Fienili di lusso dopo il sisma a Mirandola, esposto in Procura

Un unico proprietario che ha ricevuto milioni di euro per una decina di fienili che non solo erano diroccati e abbandonati, ma sono diventate lussuose strutture pronte a diventare appartamenti.

É una delle denunce che riguarda Mirandola, e che fa parte della partita dei casi sospetti segnalati nell’esposto presentato alla Procura di Modena e a quella di Ferrara sugli abusi nella ricostruzione post sisma 2012.

L’esposto è a firma degli esponenti del Comitato Verifica Ricostruzione  che già nel ferrarese hanno segnalato a Procura e Finanza un centinaio di casi di sospetti abusi nell’Alto Ferrarese e ora si occupano di quel che accade nella Bassa Modenese.

E, novità, adesso vengono chiamati in causa i sindaci, considerati responsabili politici sia delle Mude che dei mancati controlli successivi (ad esempio sul fatto che gli immobili ristrutturati debbano essere abitati entro tre mesi dalla fine dei cantieri) che i tecnici che hanno messo la firma sotto quelle domande di finanziamento post sisma. Nell’esposto si chiede di identificare le responsabilità di ognuno.

Tutto questo è stato presentato durante una conferenza stampa del Cvr a Finale Emilia.

“I danni fatti da chi ha avuto finanziamenti illegittimi sono gravissimi. Non solo per la palese ingiustizia, ma perché  se non  ci sono i soldi per le 6 mila persone che sono ancora fuori casa è perché  li hanno dati a loro”, spiegano Nelson Zagni, Daniele Biancardi, Marco Mattarelli, Lorenzo Baruffaldi, Mirco Gallerani, Michele Testa, Andrea Zaniboni e Mauro Ferraresi, i cittadini del Cvr che hanno firmato l’esposto.

Il fenomeno, secondo le stime, riguarda il 20% delle domande di ristrutturazione per le case private e le strutture agricole, cifre ben lontane da quello 0,52% di illecito fisiologico ammesso dalla Regione. E nelle industrie? “Difficile valutare -rispondono dal Comitato- non ci danno accesso alle pratiche Sfinge per le imprese. Certo è che per le industrie ogni pratica è da milioni e milioni di euro”

Una tragedia diventata un business, scandali visibili a occhio nudo, insomma, su cui il Comitato chiede venga fatta luce.

E nella Bassa si cercano aderenti nuovi, “gente che ci vede bene e che non ha paura di metterci la faccia”. Scrivere a cvrcomitato@libero.it

 

 

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Black Friday, ad Amazon Piacenza si sciopera
    Black Friday, ad Amazon Piacenza si sciopera
    Lo sciopero comincerà con il turno mattutino di venerdì e terminerà con l'inizio dello stesso turno di sabato[...]
    La scrittrice col camice bianco: debutto letterario per la dottoressa Katia Durazzi
    La scrittrice col camice bianco: debutto letterario per la dottoressa Katia Durazzi
    Medico a Novi, fa parte della compagine di artisti che vede anche Doriano Novi, Giorgio Cavazza, Rino Fattori, Carlo Canevazzi, Luca Bompani[...]
    Al posto dell'ora di religione a scuola si fa zumba
    Al posto dell'ora di religione a scuola si fa zumba
    Un tempo - scherza Aimi (Fi) si diceva: "Non c'è più Religione", e non ci consola sapere che a Carpi al suo posto c'è finita la "Zumba". [...]
    La ricostruzione dopo sisma Emilia finisce a Striscia la Notizia
    La ricostruzione dopo sisma Emilia finisce a Striscia la Notizia
    In Regione l'inviato del tg satirico di Canale 5 ha strappato un impegno a saldare il dovuto[...]
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Jessica Mandrioli, responsabile del Centro SLA, riceverà un finanziamento per una ricerca innovativa da svolgersi nei prossimi 2 anni sui meccanismi patogenetici della malattia[...]