Terrorismo, a Mirandola si prepara la stretta su feste e sagre

Terrorismo, a Mirandola si prepara la stretta su feste, sagre e manifestazioni pubbliche, una scelta che a stretto giro potrebbe portare alla chiusura di tanti appuntamenti qui e in tutto  il resto della Bassa. Accade infatti che dopo i recenti attentati terroristici all’estero e dopo la tragedia di Torino in cui perse la vita una donna e rimasero ferite migliaia di persone, il Ministero dell’Interno ha introdotto norme molto severe sull’organizzazione di eventi pubblici. Talmente severe che realtà come Campogalliano, ad esempio, hanno rinunciato del tutto a organizzare uno dei più tradizionali appuntamenti del paese, la Fiera di Luglio. Infatti, questa manifestazione si sarebbe dovuta tenere come ogni anno dal 21 al 25, ma Comune e Pro Loco di Campogalliano hanno deciso di applicare alla lettere le prescrizioni della nuova circolare sulla sicurezza e sulla gestione delle pubbliche manifestazioni che prevede di adottare importanti misure antiterrorismo e antipanico, rendendosi conto che su piccole manifestazioni di paese – a loro dire – sarebbero inapplicabili.

C’è da dire però che un Comune come Bomporto ha interpretato le nuove direttive in senso decisamente pratico, acquistando e installando, in occasione della Notte Blu che si è tenuta ieri sera, transenne e panettoni di cemento che sono stati messi tutto intorno ai luoghi della manifestazione di modo da impedire accessi improvvisi con camion e auto sulla folla, come si è visto in tanti attentati terroristici.

Applicare le nuove norme, lo stesso si prepara a fare Mirandola. Il Comune ha infatti mandato una lettera a tutte le associazioni della città invitando a un incontro chiarificatore previsto per lunedì prossimo. Si spiega che in seguito alla nuove prescrizioni “occorre costruire un nuovo percorso collaborativo che, tenendo conto delle caratteristiche di ogni evento – possa rendere possibile anche in futuro lo svolgimento delle numerose feste che si svolgono nel nostro comune”. L’invito è rivolto in particolare a chi sta organizzando feste e sagre da tenere in estate, quindi è chiara la volonta di Mirandola di dare seguito immediatamente alle prescrizioni del ministero. Vederemo in che odo, se scegliendo la linea più drastica – ovvero annullandole – o se declinando in una via praticabile le misure antipanico e antiterrorismo richieste. E a che prezzo.

 

Sul Panaro on air

    • WatchArresti nella Bassa per crimini legati allo stoccaggio irregolare dei rifiuti
    • WatchAimag, la presidente Monica Borghi parla di bilancio e delle prospettive di fusioni
    • WatchMinorenne deruba una donna con difficoltà motorie

    Curiosità

    In vacanza da 40 anni sempre nello stesso albergo: un premio per Dotti di Mirandola e per i Frabetti di San Felice
    In vacanza da 40 anni sempre nello stesso albergo: un premio per Dotti di Mirandola e per i Frabetti di San Felice
    Le due famiglie della Bassa sono fedelissime della Riviera romagnola e il Comune di Cervia le ha premiate[...]
    Nuovo ponte di Bomporto, due aree pedonali per assistere al varo
    Nuovo ponte di Bomporto, due aree pedonali per assistere al varo
    La spettacolare operazione prende il via alle ore 9 per proseguire tutta la giornata [...]
    Giovani vengono stipendiati per stare in vacanza e divertirsi. E' "Il lavoro più bello del mondo"
    Giovani vengono stipendiati per stare in vacanza e divertirsi. E' "Il lavoro più bello del mondo"
    L'offerta di lavoro è proposta dal Silb di Rimini (l'associazione delle discoteche e delle sale da ballo), in collaborazione con Apt, Black marketing Guru e Confcommercio di Rimini[...]
    Bloccato a 15 metri d'altezza per ore, disavventura per un operaio
    Bloccato a 15 metri d'altezza per ore, disavventura per un operaio
    L'uomo ha cercato senza esito di richiamare l'attenzione di qualche passante o condomino.[...]
    Solidarietà, i bambini di Chernobyl in visita in Regione
    Solidarietà, i bambini di Chernobyl in visita in Regione
    Giornata di riflessione per fare il su accoglienza e prevenzione sanitaria attivati in Emilia-Romagna dopo l'incidente alla centrale nucleare di 31 anni fa. [...]
    A Bomporto si va in apnea per conoscere le immersioni sott'acqua
    A Bomporto si va in apnea per conoscere le immersioni sott'acqua
    Le lezioni pratiche si sono svolte anche nella piscina ad Y-40 di Montegrotto, la più profonda al mondo[...]
    Mirandolese va dai Carabinieri e si lamenta: "Questa marijuana è di cattiva qualità"
    Mirandolese va dai Carabinieri e si lamenta: "Questa marijuana è di cattiva qualità"
    È stato fermato in un posto di blocco a Carpi mentre era diretto in caserma [...]
    Combatte per i diritti dei disabili, ora è laureata: Elisa Bortolazzi è da 110 e lode
    Combatte per i diritti dei disabili, ora è laureata: Elisa Bortolazzi è da 110 e lode
    La giovane di San Felice sul Panaro, costretta sulla sedia a rotelle, realizza un obiettivo costato tanta fatica, sacrifici e battaglie[...]
    E' stato un giugno caldissimo, il più caldo degli ultimi due secoli
    E' stato un giugno caldissimo, il più caldo degli ultimi due secoli
    “Si concretizza dunque sempre di più una “nuova normalità” - avverte l’esperto Luca Lombroso -. Aumentano di molto gli “eventi estremi caldi”, e questo giugno ne è una conferma"[...]