SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Italiani sotto sfratto a Finale, per loro non c’è pietà

Italiani sotto sfratto a Finale Emilia, per loro non c’è pietà. Entro sabato sera, il 30 settembre, dovranno lasciare il monolocale in cui vivono, e in cui con mille sacrifici hanno sempre pagato l’affitto, perchè l’associazione caritatevole di ispirazione cristiana che lo gestisce (e che aveva assegnato l’appartamento ai due nell’ambito di un non meglio precisato progetto col Comune di Finale) lo rivuole indietro.

E benchè la coppia, 46 anni lui, 48 anni lei, sia seguita dai Servizi Sociali del Comune nessuna soluzione abitativa è stata prospettata per loro. Così, il lor destino è segnato, da domenica si va a vivere in mezzo alla strada, e alla notte si dormirà in mezzo ai cartoni.

“Abbiamo incassato molta solidarietà dai finalesi dopo il vostro articolo – spiega la signora – ma comunque l’associazione ci vuole mandare via. Non so cosa vogliano fare del monolocale, ma a noi non ci vogliono. Eppure l’affitto l’abbiamo sempre pagato. Ci hanno detto che sabato dobbiamo uscire con le buone, o sennò domenica vengono a cambiare la serratuta. Gli abbiamo detto che stiamo vedendo se qualcuno poteva tenerci dei borsoni con i vestiti e che noi andremo per strada. Dal Comune non ci hanno detto nulla. Non importa a nessuno di noi”.

Situazione davvero drammatica per questa coppia di finalesi. Lei non trova lavoro e lui, che ha problemi di salute, ha una piccola borsa lavoro da 200 euro al mese. Per mangiare vanno alla Caritas, per vestiti e medicine si arrangiano con gli amici e le associazioni di beneficenza, l’affitto gli costava 100 euro e quaindi spesso tocca loro frugare nella spazzatura. Ora non potrà che andare peggio, perchè da domenica, gli toccherà pure dormire per strada.

Anche noi giornalisti abbiamo chiesto un parere sulla questione al sindaco di Finale Emilia Sandro Palazzi. Ma al momento non ci è giunta risposta.

AGGIORNAMENTO ORE 18 Il vicesindaco Lorenzo Biagi ha risposto, pubblichiamo la notizia appena è pronta

Rubriche

Glocal
Finanza alternativa – le banche aprono al crowdfunding?
Sebbene in forte ritardo rispetto al Regno Unito, che già nel 2012 presentava numeri da capogiro, in Italia l’equity crowdfunding sta crescendo molto.leggi tutto
Emergenza fiumi, cosa accade in montagna? -LO SPECIALE
Disboscamento e consumo di suolo hanno conseguenze pesanti sull'attività dei corsi d'acqua che poi arrivano da noileggi tutto
Glocal
L’economia italiana non cresce perché è poco libera
Libertà economica bassa in Italia, dove lo stato continua ad assumere un peso rilevante, frenando la crescita. Gli stati più liberi, al contrario, mostrano maggiore dinamicità economica.leggi tutto
Glocal
L'OCSE boccia l'Italia
L'OCSE boccia le politiche economiche e sociali dell'attuale governo.leggi tutto
Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto
Glocal
L'Italia leader in Europa nell'economia circolare
Il tasso di riciclaggio dei rifiuti in Italia è fra i più alti del mondo: circa il 45% dei rifiuti urbani ed il 65% dei rifiuti speciali viene recuperato.leggi tutto
Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchA Massa Finalese successo per la Giornata Fai di primavera
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Mirabolanti promesse e ricchi premi e cotillons. Ecco Candidato Anonimo, per ridere a San Felice
    Mirabolanti promesse e ricchi premi e cotillons. Ecco Candidato Anonimo, per ridere a San Felice
    Negli ultimi giorni è spuntata una Pagina Facebook in cui c'è un personaggio inventato che fa campagna elettorale[...]
    E a Cavezzo arriva il programma elettorale... in cinese
    E a Cavezzo arriva il programma elettorale... in cinese
    Lo ha tradotto per gli elettori di lingua asiatica la lista Cavezzo Viva[...]
    Elezioni e fake news, la divertente trovata di Cavezzo Viva
    Elezioni e fake news, la divertente trovata di Cavezzo Viva
    Le false notizie sono sempre esistite, ma con il web tutto si amplifica[...]
    Si perde in vacanza a Carpi e torna a casa grazie alla Municipale
    Si perde in vacanza a Carpi e torna a casa grazie alla Municipale
    Protagonista del fatto un anziano turista tedesco che aveva perso il pullman[...]
    Il Panaro in piena, le foto aeree esclusive del 13 maggio 2019
    Il Panaro in piena, le foto aeree esclusive del 13 maggio 2019
    Particolarmente interessanti sono le immagini della cassa di espansione del fiume[...]
    Le foto esclusive fatte dall'alto della piena del Secchia del 13 maggio 2019
    Le foto esclusive fatte dall'alto della piena del Secchia del 13 maggio 2019
    Le immagini riprendono il nostro grande fiume in piena da Magreta a Bastiglia.[...]
    Secchia e Panaro, l'erosione delle sponde e quegli argini insufficienti - LO SPECIALE
    Secchia e Panaro, l'erosione delle sponde e quegli argini insufficienti - LO SPECIALE
    Le altezze degli argini non sono sufficienti per Aipo, che dopo l'alluvione del 2014 ha avviato dei lavori. Ma ci sono dei limiti con cui fare i conti[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: