I rapinatori di assicurazioni condannati a 2 anni e mezzo di carcere

Due anni e mezzo di carcere è la condanna per i ladri che a marzo colpirono l’agenzia assicurativa Unipol Sai a Novi di Modena.  I tre, Salvatore Iacono, Cosimo Iacono e Antonino Neri, 20, 19 e 33 anni, sono tutti di origini calabresi e vivono tra Fabbrico e Reggiolo. Hanno patteggiato la pena, che solo Neri dovrà però scontare per il momento: per i due fratelli Iacono è stata sospesa, vista la giovane età. Così, se si comporteranno bene durante il periodo di sospensione, eviteranno del tutto il carcere almeno per questa vicenda.

Il 3 marzo scorso, a Novi, la banda entrò in azione dopo un sopralluogo. Il più giovane faceva da palo, gli altri due col volto coperto e la pistola alla mano, fecero irruzione nella sede dell’agenzia assicurativa rubando 800 euro.

In Tribunale tra Reggio Emilia e Mantova Salvatore Iacono e Antonino Neri devono rispondere di altri due colpi. Quello alla Allianza di Campagnola (Re) di febbraio e di un colpo simile a Mantova. Attendono il processo agli arresti domiciliari.

Ma c’è il sospetto che siano gli autori di tanti altri crimini. Li mette in fila Reggio Sera, ricordando che “insieme al fratello minore di Iacono, il 19enne Cosimo, i due erano già stati arrestati lo scorso marzo poiché ritenuti gli autori di una serie di colpi nella Bassa reggiana e modenese da novembre 2016 a marzo 2017”. Eccoli:

3/11/2016 a Novellara presso un distributore benzina;
15/12/2016 a Santa Vittoria di Gualtieri presso un supermercato;
17/12/2016 a Guastalla in due esercizi commerciali (un centro estetico e un bar);
28/12/2016 a Reggiolo presso un’agenzia assicurativa;
28/12/2016 a Rio Saliceto presso un supermercato;
02/01/2017 a Reggiolo presso un supermercato;
21/01/2017 a Reggiolo presso una tabaccheria;
24/01/2017 a Guastalla presso una tabaccheria;
06/02/2017 a Rolo presso un’agenzia assicurativa;
14/02/2017 a Campagnola presso un’agenzia assicurativa;
23/02/2017 a Rio Saliceto presso una farmacia;
03/03/2017 a Reggiolo presso un’agenzia assicurativa;
03/03/2017 a Novi di Modena presso un’agenzia assicurativa.

 

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    Nasce il progetto “Africanetti&Co” per valorizzare i deliziosi biscottini allo zabaione tipici di San Giovanni in Persiceto[...]
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    Saranno illuminat il Comune in via Giolitti, il palazzo municipale di piazza Costituente, la scuola “Montanari” e la torre di Radio Pico.[...]
    Cavallo a spasso in tangenziale, lo fermano i Vigili
    Cavallo a spasso in tangenziale, lo fermano i Vigili
    Nel bel mezzo dei caos dei lavori, è stato scoperto poco dopo mezzogiorno[...]