Fienili di lusso dopo il sisma a Mirandola, esposto in Procura

Un unico proprietario che ha ricevuto milioni di euro per una decina di fienili che non solo erano diroccati e abbandonati, ma sono diventate lussuose strutture pronte a diventare appartamenti.

É una delle denunce che riguarda Mirandola, e che fa parte della partita dei casi sospetti segnalati nell’esposto presentato alla Procura di Modena e a quella di Ferrara sugli abusi nella ricostruzione post sisma 2012.

L’esposto è a firma degli esponenti del Comitato Verifica Ricostruzione  che già nel ferrarese hanno segnalato a Procura e Finanza un centinaio di casi di sospetti abusi nell’Alto Ferrarese e ora si occupano di quel che accade nella Bassa Modenese.

E, novità, adesso vengono chiamati in causa i sindaci, considerati responsabili politici sia delle Mude che dei mancati controlli successivi (ad esempio sul fatto che gli immobili ristrutturati debbano essere abitati entro tre mesi dalla fine dei cantieri) che i tecnici che hanno messo la firma sotto quelle domande di finanziamento post sisma. Nell’esposto si chiede di identificare le responsabilità di ognuno.

Tutto questo è stato presentato durante una conferenza stampa del Cvr a Finale Emilia.

“I danni fatti da chi ha avuto finanziamenti illegittimi sono gravissimi. Non solo per la palese ingiustizia, ma perché  se non  ci sono i soldi per le 6 mila persone che sono ancora fuori casa è perché  li hanno dati a loro”, spiegano Nelson Zagni, Daniele Biancardi, Marco Mattarelli, Lorenzo Baruffaldi, Mirco Gallerani, Michele Testa, Andrea Zaniboni e Mauro Ferraresi, i cittadini del Cvr che hanno firmato l’esposto.

Il fenomeno, secondo le stime, riguarda il 20% delle domande di ristrutturazione per le case private e le strutture agricole, cifre ben lontane da quello 0,52% di illecito fisiologico ammesso dalla Regione. E nelle industrie? “Difficile valutare -rispondono dal Comitato- non ci danno accesso alle pratiche Sfinge per le imprese. Certo è che per le industrie ogni pratica è da milioni e milioni di euro”

Una tragedia diventata un business, scandali visibili a occhio nudo, insomma, su cui il Comitato chiede venga fatta luce.

E nella Bassa si cercano aderenti nuovi, “gente che ci vede bene e che non ha paura di metterci la faccia”. Scrivere a cvrcomitato@libero.it

 

 

Sul Panaro on air

    • WatchArresti nella Bassa per crimini legati allo stoccaggio irregolare dei rifiuti
    • WatchAimag, la presidente Monica Borghi parla di bilancio e delle prospettive di fusioni
    • WatchMinorenne deruba una donna con difficoltà motorie

    Curiosità

    Un premio per il nuovo libro di Rino Fattori, il Castaneda della Bassa
    Un premio per il nuovo libro di Rino Fattori, il Castaneda della Bassa
    Come faceva il noto scrittore peruviano che raccontava la sue avventure in sudamericane, il medico di Cavezzo con penna e foto descrive i suoi viaggi nelle terre dei Nativi.[...]
    Piazza Verdi e la storia delle panchine della discordia
    Piazza Verdi e la storia delle panchine della discordia
    Sono state installate da un paio di giorni e non sono certo passate inosservate[...]
    In vacanza da 40 anni sempre nello stesso albergo: un premio per Dotti di Mirandola e per i Frabetti di San Felice
    In vacanza da 40 anni sempre nello stesso albergo: un premio per Dotti di Mirandola e per i Frabetti di San Felice
    Le due famiglie della Bassa sono fedelissime della Riviera romagnola e il Comune di Cervia le ha premiate[...]
    Nuovo ponte di Bomporto, due aree pedonali per assistere al varo
    Nuovo ponte di Bomporto, due aree pedonali per assistere al varo
    La spettacolare operazione prende il via alle ore 9 per proseguire tutta la giornata [...]
    Giovani vengono stipendiati per stare in vacanza e divertirsi. E' "Il lavoro più bello del mondo"
    Giovani vengono stipendiati per stare in vacanza e divertirsi. E' "Il lavoro più bello del mondo"
    L'offerta di lavoro è proposta dal Silb di Rimini (l'associazione delle discoteche e delle sale da ballo), in collaborazione con Apt, Black marketing Guru e Confcommercio di Rimini[...]
    Bloccato a 15 metri d'altezza per ore, disavventura per un operaio
    Bloccato a 15 metri d'altezza per ore, disavventura per un operaio
    L'uomo ha cercato senza esito di richiamare l'attenzione di qualche passante o condomino.[...]
    Solidarietà, i bambini di Chernobyl in visita in Regione
    Solidarietà, i bambini di Chernobyl in visita in Regione
    Giornata di riflessione per fare il su accoglienza e prevenzione sanitaria attivati in Emilia-Romagna dopo l'incidente alla centrale nucleare di 31 anni fa. [...]
    A Bomporto si va in apnea per conoscere le immersioni sott'acqua
    A Bomporto si va in apnea per conoscere le immersioni sott'acqua
    Le lezioni pratiche si sono svolte anche nella piscina ad Y-40 di Montegrotto, la più profonda al mondo[...]
    Mirandolese va dai Carabinieri e si lamenta: "Questa marijuana è di cattiva qualità"
    Mirandolese va dai Carabinieri e si lamenta: "Questa marijuana è di cattiva qualità"
    È stato fermato in un posto di blocco a Carpi mentre era diretto in caserma [...]
    Combatte per i diritti dei disabili, ora è laureata: Elisa Bortolazzi è da 110 e lode
    Combatte per i diritti dei disabili, ora è laureata: Elisa Bortolazzi è da 110 e lode
    La giovane di San Felice sul Panaro, costretta sulla sedia a rotelle, realizza un obiettivo costato tanta fatica, sacrifici e battaglie[...]