Accordo alla Fonderia San Possidonio: stabilizzazioni e nuove assunzioni in vista

cristina ceretti«Una buona notizia che dimostra come l’azienda sia ben radicata nel territorio e sia una realtà moderna e innovativa, di respiro europeo, che guarda al futuro, anche sul piano dell’occupazione, per i lavoratori di San Possidonio e dell’intera area nord».  Così l’assessore provinciale al Mercato del Lavoro, Cristina Ceretti commenta la risoluzione positiva della vertenza  che ha interessato la Fonderia San PossidonioL’azienda produce fusioni di basamenti motore e parti del telaio per importanti gruppi del settore auto e moto. Da tempo infatti era in atto un confronto sindacale con la proprietà su come adempiere al concordato preventivo in continuità, aperto dal 2009 e funzionale al rilancio dell’attività produttiva.

Il confronto era iniziato nel giugno 2013, con una proposta, da parte della direzione aziendale, di riduzione del costo del personale e aveva portato, nella fase più critica della vertenza, alla proclamazione di un pacchetto di ore di sciopero, di cui 16 poi effettuate, a causa della mancata revoca della disdetta unilaterale del contratto aziendale.

Nel tavolo istituzionale, composto anche dall’assessore provinciale al Mercato del lavoro Cristina Ceretti e dal sindaco di San Possidonio Rudi Accorsi, è stato infine raggiunto un accordo tra i circa 150 lavoratori dello stabilimento di San Possidonio e la proprietà, le Fonderie Mazzucconi Spa di Bergamo, a fronte della presentazione di un piano industriale che prevede consistenti investimenti nella fonderia modenese per modernizzare le dotazioni e introdurre nuove tecnologie che comportano anche un importante sviluppo del know how aziendale, tale da potenziare la produzione.
L’investimento, in vista di commesse provenienti dal mercato estero, consente tra l’altro di prospettare, nel 2017, l’ampliamento dell’organico aziendale di una ventina di dipendenti.

L’azienda si è impegnata invece fin da subito a stabilizzare i 13 lavoratori assunti a tempo determinato, trasformando i relativi rapporti di lavoro in contratti a tempo indeterminato. «Ci sono tutti i presupposti – commenta il sindaco Accorsi – perché Fonderia San Possidonio si lasci alle spalle il periodo di difficoltà e con gli importanti investimenti del piano industriale si gettino le basi per un futuro di innovazione tecnologica che li porrà all’avanguardia. Personalmente è stata una grande soddisfazione anche la stabilizzazione dei dipendenti a tempo determinato: azienda e rsu hanno dimostrato di saper guardare lontano».

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Arriva il wifi gratuito al Policlinico e a Baggiovara
    Arriva il wifi gratuito al Policlinico e a Baggiovara
    Al Policlinico la copertura è già attiva in tutti gli edifici ospedalieri, mentre all’Ospedale Baggiovara al momento è limitata ai reparti situati al secondo e terzo piano[...]
    Ubriaco stacca con un morso un dito ad un buttafuori
    Ubriaco stacca con un morso un dito ad un buttafuori
    Voleva entrare a tutti i costi in discoteca[...]
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Grande emozione per il rocker: "Alla fine di tutto o all’inizio di tutto ringrazio comunque sempre il cielo e la chitarra“[...]
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    "Matrimonio di convenienza" nasce dalle lunghe file sulla Canaletto e dai giri in più fatti quando ponte Motta era chiuso. [...]
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    I due cantanti - molto amati dai giovani - hanno cantato in reparto al Policlinico[...]
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Lo strumento aveva certificato che c'era troppo alcol nel sangue (un tasso di 1,77, quando il limite è 0,5 grammi per litro)[...]
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Al via un nuovo piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima[...]
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Giocherà contro la Francia, la partita è in programma il 20 gennaio allo stadio Orange Vélodrome di Marsiglia. [...]
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    La geografia dice una cosa, ma le mappe cognitive che abbiamo in testa possono trarre in inganno[...]
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    L'ordinanza del Tribunale di Roma crea un precedente unico in Italia[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: