Terrorismo, a Mirandola si prepara la stretta su feste e sagre

Terrorismo, a Mirandola si prepara la stretta su feste, sagre e manifestazioni pubbliche, una scelta che a stretto giro potrebbe portare alla chiusura di tanti appuntamenti qui e in tutto  il resto della Bassa. Accade infatti che dopo i recenti attentati terroristici all’estero e dopo la tragedia di Torino in cui perse la vita una donna e rimasero ferite migliaia di persone, il Ministero dell’Interno ha introdotto norme molto severe sull’organizzazione di eventi pubblici. Talmente severe che realtà come Campogalliano, ad esempio, hanno rinunciato del tutto a organizzare uno dei più tradizionali appuntamenti del paese, la Fiera di Luglio. Infatti, questa manifestazione si sarebbe dovuta tenere come ogni anno dal 21 al 25, ma Comune e Pro Loco di Campogalliano hanno deciso di applicare alla lettere le prescrizioni della nuova circolare sulla sicurezza e sulla gestione delle pubbliche manifestazioni che prevede di adottare importanti misure antiterrorismo e antipanico, rendendosi conto che su piccole manifestazioni di paese – a loro dire – sarebbero inapplicabili.

C’è da dire però che un Comune come Bomporto ha interpretato le nuove direttive in senso decisamente pratico, acquistando e installando, in occasione della Notte Blu che si è tenuta ieri sera, transenne e panettoni di cemento che sono stati messi tutto intorno ai luoghi della manifestazione di modo da impedire accessi improvvisi con camion e auto sulla folla, come si è visto in tanti attentati terroristici.

Applicare le nuove norme, lo stesso si prepara a fare Mirandola. Il Comune ha infatti mandato una lettera a tutte le associazioni della città invitando a un incontro chiarificatore previsto per lunedì prossimo. Si spiega che in seguito alla nuove prescrizioni “occorre costruire un nuovo percorso collaborativo che, tenendo conto delle caratteristiche di ogni evento – possa rendere possibile anche in futuro lo svolgimento delle numerose feste che si svolgono nel nostro comune”. L’invito è rivolto in particolare a chi sta organizzando feste e sagre da tenere in estate, quindi è chiara la volonta di Mirandola di dare seguito immediatamente alle prescrizioni del ministero. Vederemo in che odo, se scegliendo la linea più drastica – ovvero annullandole – o se declinando in una via praticabile le misure antipanico e antiterrorismo richieste. E a che prezzo.

 

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Tribologia industriale, un corso al Tecnopolo
    Tribologia industriale, un corso al Tecnopolo
    La tribologia è la disciplina che studia le interazioni fra superfici a contatto, occupandosi nello specifico dei fenomeni di usura, attrito e lubrificazione[...]
    Black Friday, ad Amazon Piacenza si sciopera
    Black Friday, ad Amazon Piacenza si sciopera
    Lo sciopero comincerà con il turno mattutino di venerdì e terminerà con l'inizio dello stesso turno di sabato[...]
    La scrittrice col camice bianco: debutto letterario per la dottoressa Katia Durazzi
    La scrittrice col camice bianco: debutto letterario per la dottoressa Katia Durazzi
    Medico a Novi, fa parte della compagine di artisti che vede anche Doriano Novi, Giorgio Cavazza, Rino Fattori, Carlo Canevazzi, Luca Bompani[...]
    Al posto dell'ora di religione a scuola si fa zumba
    Al posto dell'ora di religione a scuola si fa zumba
    Un tempo - scherza Aimi (Fi) si diceva: "Non c'è più Religione", e non ci consola sapere che a Carpi al suo posto c'è finita la "Zumba". [...]
    La ricostruzione dopo sisma Emilia finisce a Striscia la Notizia
    La ricostruzione dopo sisma Emilia finisce a Striscia la Notizia
    In Regione l'inviato del tg satirico di Canale 5 ha strappato un impegno a saldare il dovuto[...]
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]