SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click. SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click.

Cosa si può ottenere nell’immediato per ripartire, l’esperienza degli altri alluvionati /slideshow

pulizie_post_alluvioneNel modenese alluvionato finite le pulizie bisogna ricomprare tutto, e con un po’ di accortezza è davvero tanto il sostegno immediato e concreto che si può ottenere dall’esterno.
Basta sapere porre le domande giuste nel luogo giusto. Ecco cosa consiglia Paolo Franceschetti, che ha vissuto sulla sua pelle l’alluvione dell’Elba e oggi ha scritto un libro coi consigli pratici di cui abbiamo parlato qui.
Franceschetti ha realizzato delle slide esplicative. Eccole.  Clicca sulle immagini per vederle meglio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Si è subito mossa in questo senso Rifondazione Comunista di Modena, che ha deciso di scrivere alle aziende italiane. Titolo della lettera:
“Non chiediamo carità, chiediamo una società solidale”.

Alle Amministratrici delegate e agli Amministratori delegati di:

Gruppo FIAT

IKEA Italia Retail s.r.l.

Marche italiane di elettrodomestici

Mobilifici italiani

Attrezzature e arredi artigianali e industriali 

A Confindustria

Appello alle aziende per il modenese alluvionato: non chiediamo carità,chiediamo una società solidale.

Sono Judith Pinnock, segretaria provinciale di Rifondazione Comunista a Modena. Il 19 gennaio scorso ilterritorio della bassa modenese, quello colpito solo due anni fa da dueterremoti e l’anno scorso da una tromba d’aria, con danni ingentissimi adabitazioni, imprese e coltivazioni, a causa della rottura dell’argine delSecchia ha subito una nuova catastrofe, un’alluvione che ha provocato: 1disperso, mille persone sfollate assistite dalla protezione civile, migliaia dipersone alloggiate in sistemazioni autonome, centinaia di persone costrette pergiorn ai piani alti delle loro abitazioni, 75 km quadrati alluvionati, 10.000ettari agricoli sommersi, 1.800 aziende colpite, 5.000 lavoratori coinvolti,danni per milioni di euro.

Oltre a tutto questo dovete anche sapereche delle risorse disponibili per la ricostruzione privata post sisma ne sonostate spese appena il 6% e che migliaia di famiglie e aziende ancora non hannonemmeno avviato le pratiche per la ricostruzione. E come sempre oltre danno c’èanche la beffa perché chi ha un mutuo su un immobile inagibile da gennaio devecomunque ricominciare a pagarlo.

Il Partito che rappresento è noto peressere caratterizzato dalla forma del partito sociale, con cui proviamo a costruireauto organizzazione e pratiche mutualistiche per resistere dal basso alla crisie dare voce a chi, per le istituzioni, voce non ha. Questo è lo spirito cheanima la mia comunicazione.

Perché abbiamo scelto di scrivere a voi?

Per informarvi di questasituazione, visto che il governo è intervenuto con un provvedimento del tuttoinsufficiente (una proroga di 6 mesi degli adempimentitributari) e visto che gli organi di informazione hanno deciso di darepoco risalto a questa nuova tragedia.

Per chiedervi di avviare al più prestouna campagna straordinaria di vendita dei vostri prodotti alle condizioni piùvantaggiose e umanitarie che abbiate la possibilità e la volontà di proporre, ovviamente nel pieno rispetto dei contratti di lavoro, dei diritti e delle tutele di lavoratrici e lavoratori.

Ci sono famiglie, già provate dalla crisie dalle perdite avute con il terremoto, che hanno perso arredi,elettrodomestici, automobili, sommersi da due metri di acqua e fango.

Ci sono imprese, esercizi commerciali, aziendeagricole e artigiani, che hanno perso merci e strumenti di lavoro.

Siamo sicuri che è una iniziativa da cuipotreste ottenere un importante beneficio di immagine.

Non chiediamo carità, chiediamo una società solidale.

Se decidete di rispondere positivamenteal nostro appello potete contattarci alla mailprc.federazione.modena@gmail.com

Grazie 

JudithPinnock – Segretaria Prc Federazione di Modena

Rubriche

Glocal
Il difficile rapporto tra l'Italia e le start-up
Secondo i dati del Ministero dello sviluppo economico (con la collaborazione di Infocamere e Unioncamere), il numero delle società innovative in Italia ha raggiunto la quota di quasi 9.000 imprese.leggi tutto
Glocal
Ocse: "Italia terza per disoccupazione, scendono i salari reali"
LʼOcse segnala un alto livello di insicurezza per quanto riguarda il mercato del lavoro in Italia, la cui situazione è "migliorata negli ultimi anni, ma più lentamente che in altri Paesi"leggi tutto
Glocal
Quando le imprese americane investono in Italia
“Eon Reality”, azienda californiana, ha investito 24 milioni di euro in Emilia Romagna a Casalecchio di Reno, grazie alla legge sull'attrattività, con in programma centosessanta nuove assunzioni.leggi tutto
Glocal
Sergio Marchionne: innovatore o visionario?
Sergio Marchionne è stato un innovatore in quanto visionario, nell’accezione imprenditoriale del termine, inteso come colui che è in grado di avere una “vision”, ovvero di sapere guardare avanti, al futuro.leggi tutto
Glocal
Londra: soft o hard Brexit?
Da due anni la Premier inglese Theresa May sta cercando di adottare una linea accomodante con l’Unione Europea (la cosiddetta Soft Brexit), allo scopo di contenere i danni che ne deriverebbero da una totale uscita dall’Europa unita.leggi tutto
Glocal
Industria 4.0 vale 2,4 miliardi di euro
Il programma del Governo per incentivare gli investimenti hi-tech delle aziende italiane sta avendo successo. Si stima che le tecnologie di connessione e sviluppo abilitanti (macchinari esclusi) sommano investimenti pari a 2,4 miliardi di euro.leggi tutto
Glocal
Come e dove si produce energia elettrica in Europa
L’Italia produce circa l’86% del proprio fabbisogno energetico. Più di due terzi provengono da centrali termoelettriche che bruciano combustibile in gran parte importato da Russia, Algeria e Libia, mentre meno di un terzo proviene da fonti rinnovabili.leggi tutto
Glocal
Le imprese italiane cercano 150.000 tecnici, ma non ci sono
I novantacinque ITS presenti in Italia attualmente contano poco più di diecimila iscritti, contro una domanda di lavoro da parte delle imprese, stimata nei prossimi cinque anni, di oltre 150 mila tecnici.leggi tutto
Glocal
Imprese emiliane in Silicon Valley un mese dopo
Nella Silicon Valley c'è la più grande concentrazione di menti, volontà politica, aziende, capitali e visione, che lavorano in sinergia verso un obiettivo comune: costruire grandi aziende su scala globale.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa
    • Watch"Il meteorite è caduto qui", tra Mirandola e San Felice

    Curiosità

    Tartaruga scappa di casa e la trovano a passeggio in via San Clemente
    Tartaruga scappa di casa e la trovano a passeggio in via San Clemente
    L'ha trovata un bastigliese, attorno all'ora di pranzo di lunedì[...]
    Pinnacolo, che passione: 138 coppie sisono sfidate a Ponte Alto - LE FOTO
    Pinnacolo, che passione: 138 coppie sisono sfidate a Ponte Alto - LE FOTO
    Premiate anche la coppia più giovane e quella più matura e anche a quella col punteggio più basso[...]
    I modenesi mettono in tavola un etto di carne al giorno
    I modenesi mettono in tavola un etto di carne al giorno
    Confesercenti: “Consumi moderati, ma comunicazione errata e troppo allarmismo. Serve informare sui benefici”[...]
    C'è chi perde un cappello e c'è chi perde... un drone
    C'è chi perde un cappello e c'è chi perde... un drone
    Più di 500 gli oggetti smarriti in un solo mese in città[...]
    Esulta dopo l’etilometro negativo. Ma è positivo alla marijuana
    Esulta dopo l’etilometro negativo. Ma è positivo alla marijuana
    E' accaduto la scorsa notte a Carpi: protagonista un 32enne[...]
    Da San Possidonio a Gemonio con lo gnocco fritto
    Da San Possidonio a Gemonio con lo gnocco fritto
    La tradizione arriva dagli anni della solidarietà post terremoto 2012 e ormai è consolidata[...]
    La collezione di figurine di Bellini pronta a diventare un museo
    La collezione di figurine di Bellini pronta a diventare un museo
    Il collezionista sanfeliciano, la cui fama è ormai internazionale, sta lavorando ad un progetto di grande prestigio e ha proposte dall'estero[...]
    Tra le imprenditrici più influenti d'Italia c'è Margherita Vizio di Mirandola
    Tra le imprenditrici più influenti d'Italia c'è Margherita Vizio di Mirandola
    Il suo nome emerge tra le 150 donne che il magazine dell'innovazione delle start up italiane StartupItalia ha messo in fila[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: