale per fortuna ha solo rischiato di aver danneggiata la bicicletta e commenta: “I cretini sono ovunque, ma questo non impedisce a noi appassionati di passare nottate pedalando in compagnia coperti da un cielo stellato e da una luna che ci osserva durante il nostro cammino. Per fortuna ho saputo che l’organizzazione ha provveduto celermente a pulire il tratto di strada in cui erano state gettate le puntine”

Bike Night è un evento che unisce la bici, la passione e le persone. Giunta alla quarta edizione, la Bike Night Ferrara-Mare accende l’estate: nel 2016 1500 persone hanno pedalato dalla città lungo il Po.

La Bike Night Ferrara – Mare prevede che dalla città si pedali lungo l’argine del Grande Fiume, percorrendo la ciclabile Destra Po fino al Delta, per poi arrivare a Lido di Volano, in riva al mare. Un’esperienza unica affrontata in tanti modi diversi: in gruppo, in tandem, in monociclo, colorati o semplicemente sé stessi, almeno per una notte.

Sul Panaro on air

    • WatchArresti nella Bassa per crimini legati allo stoccaggio irregolare dei rifiuti
    • WatchAimag, la presidente Monica Borghi parla di bilancio e delle prospettive di fusioni
    • WatchMinorenne deruba una donna con difficoltà motorie

    Curiosità

    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Prende forma ad Accumoli il centro commerciale donato dai negozianti di Cavezzo
    Le strutture che si trovavano in piazza Martiri diverranno il cuore commerciale della rinascita di questo paese del Centro Italia [...]
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Compriamo sempre più on line, i postini ci han portato 400 mila pacchi in pochi mesi
    Il portalettere, punto di riferimento insostituibile per le comunità locali sta cambiando il proprio ruolo di pari passo alle nuove abitudini di consumo. [...]
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    Scoperta una truffa informatica ai danni di una impresa di Carpi[...]
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    La giovane, che ha 28 anni ed è di Carpi, è ora in carcere dove dovrà scontare tre anni e nove mesi[...]
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    La situazione nel resto della sala non è migliore. L'ascensore risulta fuori servizio e la finestra rotta[...]
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Nei Paesi extra UE o non convenzionati con l'Italia, i cittadini sono tenuti a pagare in proprio le spese mediche (spesso notevolmente elevate) [...]
    Porta il cane a passeggio e trova un pericoloso varano
    Porta il cane a passeggio e trova un pericoloso varano
    Il rettile, la cui detenzione è vietata, era lungo 70 centimetri[...]
    Un premio per il nuovo libro di Rino Fattori, il Castaneda della Bassa
    Un premio per il nuovo libro di Rino Fattori, il Castaneda della Bassa
    Come faceva il noto scrittore peruviano che raccontava la sue avventure in sudamericane, il medico di Cavezzo con penna e foto descrive i suoi viaggi nelle terre dei Nativi.[...]
    Piazza Verdi e la storia delle panchine della discordia
    Piazza Verdi e la storia delle panchine della discordia
    Sono state installate da un paio di giorni e non sono certo passate inosservate[...]
    In vacanza da 40 anni sempre nello stesso albergo: un premio per Dotti di Mirandola e per i Frabetti di San Felice
    In vacanza da 40 anni sempre nello stesso albergo: un premio per Dotti di Mirandola e per i Frabetti di San Felice
    Le due famiglie della Bassa sono fedelissime della Riviera romagnola e il Comune di Cervia le ha premiate[...]